Immobili
Veicoli
Reuters
CINA
02.04.2022 - 15:550

Ondata di test a Shanghai

Oltre 14 milioni di persone hanno dovuto sottoporsi ieri al tampone nella città cinese.

Le autorità hanno informato oggi sul rilevamento di 260 casi confermati di Covid-19 a trasmissione locale e 6'051 portatori asintomatici.

SHANGHAI - Ieri più di 14 milioni di residenti di Shanghai a Puxi, o le aree a ovest del fiume Huangpu, si sono sottoposti al test molecolare, all'interno della seconda fase della gestione isolata della città.

Lo ha dichiarato oggi nel corso di una conferenza stampa Wu Qianyu, un funzionario della Commissione Sanitaria Municipale di Shanghai. Ieri a Shanghai sono stati rilevati 260 casi confermati di Covid-19 a trasmissione locale e 6'051 portatori asintomatici, ha affermato il portavoce locale, attribuendo l'aumento quotidiano dei casi positivi alla maggiore portata delle attività di screening.

A partire dal 28 marzo, la megalopoli della Cina orientale ha iniziato ad applicare una gestione temporanea di chiusura in due fasi per tracciare le infezioni e frenare la diffusione del virus.

I test molecolari di massa nelle aree a est del fiume Huangpu sono iniziati il 28 marzo con la prima fase di gestione isolata in atto. La seconda fase della gestione a circuito chiuso è entrata in vigore ieri nelle aree a ovest del fiume.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-06-27 11:40:44 | 91.208.130.87