Keystone
SVIZZERA
26.03.2020 - 11:380

Montreux rinvia l'annuncio del suo cartellone, ma non molla: «Ad oggi lo svolgimento è confermato»

Il celebre Jazz Festival dovrebbe tenersi comunque il prossimo 3-18 luglio: «Lavoriamo con speranza e umiltà»

Nell'attesa, disponibili online più di 50 concerti di artisti leggendari

MONTREUX - MONTREUX - «Non vedevamo l'ora di svelare oggi gli artisti di questa 54esima edizione, ma date le circostanze eccezionali ci vediamo costretti a rinviare l'annuncio», apre con queste parole il comunicato diffuso oggi dal team del Montreux Jazz Festival.

Le date, dal 3 al 18 luglio, ad oggi sarebbero ancora da ritenere valide: «Stiamo monitorando la situazione con le autorità, noi siamo al lavoro - con speranza e umiltà - affinché i concerti possano svolgersi nelle migliori condizioni possibili».

In attesa della decisione, e per deliziare i melomani costretti a casa, il Festival ha messo online gratuitamente (per 30 giorni) più di 50 concerti storici con grand(issim)i nomi.

Qualche esempio? Ray Charles, Johnny Cash, Nina Simone, Marvin Gaye, Deep Purple e Carlos Santana. Più informazioni per sentirli, direttamente sul sito di Montreux Jazz Festival.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-04-03 20:23:19 | 91.208.130.87