Deposit - foto d'archivio
CONFINE
16.06.2020 - 10:040

Rubavano batterie d’auto in discarica, arrestati

Sono stati diversi i furti durante la notte nelle scorse settimane

PORLEZZA (COMO) - Sono stati colti in flagranza di reato i due soggetti che, nella notte tra sabato e domenica, si sono introdotti nel centro raccolta rifiuti intercomunale di Porlezza per rubare “rifiuti speciali pericolosi”.

I due, moglie e marito di nazionalità marocchina, sono stati arrestati dai carabinieri di Como. In discarica rubavano batterie d’auto, ovviamente scariche. Nelle scorse settimane, durante la notte, si erano susseguiti «ripetuti furti», che hanno fatto scattare le indagini.

I due sono stati giudicati per direttissima nella giornata di ieri. L’uomo, con precedenti, è stato condannato a una pena di quattro mesi di reclusione e 100 euro di multa. Settanta giorni di reclusione e 100 euro di multa sono stati comminati alla donna.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-07-23 18:47:59 | 91.208.130.85