MASSAGNO
25.03.2017 - 06:000

Livemusicinema prosegue con Buster Keaton e Marco Dalpane

Matinée inedita al LUX art house di Massagno domenica 27 marzo

MASSAGNO - Matinée inedita al LUX art house di Massagno domenica 27 marzo. La rassegna Livemusicinema, che si propone di mettere in evidenza in modo inedito il legame tra musica e la settima arte con proiezioni accompagnate da concerti dal vivo, proporrà quattro film di Buster Keaton accompagnati da Marco Dalpane e dall'ensemble Musica nel buio.

I film saranno intervallati, alle 12.30, da un brunch.

Si inizierà alle 11 con il film comico The Haunted House - La casa stregata (24 min. 1921), nel quale Buster Keaton vestirà i panni di un onesto e maldestro impiegato di banca. Un incidente con la colla avvenuto durante una rapina lo farà credere un criminale agli occhi della polizia. Nel tentativo di sfuggire alla cattura, l'uomo si rifugia in una casa apparentemente stregata, ma che si rivelerà collegata a ben altri segreti...

A seguire sarà presentato il film comico del 1925 Go West - Io e la vacca (69 min.), che oltre a Keaton vedrà sullo schermo Renée Adorée, Edward F. Cline, Joe Keaton, Joe Roberts e George Rowe.

Un giovane solitario e senza soldi, si avvia verso il Far West in cerca di fortuna: caduto dal treno, si ritrova nel mezzo del deserto. Riesce a raggiungere un ranch, dove viene assunto per accudire il bestiame. Qui incontra la mucca Brown-eyes che diventa la sua migliore amica. Quando il proprietario del ranch vende il bestiame, Friendless non potendo accettare che Brow-eyes finisca al macello, tenta in vari modi di salvarla...

Le proiezioni proseguiranno poi nel pomeriggio alle 15.30 con One Week, commedia di 19 minuti che Keaton ha realizzato con Eddie Cline nel 1920.

Due sposini, Keaton e Seely, ricevono una "casa fai-da-te" come dono di nozze. Secondo le istruzioni la casa può essere costruita in una settimana, tuttavia vengono intralciati da un pretendente rifiutato che cambia la numerazione delle casse contenenti i pezzi della casa. Buster costruisce la casa secondo la nuova numerazione e si trova alle prese con un edificio totalmente fuori dal comune, con porte che si aprono sul vuoto, pavimenti che cedono e fondamenta poco stabili tanto che, durante una tempesta, la casa comincia a girare su se stessa divenendo una folle giostra che sbalza fuori tutti gli occupanti. La coppia scopre infine che il lotto loro assegnato per costruire la casa era quello sbagliato quindi, fissati dei barili alla base della casa, iniziano a trainarla nel lotto corretto.

In conclusione sarà proiettato The Cameraman - Il cameraman, film comico di 75 minuti realizzato da Keaton con Edward Sedgwick nel 1928.

Un goffo cameraman non riesce a combinare niente di buono: potrebbe riprendere fatti importanti se non dimenticasse di inserire la pellicola in macchina e se non sovrapponesse due filmati. Sta per abbandonare il lavoro quando una scimmietta, che ha ripreso involontariamente due scene interessantissime, gli porta il successo e l’amore di una bella ragazza.

I quattro film saranno musicati dal vivo da Marco Dalpane, che ha iniziato la sua carriera artistica, all'inizio degli anni novanta, proprio come pianista e compositore per il cinema muto. Ha realizzato opere su commissione di reti televisive europee come ZDF e Arte e ha eseguito lʼaccompagnamento musicale dal vivo di oltre 800 proiezioni. Dal 1991 al 2013 ha collaborato con la Cineteca di Bologna.

Così Dalpane racconta il suo lavoro di accompagnamento alle opere di Keaton: “Il personaggio Buster Keaton non si ferma mai a riflettere, ma sviluppa un’azione tenace e sperimentale, nel senso che non si arrende di fronte agli ostacoli ma ricerca continuamente la possibile alternativa, aggirando la logica comune. Solo attraverso una fantasia mirabolante e istantanea riesce a reagire a ogni catastrofe, come se il mondo potesse essere ri-costruito per puro atto di una volontà che diventa immediatamente azione. Così la nostra musica per i suoi film procede per contrasti ritmici, pause, rapide accelerazioni, sospensioni, laboriosi ostinati, fratture. La continuità discorsiva è costantemente sabotata da incidenti e anomalie di funzionamento che diventano così i veri agenti della forma musicale, proiettata in un continuo divenire”.

Gli eventi della rassegna Livemusicinema sono indirizzati sia a un pubblico di giovani sia a un pubblico più maturo e intendono connotare ulteriormente la programmazione d’art et d’essai del LUX art house.

I biglietti sono in prevendita al cinema LUX durante gli orari di apertura della cassa oppure sul sito: www.luxarthouse.ch

Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-10-14 08:39:11 | 91.208.130.89