CANTONE
13.06.2013 - 19:260
Aggiornamento : 20.11.2014 - 11:48

La qualità dell'aria migliora, ma gli 80 km/h sull'A2 restano all'orizzonte

BELLINZONA - La qualità dell'aria ticinese migliora, ma molto ancora si può fare. E' questo, in estrema sintesi, il messaggio passato durante la conferenza stampa relativa alla qualità dell'aria 2012, tenutasi oggi a Bellinzona.

 

Oltre a mostrare il calo dei valori delle sostanze inquinanti rispetto al 2011, sono state elencate le azioni stagionali che possono migliorare la qualità dell'aria: incentivo del trasporto pubblico, car sharing, riduzione dello smog.

 

Infine, la più odiata di tutte: il limite di velocità di 80 chilometri orari sul tratto dell'A2 tra Lugano e Chiasso. Una misura, ha confermato il Consigliere di Stato Michele Barra, non può essere esclusa a priori.


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-09 13:36:30 | 91.208.130.85