Immobili
Veicoli
Bersi una birra o un caffè, insieme ai propri amici a quattro zampe

STATI UNITIBersi una birra o un caffè, insieme ai propri amici a quattro zampe

29.09.22 - 06:30
Sono sempre più numerosi bar e birrerie a misura di cane
MC/DM
Bersi una birra o un caffè, insieme ai propri amici a quattro zampe
Sono sempre più numerosi bar e birrerie a misura di cane

WASHINGTON D.C. - Dall’incontro tra una birreria all’aperto e un parco per cani, nasce il concetto di “dog bar”. L’idea spopola negli Stati Uniti dove sono sempre più numerosi i locali dedicati ai nostri amici a quattro zampe, con un occhio di riguardo però anche al benessere degli umani. In questi “ibridi” è possibile coccolare i cani con attività specifiche e deliziosi bocconcini, mentre gli accompagnatori bipedi si concedono un buon boccale di birra o una tazza di caffè fumante.

Innumerevoli le variazioni sul tema. Tante di queste strutture, ad esempio, propongono servizi di toelettatura e dog-sitting; altri provvedono pasti completi per gli animali domestici; altri ancora offrono un’ampia scelta di articoli utili per cani. Uno dei locali più noti dell’area metropolitana della capitale è il Barkhaus di Alexandria, in Virginia, il primo bar e ristorante dog-friendly a circa venti minuti dal centro di Washington.

In questo caso, gli umani devono provvedere a iscriversi quasi come fosse un club. Inclusi nell’offerta un parco all'aperto e uno al coperto in cui i cani possono correre e giocare liberamente senza guinzaglio. Posti limitati all’interno, per garantire il massimo comfort ai quadrupedi. «Credo che posti come questo siano molto importanti per la comunità», ci dice Sam, impiegata del Barkhaus, mentre si occupa dei clienti.

«Questo locale è diventato un punto di riferimento per il quartiere. Ritengo che il suo punto di forza sia la capacità di unire le persone», spiega. E aggiunge: «Qui al Barkhaus di Alexandria sono nate tante amicizie meravigliose proprio grazie ai nostri piccoli amici a quattro zampe».

La birreria non è frequentata solo da proprietari di cani. Sono tante le persone che vengono qui semplicemente perché amano gli animali: «L’altro giorno è venuto un signore senza cane. Ci ha raccontato che purtroppo il suo era morto e che venire qui da noi riusciva a stare meglio, grazie all’allegria di tutti questi cani che scorrazzano felici nella struttura!».

NOTIZIE PIÙ LETTE