Keystone (archivio)
STATI UNITI
30.09.2020 - 21:390

«Il vaccino non arriverà per le presidenziali»

Il Ceo: «Moderna non sarà in grado di presentare la richiesta di autorizzazione fino alla fine di novembre».

WASHINGTON - Il vaccino contro il coronavirus di Moderna non sarà pronto prima delle elezioni. Lo afferma l'amministratore delegato della società, Stephan Bancel, spiegando che Moderna non sarà in grado di presentare la richiesta per l'autorizzazione almeno fino alla fine di novembre.

Bancel, secondo quanto riporta il Financial Times, mette inoltre in evidenza di non attendersi la piena approvazione per la distribuzione del vaccino a tutti i segmenti della popolazione fino alla prossima primavera.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
miba 2 sett fa su tio
Ah già, ModernaTX, quella foraggiata dai Gates con 20 milioni di dollari....
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-10-20 02:52:02 | 91.208.130.86