keystone-sda.ch (Mauro Scrobogna)
ITALIA
12.10.2020 - 13:050
Aggiornamento : 13:22

Covid: «Cercheremo di licenziare il decreto già stasera»

Lo ha annunciato questa mattina il presidente del Consiglio italiano, Giuseppe Conte

ROMA - «Cercheremo di licenziare il Dpcm già stasera». Lo ha detto a Taranto il Presidente del Consiglio dei Ministri italiano, Giuseppe Conte.

«Prima di ogni decisione sulle attività sportive il governo ascolti la Federazione Medico-Sportiva, le principali federazioni interessate alle discipline di contatto ed il Coni. Ogni scelta deve essere basata su seri criteri scientifici», replica su twitter il vicepresidente di Forza Italia Antonio Tajani.

Da parte del Governo italiano è atteso un nuovo giro di vite su feste private e la pratica di sport a livello amatoriale. Sono inoltre previsti un potenziamento nell'ambito del telelavoro e la riduzione dei tempi di quarantena per i positivi senza sintomi, già annunciata negli scorsi giorni.

L'intenzione del Governo italiano con questo nuovo decreto, come spiegato ieri dal ministro della Salute Roberto Speranza in diretta alla Rai, è quella di «giocare di anticipo per alzare il livello di attenzione».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 sett fa su tio
Questo è la rovina dell’Italia
cle72 1 sett fa su tio
@seo56 Lui almeno parla dei problemi all'interno dei confini nazionali. Non come Trump che ora tira in ballo l'Europa come esempio negativo visto l'avanzare del covid, non sapendo più cosa inventare come il ricovero per covid! Forse non si è reso conto che 230'000 connazionali sono morti... Ah no forse per lui meno della metà gli afro americani per lui non sono americani.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-21 21:49:49 | 91.208.130.85