Immobili
Veicoli
deposit
CANTONE
11.01.2022 - 19:050

Ex funzionario del Dss: obbligo di collaborare

Luce verde all'audit esterno dalla Commissione della gestione

BELLINZONA - Un audit esterno per fare luce definitivamente sul caso dell'ex funzionario del Dss condannato per abusi sessuali. L'iniziativa, proposta dalla Sottocommissione finanze del Gran Consiglio, ha ricevuto oggi la luce verde dalla Gestione. Lo riferisce il Cdt.  

Il rapporto, firmato all'unanimità dagli esponenti dei vari partiti, verrà votato in Parlamento a fine gennaio, e prevede di assegnare il mandato a una società fuori cantone, senza legami con il Ticino e con la politica cantonale. 

La Commissione ha deciso inoltre di aggiungere una clausola tramite decreto legge che prevede l'obbligo per testimoni, vittime e persone coinvolte di collaborare all'indagine amministrativa. Chi si rifiuta potrà essere sanzionato. 

L'audit dovrà stabilire se qualcuno all'interno dell'amministrazione cantonale era a conoscenza dei comportamenti del funzionario, e se si sarebbe potuto fare di più per evitare gli abusi.  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-24 08:49:54 | 91.208.130.86