Immobili
Veicoli

STATI UNITIJackpot per il boss di Pfizer il giorno dell'annuncio del vaccino

13.11.20 - 07:31
Il CEO di Pfizer ha venduto il 60% delle azioni del gruppo che possedeva.
Keystone
STATI UNITI
13.11.20 - 07:31
Jackpot per il boss di Pfizer il giorno dell'annuncio del vaccino
Il CEO di Pfizer ha venduto il 60% delle azioni del gruppo che possedeva.
Un'operazione che gli ha fatto incassare 5,6 milioni di dollari.

NEW YORK - Dopo il sospiro di sollievo mondiale legato all'annuncio di un vaccino «efficace al 90%», una nuova notizia suscita diversi interrogativi. L'amministratore delegato di Pfizer, Albert Bourla, ha venduto azioni del laboratorio americano per 5,6 milioni di dollari (5,1 milioni di franchi) e l'ha fatto il giorno della comunicazione da parte del gruppo dei buoni risultati preliminari sull'efficacia del vaccino contro il Covid-19.

Un montante che corrisponde al 60% delle sue azioni, secondo Business Insider. Stando a un documento depositato presso le autorità statunitensi, Bourla ha venduto 132.508 titoli al prezzo di 41,94 dollari a Wall Street, equivalenti a quasi 5,6 milioni.

Anche la vicepresidente dei laboratori, Sally Susman, ha venduto lunedì 43.662 titoli per 1,8 milioni di dollari. Quando il laboratorio americano ha annunciato che il suo vaccino sviluppato con la società tedesca BioNTechdi era «efficace», le azioni della Pfizer erano aumentate di oltre il 7%.

Alla domanda di AFP su queste vendite di titoli, Pfizer non ha risposto. Secondo un portavoce citato sul sito della Cnn, queste operazioni facevano già parte di un piano di disinvestimento periodico messo in atto dal boss del gruppo quando il titolo raggiunge un certo prezzo.

Queste cessioni a questo prezzo sarebbero state programmate nell'ambito della loro gestione finanziaria personale, da agosto 2019 per il CEO Albert Bourla e da novembre 2019 per la vicepresidente.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE ECONOMIA