Città di Lugano
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
8 sec
Voleva fare una strage a scuola: ecco la sentenza
Il 21enne è stato condannato a 7 anni e mezzo sospesi, in modo da potersi curare in una struttura adeguata.
CANTONE
9 min
Traffico congestionato sulle strade ticinesi
Il maltempo contribuisce a peggiorare la situazione, specie nel Luganese. Rallentamenti sia sull'A2 che sulle cantonali
MENDRISIO
21 min
Casinò: solo Zurigo meglio di Mendrisio
Con una cifra d'affari di 70 mio. di fr., in Svizzera il Casinò Admiral è secondo solo a quello di Zurigo.
CANTONE
35 min
«Il Governo non ha imparato la lezione»
Per l'MPS il Consiglio di Stato sta ripetendo gli errori commessi all’inizio della prima ondata.
LOSONE
58 min
Ex caserma, il Municipio punta sull'Accademia Dimitri
Trattative in corso per far nascere nella struttura un polo culturale del Locarnese
CHIASSO
1 ora
Tessera sconto per i cittadini di Chiasso
Il Municipio desidera sostenere i commerci e gli esercizi pubblici della città
LUGANO
1 ora
Appello per ripulire le sponde del Cassarate
La Commissione di quartiere cerca volontari per la mattinata di pulizia prevista domani
CAMORINO
1 ora
Lite al centro asilanti, un arresto
Due ospiti del bunker di Camorino sono venuti alle mani. Scattano le manette
CANTONE
2 ore
Nuovi focolai in due feste private
«Dobbiamo mantenere alta la guardia». De Rosa e il governo introducono nuove disposizioni per contenere l'epidemia
CANTONE
3 ore
Sciopero alla Walo: «Il virus non cancella i diritti dei lavoratori»
Il Partito Comunista chiede al Governo di schierarsi: «Non nasconda la testa sotto la sabbia»
CANTONE
3 ore
Perché il nome di quel ragazzo è sul sito del Cantone?
Strage sventata alla Commercio: il giudice Mauro Ermani chiedeva privacy per l'imputato. Ma poi...
LUGANO
4 ore
«Creazione culturale nell'area di Besso-Massagno»
Una mozione chiede di convertire alcuni edifici in spazi per teatro, danza, musica e cinema.
TICINO
4 ore
E-bike: regole di comportamento
Nel 2019 gli incidenti con biciclette elettriche sono stati 31
CANTONE
5 ore
Tre Stelle Michelin per il 130mo del San Salvatore
Per il terzo consecutivo, il “pan di zucchero luganese” si è visto confermato l’autorevole riconoscimento
CANTONE
5 ore
Dopo le medie: la metà opta per la formazione di base
Il 44% intende iscriversi al liceo o alla Scuola cantonale di commercio.
CANTONE
5 ore
Un temporale, quasi 10 gradi in meno
È accaduto ieri a Lugano. Altrove raffreddamenti, ma non così marcati
LUGANO
5 ore
Crediti Covid, arrestato un "furbetto" nel Luganese
Oltre 600mila franchi usati, in realtà, per spese personali. In manette un 47enne italiano
CONFINE
5 ore
Falso disinfettante sequestrato dalla guardia di finanza
La società operante nel milanese commercializzava indebitamente il liquido anche online
CANTONE
5 ore
Si torna a sparare (ai cinghiali) a 50 metri dalle abitazioni
La novità contenuta nel regolamento venatorio 2020
LUGANO
6 ore
Ail, utile di 57 milioni
Sorridono i conti della municipalizzata luganese. Che nonostante il Covid «guarda al futuro con fiducia»
CANTONE
6 ore
Covid: i casi ticinesi crescono anche oggi
Invariato, invece, il numero dei deceduti a causa del virus che resta fermo a quota 350
CANTONE
6 ore
Il Municipio sotto accusa per presunti abusi edilizi
La Lega chiede alla Sezione degli enti locali di «ristabilire la legalità negli spazi dell'ex caserma»
FOTO E VIDEO
LUGANO
9 ore
Incendio sul balcone, arrivano i soccorsi
Il rogo è scoppiato questa mattina a Viganello.
BELLINZONA
9 ore
La Cantina di Giubiasco ha un nuovo direttore
Si tratta di Michele Conceprio, 56enne ingegnere in enologia e viticoltura
AGNO
10 ore
«Non sorrido da cinque anni»
Franco Boroni, 65 anni, ha ingaggiato un'interminabile battaglia legale. E nel frattempo è logorato dal mal di denti
LOCARNO
10 ore
E se il Ticino lo scoprissi dondolando su un'altalena?
Il progetto di Elisa Cappelletti e Fabio Balassi è destinato a chi cerca lo scatto “instragrammabile” perfetto
MENDRISIO
17 ore
Da subentrante in Consiglio comunale a Municipale
Manuel Aostalli prenderà il posto di Marco Romano nell'esecutivo del Magnifico Borgo.
LUGANO
19 ore
Al San Grato si dorme come sugli alberi le foglie
L'idea lanciata da Elia Frapolli è stata inserita nella campagna di SvizzeraTurismo
CANTONE
20 ore
“Politica e imprenditori a confronto”, il Plrt incontra chi produce
Si è discusso delle strategie di rilancio dovranno essere messe in pratica nei prossimi mesi
CANTONE
21 ore
Merlani sul caso Woodstock: «Tanti nomi illeggibili, fittizi, parolacce»
Il Medico Cantonale si è espresso sul caso della recluta ticinese e sul contact tracing
LUGANO
02.06.2020 - 23:500
Aggiornamento : 03.06.2020 - 00:17

