Keystone
STATI UNITI
25.09.2020 - 09:050

Transizione pacifica: se Trump non la vuole, il Senato sì

La camera alta del Congresso ha reagito con una risoluzione alle «preoccupanti» dichiarazioni di Trump.

WASHINGTON - Il Senato americano ha approvato all'unanimità una risoluzione che riafferma il suo «impegno per il trasferimento ordinato e pacifico del potere richiesto dalla Costituzione degli Stati Uniti». La dichiarazione arriva il giorno dopo che il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, si è rifiutato d'impegnarsi a garantire un passaggio delle consegne sereno nel caso dovesse perdere alle elezioni di novembre.

Nella risoluzione non vincolante, proposta dal democratico Joe Manchin, il Senato - che è a maggioranza repubblicana - appoggia inoltre l'idea che «non ci devono essere ostruzioni da parte del presidente o di qualsiasi persona al potere per rovesciare la volontà del popolo degli Stati Uniti».

«Credo che sentire parlare il leader del mondo libero come se fossimo un regime autocratico o autoritario contro una democrazia sia qualcosa che ha allarmato me e un sacco di altri colleghi di entrambi i partiti. So che sono allarmati persino quelli calmi», ha commentato il senatore Manchin.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-17 03:13:46 | 91.208.130.85