Cerca e trova immobili

LUGANOSuperar Suisse, l'inclusione si fa musica

03.03.23 - 09:30
Domenica 5 marzo il concerto al Lac con 180 bambini da tutto il mondo
SUPERAR SUISSE
Superar Suisse, l'inclusione si fa musica
Domenica 5 marzo il concerto al Lac con 180 bambini da tutto il mondo

LUGANO - Domenica 5 marzo alle ore 17 la Sala Teatro del LAC ospiterà l’ormai imperdibile concerto dell’Orchestra Superar Suisse, la più inclusiva del Canton Ticino. Moltissimi anche questa volta i bambini e i ragazzi protagonisti dell’evento: sul palco del LAC saranno infatti ben 180 – con un’età media di 14 anni -, provenienti da moltissimi Paesi europei, ma anche da Giappone, Ecuador e Brasile.

Oltre ai Cori e alle Orchestre Superar Suisse delle sedi di Lugano, Basilea e Zurigo, il concerto vedrà la partecipazione di alcuni ragazzi della Civica Scuola di Fiati di Lugano, dell’Orchestra Scuola ImmaginArte (Varese) e dell’Orchestra Song (Milano) e sarà diretto dai Maestri Carlo Taffuri e Laida Alberdi. Quest’anno il concerto sarà impreziosito dalla presenza di un ospite d’eccezione: Robert Kowalsky, primo violino dell’OSI Orchestra della Svizzera Italiana.

Superar Suisse promuove gratuitamente un programma musicale di alta qualità per bambini e adolescenti indipendentemente dalla loro provenienza e dal loro background familiare, con lezioni di coro e d’orchestra esclusivamente in gruppo. 

COMMENTI
 
NOTIZIE PIÙ LETTE