Luce verde alla progettazione del polo sportivo

Dopo lunghe discussioni il Consiglio comunale ha accettato la richiesta di credito da 14 milioni per il progetto.

LUGANO - Il Consiglio comunale di Lugano era chiamato questa sera a una scelta importante in merito al futuro polo sportivo e degli eventi di Cornaredo. Il legislativo cittadino doveva infatti decidere se accettare la richiesta di credito da quattordici milioni di franchi per la progettazione licenziata nel novembre del 2019 dal Municipio. Al centro delle discussioni, come noto, ci sono (anche) le due famose torri - una residenziale, l'altra amministrativa - che stando al progetto dovrebbero sorgere a fianco del nuovo stadio. Due edifici che il PLR ha criticato sia per questioni meramente finanziarie «in un periodo difficile» sia per il fatto che lo spostamento di parte dell'amministrazione pubblica in uno dei due palazzi nuocerebbe molto al centro città. In questo ambito, in Municipio, erano giunte pure le lamentele della Società dei Commercianti di Lugano.

Rinvio respinto - In apertura di seduta, i consiglieri comunali Angelo Petralli (PPD) e Demis Fumasoli (Forum Alternativo) hanno proposto il rinvio del messaggio municipale in tempi «più propizi» a livello economico visto che anche Lugano è stata toccata dalla crisi provocata dalla pandemia. La proposta è stata però rispedita al mittente da ben 48 consiglieri comunali (solo otto i favorevoli).

«Segnali forti» - Il Municipio definisce il polo sportivo «un'occasione da non perdere per il rilancio di Lugano». Il nuovo comparto di Cornaredo ha sicuramente una grande importanza per la città, ma è addirittura fondamentale per il FC Lugano. Il club di Renzetti, infatti, senza un nuovo stadio verrebbe escluso dal campionato di Super League dalla Swiss Football League. «Questo è il momento di dare segnali forti. Sarei felice se questo messaggio passasse con un'ampia maggioranza», ha precisato il Sindaco Marco Borradori presente alla seduta.

Sostegno (quasi) compatto - Segnali forti che dopo lunghe ore di discussioni sono infine giunti anche dal legislativo cittadino che ha deciso di accettare il messaggio municipale nella sua integrità: 50 i voti favorevoli, solo uno quello contrario (sei gli astenuti). Insomma il polo sportivo ha segnato questa sera una (prima) rete decisiva. 

Progetto da 250 milioni - Il costo complessivo del futuro polo sportivo si aggira sui 250 milioni di franchi, duecento dei quali solo per lo stadio. Il progetto sarà finanziato con un partenariato pubblico-privato, senza però che si conosca (ancora) la partecipazione dei privati. Negli scorsi giorni due investitori privati hanno presentato le proprie offerte, ma per ora il Municipio non ha specificato quale delle due sia la vincitrice. «Sono entrambe buone offerte», ha precisato durante la seduta di Consiglio comunale la municipale Cristina Zanini Barzaghi.

 

Il progetto nel dettaglio

L’Arena sportiva è il tassello principale del complesso del PSE. Il nuovo stadio potrà ospitare le partite di Super League e le competizioni internazionali, avrà una capienza di diecimila spettatori e spazi organizzativi, tecnici e logistici adeguati al rispetto delle condizioni di uno stadio di categoria A (A+). La Città sarà proprietaria dell’Arena mentre la gestione sarà affidata a una società privata di proprietà del FCL, indipendente dalla parte sportiva. Una convenzione tra Città di Lugano, FCL SA e la futura società di gestione definirà responsabilità e compiti.

