Tipress
GORDOLA
12.03.2020 - 18:120

Anche Gordola pensa alle persone più vulnerabili

Il comune ha deciso d'istituire il servizio "spesa a domicilio" per gli anziani o per chi soffre di malattie

I generi alimentari verranno acquistati nei negozi di Gordola, contribuendo al sostegno dell’economia locale.

GORDOLA - Gordola - in collaborazione con la Sezione Samaritani Tenero-Contra e il Circolo della Navegna - ha deciso d'istituire il servizio "spesa a domicilio" per le persone vulnerabili che vivono nel suo territorio. «Lo abbiamo pensato per aiutare chi ha più di 65 anni o soffre di una malattia che lo espone maggiormente al coronavirus».

I generi alimentari, poi, verranno acquistati nei negozi di Gordola, contribuendo al sostegno dell’economia locale. La spesa verrà consegnata a domicilio da martedì a sabato (alla mattina) da un volontario dei Samaritani di Tenero-Contra o del Circolo della Navegna. L’ordinazione dovrà essere effettuata il giorno precedente la consegna chiamando lo 079 844 72 30 tra le 10.00 e le 12.00.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
seo56 1 anno fa su tio
Questa è solidarietà. Complimenti
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-29 00:42:39 | 91.208.130.86