tipress
CANTONE
01.05.2020 - 18:550
Aggiornamento : 22:56

In Ticino riaprono altri tre valichi

La misura «per ridurre l'impatto del traffico». Dopo le decisioni del Consiglio federale

BELLINZONA -  

Con l'allentamento economico, arriva anche l'allentamento doganale. Da lunedì 4 maggio i valichi di confine di Ponte Cremenaga, Brusino e Ligornetto saranno riaperti al traffico. Lo ha reso noto oggi l'Amministrazione federale delle dogane (Afd) in un comunicato. Il provvedimento - si legge - vuole «anticipare l'aumento del traffico transfrontaliero in seguito alle misure annunciate dal Consiglio federale».

Già questa settimana il traffico alla frontiera ticinese è aumentato del 10 per cento circa, fa sapere l'Afd. I sindaci italiani di frontiera e anche la Regione Lombardia avevano chiesto più volte la riapertura di altri valichi. La misura «verrà realizzata d’intesa e in stretta collaborazione con le autorità partner nazionali ed estere».

Saranno mantenute le attuali disposizioni sull'ingresso limitato e i relativi controlli alla frontiera.L'elenco dei valichi di frontiera attualmente aperti è pubblicato sul sito internet dell'AFD (www.ezv.admin.ch).

 

I valichi che riaprono il 4 maggio: 

Ponte Cremenaga: dalle ore 6.00 alle ore 10.00 e dalle 16.00 alle 19.00, dal lunedì al venerdì

Brusino: dalle ore 5.00 alle ore 9.00 e dalle ore 16.00 alle ore 20.00, dal lunedì al venerdì

Ligornetto: dalle ore 6.00 alle ore 10.00 e dalle ore 16.00 alle ore 19.30, dal lunedì al venerdì

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-08 16:58:21 | 91.208.130.85