Il Palazzetto dello sport avrà un impatto positivo sullo sviluppo delle attività degli sport indoor locali e diventerà un centro di competenza regionale e nazionale. L’infrastruttura è attrezzata per la pratica sportiva quotidiana; le competizioni nazionali e internazionali di club e federazioni; eventi e spettacoli per una capienza massima di quattromila spettatori. La palestra doppia e quelle dedicate a specifiche discipline ospiteranno basket, pallavolo, ginnastica ritmica, scherma, judo, tennis tavolo. Vi saranno inoltre un’area per l’allenamento e il recupero fisico, una sala fitness, locali adibiti alla fisioterapia e uffici amministrativi.

Pista d’atletica e campo in erba naturale: dopo la costruzione del PSE prenderà avvio la riqualifica dell’area a sud di Cornaredo (12'500 metri quadrati inclusivi di percorsi ciclo-pedonali). Saranno allestiti una nuova pista di atletica di 400 metri con sei corsie e un nuovo campo di calcio in manto erboso, spogliatoi, magazzini, uffici e una tribuna coperta da trecento posti. I vantaggi sono molteplici: presenza nel comparto di ogni disciplina, sinergie fra le diverse attività e consolidamento della riorganizzazione urbanistica e paesaggistica dell’area toccata dall’allargamento della strada cantonale.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Zarco 4 sett fa su tio
Ho sentito oggi in tv un ex magistrato , nonché famosissimo per il cambio di casacca politica , come io cambio le mutande! Ebbene , non si è capito nulla di nulla e poi quel parlare senza nomi , e’ irritante
Zarco 4 sett fa su tio
x Chris Taiana..se alludevi a te stesso, concordo!!!
Indira69 1 mese fa su tio
Il dado é tratto,ora avanti spediti verso il modernismo sportivo tanto atteso che coniugato con la futura riqualifica del quartiere di Cornaredo sarà uno dei fiori all'occhiello della città,le future opportunità sono enormi e ricordiamo che le strutture sportive saranno polivalenti e potranno ospitare eventi extra-sportivi,oltre a ritiri di squadre importanti e partite ufficiali della Nazionale.
Tato50 1 mese fa su tio
E adesso, come prospettato da qualcuno, chi di dovere si dia da fare a riemettere in ordine tutti gli immobili che ha in centro città, tramutandoli in appartamenti a costi sostenibili e riportare in centro la popolazione. Oltre che a far rivivere questa desolazione i soldi incassati serviranno a ripagare quei due che hanno messo il malloppo o meglio la differenza ;-))
Blobloblo 1 mese fa su tio
Megalomania allo stato puro!!! Poi 10 mila posti??? Ahahaha, dovranno mettere le bambole in stile Corea per riempirlo
Zarco 1 mese fa su tio
@Blobloblo Beh , su da te non meno ...poi sussidi aggiustano tutto
Bibo 1 mese fa su tio
@Zarco Ma almeno la Valascia è fatta tutta con soldi privati (a parte i contributi di legge per il dislocamento). Qui invece si parla di 100% soldi pubblici, poi naturalmente pure sussidi vari come qualunque impianto sportivo...
Zarco 1 mese fa su tio
@Bibo Eccolo che interviene.....come sempre a sproposito!!!!studia e poi apri la bocca , così dai fiato per il nulla!!!!!
Zarco 1 mese fa su tio
@Bibo Poi , quando scrivi ...cerca di essere onesto!!!!!100./. Di soldi pubblici un tubo !!!!! Almeno cerca di essere corretto , sul resto oramai non si può pretendere nulla da te.
Bibo 1 mese fa su tio
@Zarco Certo che sono 100% di soldi pubblici (si parla dello stadio) basta informarsi...prima una parte li anticipano i privati poi verranno versati dalla Città.
Zarco 1 mese fa su tio
@Bibo No! Svegliarsi
Bibo 1 mese fa su tio
@Zarco Tu nemmeno al quinto piatto che mangi capisci che è polenta! Ripeto, lo stadio sarà tutto pagato dalla città mentre palazzetto e arena sono finanziati anche da privati restando comunque proprietà della città. Se proprio non l'hai ancora capito vai pure a leggere sul sito di Lugano...
Zarco 1 mese fa su tio
@Bibo Inutile ! Non sai leggere ...destati
Bibo 1 mese fa su tio
