Spettacoli
16.10.2019 - 06:000

Pucci "intollerante" venerdì e sabato al Fevi

Il comico italiano racconterà nel suo nuovo spettacolo come ci si ritrova a 50 anni ad essere particolarmente in...tolleranti

LOCARNO - Andrea Pucci torna ad esibirsi in Ticino, con "In...tolleranza 2.Zero", spettacolo teatrale dove attraverso la sua caratteristica narrazione rende esilarante la fatica del vivere a 50 anni. Lo spettacolo di sabato sera al Fevi di Locarno è già sold out, ma ci sono ancora alcuni biglietti per la serata di venerdì, ore 20.30.

L’interagire con nuove e incomprensibili mode e con nuove tecnologie, ma anche l’educazione dei figli e le loro devastanti e dispendiose attività extrascolastiche rendono tutti intolleranti. Pucci, appesantito dagli acciacchi del mezzo secolo, sarà costretto a rivoluzionare la sua vita con esami clinici, esercizi fisici e un nuovo tipo di alimentazione per rimanere in forma e vitale. Racconterà l’affrontare un mondo dove sono diventati indispensabili strumenti che fino a poco tempo fa erano inutili e ridicoli.

L’attore comico italiano con i ritmi più incalzanti e un’energia a “ciclo continuo” evita la satira politica preferendo quella di costume. La quotidianità è l’argomento centrale.
Con "In...tolleranza 2.Zero” Andrea Pucci sfonda le assurde porte che bisogna superare ogni giorno per tornare a casa sani e salvi a colpi di un “in...tolleranza” dalla comicità energica e devastante.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 08:08:48 | 91.208.130.87