Immobili
Veicoli
NASA / JPL
ULTIME NOTIZIE Dal Mondo
SERBIA
1 ora
«C'è un piano per uccidere il presidente Vucic»
La denuncia del ministro dell'Interno serbo che cita un'informativa dell'Europol
UNIONE EUROPEA
2 ore
Omicron si è presa l'Europa
La variante, secondo l'ultimo rapporto dell'Ecdc, ha una prevalenza aggregata del 78% nel continente.
STATI UNITI
5 ore
Biden 2024? Più di 7 americani su 10 sperano di no
Nel complesso, il 56% dei cittadini - secondo un sondaggio - si è detto insoddisfatto dell'operato del presidente
ITALIA
6 ore
In Italia sospesi quasi 2'000 medici non vaccinati
Gli inadempienti sono in totale oltre 33mila. In questa cifra sono però inclusi anche quelli che non possono vaccinarsi
FOTO
YEMEN
6 ore
Morti e feriti dopo i raid sauditi sullo Yemen
Il bilancio è di almeno un centinaio di persone coinvolte
SVIZZERA
7 ore
«Un dialogo ragionevole è necessario perché si calmi la tensione»
I ministri degli esteri di Usa e Russia soddisfatti dopo il meeting a Ginevra sull'Ucraina, ma l'allerta resta alta
LIVE CORONAVIRUS
LIVE
Anche l'Irlanda smantella (quasi tutte) le restrizioni
Il primo ministro Micheal Martin ha annunciato questa sera al Paese un quasi ritorno alla normalità
ITALIA
10 ore
Coprire i ghiacciai? Non serve
La tecnica della copertura non considera che i ghiacciai «sono ecosistemi dove vivono comunità ecologiche».
STATI UNITI
11 ore
L'alta trasmissibilità di Omicron non è causata da una maggiore carica virale
La variante sarebbe più contagiosa perché riesce a sfuggire meglio agli anticorpi, sottolineano due studi
STATI UNITI
14 ore
Quel piano per sostituire 16 grandi elettori di Biden con altrettanti pro Trump
Una manovra disperata portata avanti dal team del presidente e da Rudi Giuliani, scrive la Cnn
STATI UNITI
15 ore
Si rifiuta di tenere la mascherina, l'aereo è costretto a fare dietrofront
Poco meno di due ore in aria per il volo Miami-Londra, tornato sulla pista a causa di una passeggera molto combattiva
UNIONE EUROPEA
16 ore
App di tracciamento dei contatti: costate oltre 100 milioni, ma fallimentari
Solo il 5% dei casi è stato confermato dai vari strumenti in uso nell'Unione europea
STATI UNITI
26.03.2020 - 13:010

La NASA lancia l'allarme: l'enorme ghiacciaio Denman si sta sciogliendo

Se tutto il ghiacciaio si sciogliesse, il livello degli oceani aumenterebbe di circa 1,5 metri

IRVINE - Allarme della Nasa: il ghiacciaio Denman, nell'Antartide orientale, si sta sciogliendo. Denman contiene una quantità di ghiaccio pari alla metà di quella di tutto l'Antartide occidentale.

Lo indica lo studio pubblicato sulla rivista Geophysical Research Letters dai ricercatori del Jet Propulsion Laboratory (JPL) della Nasa e dell'università della California a Irvine (Uci), che si sono basati sui dati dei satelliti del programma italiano Cosmo-SkyMed. Il ghiacciaio si è ritirato di 5,4 chilometri in 22 anni, dal 1996 al 2018. Inoltre la forma del suolo sotto il ghiacciaio lo rende vulnerabile all'intrusione dell'acqua di mare.

La sua vastità significa che «il potenziale impatto sull'innalzamento del livello del mare a lungo termine è significativo» ha detto Eric Rignot del JPL e dell'Uci. «Se tutto il ghiacciaio si sciogliesse», ha aggiunto, «il livello degli oceani aumenterebbe di circa 1,5 metri».

