SESSA
09.08.2018 - 06:000

Tornano le note di Sessa Blues Night

La manifestazione a bordo piscina si iscrive nel solco della tradizione del blues “made in Ticino”

SESSA - Tornano le note di Sessa Blues Night, in programma venerdì 10 agosto 2018 a Sessa presso la piscina del Ristorante ai Grappoli.

Tra gli appuntamenti immancabili che animano a ritmo di musica le notti estive della nostra regione figura Sessa Blues Night, un evento sostenuto da Lugano Region. La manifestazione a bordo piscina si iscrive nel solco della tradizione del blues “made in Ticino”, e anche quest’anno ospita un cast di artisti di tutto rispetto. La serata di venerdì 10 agosto (in via ai Grappoli a Sessa) si apre alle 20.00 con il chitarrista di casa nostra Max Dega, affiancato dal rinomato bluesman varesino Angelo “Leadbelly” Rossi: un binomio nato per caso qualche anno fa in occasione di una jam session e poi perpetuato e perfezionato nel tempo. Già perché se per certi versi presentano caratteristiche quasi agli antipodi, i due musicisti hanno saputo coniugare il sound elettrico di Max Dega con quello acustico di Leadbelly, creando degli accostamenti accattivanti. Un incontro reso possibile anche dal loro credo comune, che da una parte affonda le radici nell’intramontabile blues del sud e dall’altra guarda alla ricerca di uno stile raffinato e curato in ogni sua nuance. Ad accompagnare Max Dega e Leadbelly ci saranno Vanni Patriarca al basso, Cristiano Arcioni alle tastiere e Roby Panzeri alla batteria.

Il secondo concerto del Sessa Blues Night 2018 vede invece il trevigiano Riccardo Grosso nelle vesti di protagonista. Considerato come uno dei più interessanti armonicisti europei, è diventato professionista nel 2010 dopo un’esperienza a New Orleans (la capitale del jazz), dove ha affiancato Johnny Sansone e Charlie Musselwhite. Ispirati dall’electric urban blues di Chicago, Riccardo e la sua RG Band propongono sonorità che richiamano sia alla West Side sia alla South Side, con incursioni dello Swamp Rhythm and Blues. Andrea D’Ostuni alla batteria, Massimo Fantinelli al basso e Stefano Pagotto alla chitarra completano la band: un poker di musicisti che pur muovendosi nel rispetto dei canoni gettati dai Blues Master, lascia spazio ad arrangiamenti e a interpretazioni personali, che sfociano anche in brani originali prodotti dalla stessa band.

Entrata gratuita. Concerti dalle 20.00 fino alle 23.30 circa. Possibilità di fare il bagno in piscina e griglia in funzione. In caso di maltempo l’evento si svolge all’interno del ristorante.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-11-21 23:39:11 | 91.208.130.85