Immobili
Veicoli

REGNO UNITOIl castello di Windsor è stato preso d'assalto da una folla di turisti

29.09.22 - 14:28
In molti si sono radunati per poter visitare la cappella dove la defunta sovrana riposa assieme al marito Filippo.
AFP / GLYN KIRK
Fonte Ats Ans
Il castello di Windsor è stato preso d'assalto da una folla di turisti
In molti si sono radunati per poter visitare la cappella dove la defunta sovrana riposa assieme al marito Filippo.

LONDRA - Centinaia di persone sono in coda davanti al castello di Windsor riaperto dopo la lunga chiusura seguita alla morte della regina Elisabetta II che dopo i solenni funerali di Stato è stata sepolta all'interno della cappella di St George, la chiesa della residenza reale.

Tantissimi i turisti che non hanno voluto perdere l'occasione e hanno acquistato online le prevendite dei biglietti per l'ingresso. Vogliono soprattutto visitare la piccola King George VI Memorial Chapel all'interno della chiesa in cui la sovrana scomparsa l'8 settembre riposa accanto al principe consorte Filippo e vicino al padre Giorgio VI, alla regina madre e alla sorella, la principessa Margaret.

Al termine dei solenni funerali del 19 settembre su una lapide nera erano stati aggiunti i nomi di Elizabeth II e Philip, uniti sotto una sola decorazione, una stella di metallo simbolo dell'appartenenza di entrambi in vita all'antico Ordine della Giarrettiera.

I palazzi e le residenze reali sono rimasti chiusi dalla morte della regina, inclusa Windsor, dove Elisabetta si era di fatto trasferita preferendola a Buckingham Palace.

Morta di vecchiaia - Il certificato di morte della regina è stato rilasciato giovedì. In questo viene indicato che Elisabetta II è spirata alle 15:10 dell'otto settembre. Al capezzale della 96enne, in quel momento, c'erano solo il re Carlo, la regina Camilla e la principessa reale Anna.

Dal certificato di nascita si evince inoltre che la regina si è morta di vecchiaia.

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE