Cerca e trova immobili

GIAPPONETerremoto di magnitudo 7.5 in Giappone, allerta tsunami: attese onde di 5 metri

01.01.24 - 09:31
Non si hanno ancora notizie di eventuali vittime, feriti o danni.
Foto Keystone
Fonte ats
Terremoto di magnitudo 7.5 in Giappone, allerta tsunami: attese onde di 5 metri
Non si hanno ancora notizie di eventuali vittime, feriti o danni.

TOKYO - Un terremoto di magnitudo 7.5 ha colpito oggi la costa del Giappone centro-occidentale, spingendo le autorità a dichiarare un'allerta tsunami. Non si hanno ancora notizie di eventuali vittime, feriti o danni.

Circa 33.500 case sono rimaste senza corrente elettrica.

Le aree colpite sono state le prefetture di Toyama, Ishikawa e Niigata sul lato del Mar del Giappone dell'isola principale del Paese, Honshu.

Frattanto, anche le autorità russe hanno lanciato l'allerta tsunami con conseguente evacuazione della popolazione sull'isola russa di Sakhalin, nella città di Vladivostok e nella vicina Nakhodka, nell'Oceano Pacifico settentrionale.

Lo ha riferito la sede regionale del ministero per le Situazioni di emergenza russo, citato da Ria novosti. «Le parti costiere della costa occidentale di Sakhalin potrebbero essere colpite dalle onde dello tsunami», afferma il ministero aggiungendo che le navi stanno uscendo dai porti e si dirigono in mare aperto.

Le autorità giapponesi hanno ordinato alla popolazione di evacuare la zona colpita dal sisma. «Tutti i residenti devono recarsi immediatamente su terreni più elevati», ha dichiarato l'emittente nazionale Nhk dopo che il terremoto ha colpito la regione di Noto, nella prefettura di Ishikawa, intorno alle 16:10 ora locale (le 8:10 in Svizzera).

Nel frattempo, l'Istituto geofisico statunitense ha aumentato da 7.4 a 7.5 la magnitudo del violento sisma che ha colpito il Giappone. Il forte terremoto era stato preceduto da una prima scossa di magnitudo 5.5 nella stessa zona.

Il violento sisma potrebbe provocare onde di tsunami fino a cinque metri di altezza lungo la costa occidentale del Paese, entro 300 chilometri dall'epicentro del sisma, stando alle agenzie sismografiche statunitensi e giapponesi.

«Pericolose onde di tsunami generate da questo terremoto sono possibili entro 300 km dall'epicentro lungo le coste del Giappone», ha affermato il Pacific Tsunami Warning Center con sede alle Hawaii, mentre l'Agenzia meteorologica giapponese ha avvertito che le onde potrebbero essere alte fino a cinque metri.

Sostieni anche tu la Vallemaggia e la Mesolcina.
Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Luigi Bianchi 6 mesi fa su tio
inizia bene
NOTIZIE PIÙ LETTE