Fino a poco tempo fa, si riteneva che l'Antartide orientale fosse più stabile dell'Antartide occidentale, ma «da quando ghiacciai come Denman sono stati sottoposti sotto attenta osservazione, abbiamo iniziato a vedere prove della loro instabilità» ha spiegato Rignot.

Utilizzando i dati radar di quattro satelliti del programma Cosmo-SkyMed, gestito dall'Agenzia Spaziale Italiana (Asi) e nato nel 2007 da un accordo fra i ministeri di Istruzione, Università e Ricerca (Miur) e Difesa, i ricercatori oltre a monitorare lo scioglimento del ghiaccio hanno identificato la forma precisa del suolo sottostante. Il fianco orientale di Denman è protetto dall'esposizione all'acqua calda dell'oceano da una sorta di cresta larga circa 10 chilometri. Ma il suo fianco occidentale poggia su una depressione profonda.

Questa configurazione del suolo, secondo la prima autrice, Virginia Brancato, del Jpl, favorisce potenzialmente l'intrusione di acqua calda sotto il ghiacciaio «che provocherebbe un ritiro rapido e irreversibile e contribuirebbe all'innalzamento globale del livello del mare in futuro».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Don Quijote 1 anno fa su tio
C'è sempre quel "se" davanti oltre che un culto religioso del cambiamento climatico antropico. A inizi del XVI secolo si potevano attraversare la Senna e il Po' a piedi tant'era la siccità. Si potrebbero elencare centinaia di esempi a testimonianza che l'attuale temperatura media del pianeta è più bassa di quella medievale. Comunque ad ognuno le sue farneticazioni.
Tato50 1 anno fa su tio
Beh, se il livello degli oceani dovesse alzarsi di m. 1,5, per molti non è che c'è da stare allegri. Di certe isole, dove si va ad abbronzarsi con la pancia in su, vedremo solo le fotografie di chi ha potuto ancora andarci ;-((
seo56 1 anno fa su tio
In questo momento è l’ultimo dei nostri problemi
MIM 1 anno fa su tio
Qualcuno qua dentro ha nostalgia della greta. Mi fanno tenerezza.
seo56 1 anno fa su tio
@MIM A me compassione
Zico 1 anno fa su tio
@MIM dicono che siamo già spacciati e poi si scaldano tanto. se siamo spacciati a cosa serve difendere il clima? poi è quasi venerdì e la greta di solito fa le sue apparizioni. ma adesso le scuole sono chiuse e quindi non può assentarsi dalla scuola. capito il concetto?
tazmaniac 1 anno fa su tio
e quindi? una volta gli oceani coprivano quasi la totalità della terra...possiamo farci ben poco e tutto sommato ben venga, inutile star qui a fare gli isterici (primi sintomi da troppa clausura?). In ogni caso la terra è destinata a finire, posto per tutti non ce n'è, forse un po' di selezione naturale è quello che serve alla natura ed alla terra per continare a sopravvivere, finchè un asteroide, l'esplosione del sole o chissà ancora cosa, pongano fine al nostro pianeta...
sedelin 1 anno fa su tio
abbiamo appestato terra e acqua con sostanze chimiche, metalli pesanti, plastiche per il dio denaro: ecco il risultato :-( deridete greta e gli ambientalisti, la terra respirerà in perfetta salute quando l'uomo sarà estinto per la sua ingordigia.
Galium 1 anno fa su tio
@sedelin Fallo capire a tutti gli hater di Greta!
Zico 1 anno fa su tio
@sedelin quindi l'ha appestata anche te e visto che la terra respirerà solo quando l'uoma sarà estinto non vedo perchè ti scaldi tanto, o pensi di rimanere solo tu sulla terra
Zico 1 anno fa su tio
@Galium se siamo già spacciati è inutile che vi scaldate, oltretutto fate male al clima
Canis Majoris 1 anno fa su tio
Bene, possiamo da una catastrofe all‘altra! Saranno contenti tutti quelli che hanno deriso Greta!
Zico 1 anno fa su tio
@Canis Majoris siamo spacciati. quindi non scaldarti tanto che fa male al clima
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-21 22:17:32 | 91.208.130.86