@Zarco Forse io non so leggere ma almeno capisco cosa c'è scritto, tu resti uno che non sa ammettere quando ha torto e si ostina sempre a recitare le solite solfe senza uno straccio d coerenza! Ma la colpa è mia che mi ostino a rispondere ai tuoi deliranti commenti sperando che un giorno o l'altro migliorerai, ma è un'impresa impossibile! Dunque qui la chiudo per sempre con te. Tu sarai felice di poter ancora scrivere sciocchezze senza essere sbugiardato ogni volta e io non mi mangerò più il fegato per niente...
Zarco 1 mese fa su tio
@Bibo A dire il vero , proprio me ne frego altamente del tuo parere! Pertanto , se rispondi o meno .....mi interessa zerovirgola.
Bibo 1 mese fa su tio
@Zarco Quando non si sa cosa dire e non si hanno argomenti si passa all'attacco personale...bravisssssimo!!
Zarco 1 mese fa su tio
@Bibo Attacco personale? E a chi dovevo rispondere???? al Gigi da Viganell sempre più ridicolo, grazie d’esistere .
ioenontu82 1 mese fa su tio
ma siete seri?? la Juventus gioca in uno stadio costato 150 milioni ed il Lugano ne fa su uno da 200??????? per di più quello a Torino ospita 40'000 spettatori mentre questo 10'000... spero vivamente che il costo riportato nell'articolo sia un errore....
albertolupo 1 mese fa su tio
@ioenontu82 Non si sta parlando di solo stadio (almeno credo). Che poi alla fine i costi saranno anche più di 200 milioni, sarà ancora un'altra storia...
Tato50 1 mese fa su tio
@ioenontu82 Mettici le due "torri", il palazzetto per la pallacanestro e una pista di ghiacchio per il curling e forse la cifra lievita rispetto allo stadio della Juve !
ioenontu82 1 mese fa su tio
@Tato50 peccato che nell'articolo viene specificato che 200m sono solo per lo stadio: "Il costo complessivo del futuro polo sportivo si aggira sui 250 milioni di franchi, duecento dei quali solo per lo stadio."
Tato50 1 mese fa su tio
@ioenontu82 Non vorrei sbagliarmi ma lo Stadio della Juve è stato costruito ex novo !! Credo che demolire quello attuale e ricostruirci sopra un altro faccia lievitare i prezzi specialmente se usi tanto cemento e ferro cosa che in certi posti non è usanza. Poi se crolla tutto è un dettaglio che spero di cuore non avvenga se la manutenzione viene fatta da chi di dovere (non parlo dello stadio in oggetto ma hai capito ) !!!!
ioenontu82 1 mese fa su tio
@albertolupo "Il costo complessivo del futuro polo sportivo si aggira sui 250 milioni di franchi, duecento dei quali solo per lo stadio."
Dante Filippi 1 mese fa su fb
salve ,le leggi sono leggi,sono d'accordo,quello che non ho capito il perche ,un frontaliere stando a casa ,e sopratutto il venerdi ,sabato ,domenica non e pericoloso di un contagio.
Chris Taiana 1 mese fa su fb
Che pena
lui63 1 mese fa su tio
Tutto chiaro per quanto riguarda gli impianti sportivi. Molto meno per la questione delle 2 torri Chi paga? Chi gestisce? Praticamente un assegno in bianco Come si fa a dar credito ad una cosa non chiara. Con questo agire si creano dei dubbi importanti. Il pubblico paga e il privato guadagna
Trasp 1 mese fa su tio
Deve essere un vero gioiellino questo stadio. Quello di Sciaffusa, Lipo Stadion da 8200 posti, è costato 60 millioni ed è anche bello.
Diablo 1 mese fa su tio
@Trasp ciao lo Stadio di Sciaffusa é inparagonabile al Polo Sportivo ed Eventi di Lugano. Oltre che lo Stadio a Lugano é previsto un Palazzetto dello Sport oltre che due edifici "Torri" che ospiteranno servizi amministrativi, ed ulteriori edifici ad uso abitativo, nonché questo progetto tocca anche la riqualifica del piano della stampa. (https://www.lugano.ch/la-mia-citta/progetti-e-campagne/progetti/polo-sportivo-eventi/) pertanto a parte non essere a norma di SL lo stadio di sciaffusa, ma trattasi esclusivamente di Stadio.
Trasp 1 mese fa su tio
@Diablo Ciao, grazie per il link. Ti credo che i 2 stadi non si possono comparare; Stadio di Lugano per 200 millioni ( solo lo stadio come scritto sopra) per 10'000 posti, e lo stadio di Sciaffusa per 60 millioni per 8200 posti con un gran bel impianto fotovoltaico (https://it.m.wikipedia.org/wiki/LIPO_Park). Quindi, ripeto, è chiaro che da quello di Lugano ci si aspetta di essere un vero e proprio gioellino.
Trasp 1 mese fa su tio
@Trasp ...gioiellino...
Zarco 1 mese fa su tio
Ovviamente da frequentatore dello stadio sono felice! Ma penso pure oltre ...
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-03 16:38:31 | 91.208.130.89