Immobili
Veicoli

LOCARNOLocarno75 celebra il talento e la carriera di Matt Dillon

04.08.22 - 07:00
Al via oggi i vari concorsi, le altre sezioni e l'evento speciale Let's Make Something!
IMAGO / SNA
Locarno75 celebra il talento e la carriera di Matt Dillon
Al via oggi i vari concorsi, le altre sezioni e l'evento speciale Let's Make Something!

LOCARNO - Il programma di giovedì 4 agosto del Locarno Film Festival propone un menù ricco, che va dalla "colazione" fino al "dopocena".

Si parte già alle 9 del mattino, al GranRex, con "April, April!", facente parte della Retrospettiva: Douglas Sirk. Alle 11 il Palexpo (Fevi) ospiterà la proiezione di uno dei prodotti ticinesi proposti da Locarno75: "Hugo in Argentina" di Stefano Knuchel, che racconta la vita di un fumettista italiano che viene letteralmente conquistato dal Paese sudamericano. Il suo nome? Hugo Pratt.

Prendono il via il Concorso internazionale ("Ariyippu" alle 14 al Palexpo (Fevi), i Pardi di domani ("Tiger Stabs Tiger" alle 14.30 a La Sala), Open Doors ("Una película sobre parejas", 11.30 al Teatro Kursaal) e anche i Corti d'autore ("Il faut regarder le feu ou brûler dedans") e il Concorso nazionale ("Der Molchkongress"), entrambi a La Sala alle 14.30.

Oggi alle 17 è prevista inoltre la prima proiezione dell'Evento speciale dei Pardi di domani: "Let's Make Something!", una teoria di nuovi sguardi per interpretare il paesaggio ticinese con quanto prodotto da 12 filmmaker internazionali nel workshop primaverile, sotto la supervisione del regista Michelangelo Frammartino.

Il programma della Piazza Grande prevede, alle 21.30, la celebrazione dei 75 anni del Pardo e la cerimonia di consegna del Lifetime Achievement Award a Matt Dillon. Seguirà la proiezione di "My Neighbor Adolf".

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO