tipress (archivio)
CANTONE
07.03.2018 - 09:360
Aggiornamento 12:31

Poliziotto nei guai: era un osservato speciale

Il protagonista dell'incidente avvenuto tra Arcegno e Ronco Sopra Ascona non sarebbe alla sua prima bravata. Anni fa aveva finto il salvataggio di un cane. Ma c'è dell'altro

ARCEGNO – Non era la sua prima bravata. E forse anche per questo, quella notte di una decina di giorni fa, ha deciso di darsela a gambe. Il poliziotto della Cantonale finito nei pasticci dopo un rocambolesco incidente lungo la strada tra Arcegno e Ronco Sopra Ascona era già un osservato speciale. Qualche anno fa, ad esempio, aveva finto il salvataggio di un cagnolino, creando una vera e propria "fake news" da web e suscitando le ire dei suoi superiori. 

La notizia relativa al recente incidente è stata anticipata dal portale LiberaTv. L'agente, al termine di una serata in compagnia, era alla guida di un veicolo finito fuori strada, in una scarpata. La persona accanto a lui non poteva guidare in quanto gli era stata revocata la patente. Il poliziotto ha preferito non segnalare l'episodio ai colleghi. Non solo. Nonostante le ferite serie riportate dall'amico, ha lasciato che fosse lui stesso a recarsi al pronto soccorso il giorno dopo il fatto. 

L'agente, noto nella Svizzera italiana per le sue simpatiche ed eroiche imprese sportive, non sarebbe nuovo nemmeno a episodi di scorrettezza alla guida. Già lo scorso anno era stato ripreso e sanzionato in seguito a un comportamento poco adeguato al volante. 

Episodi che sommati a quello degli ultimi giorni rendono precaria la sua posizione. Diversi i reati che, nel caso specifico, gli vengono contestati dal procuratore pubblico Arturo Garzoni. Si va dall'infrazione alla legge sulla circolazione stradale all'elusione dei provvedimenti per accertare l'idoneità alla guida, passando dall'omissione di soccorso e dall'inosservanza dei doveri di aiuto. 

Potrebbe interessarti anche
Tags
poliziotto
arcegno
incidente
osservato speciale
guida
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2018-12-12 11:52:03 | 91.208.130.87