Immobili
Veicoli

GORDOLAAnche Gordola pensa alle persone più vulnerabili

12.03.20 - 18:12
Il comune ha deciso d'istituire il servizio "spesa a domicilio" per gli anziani o per chi soffre di malattie
Tipress
Anche Gordola pensa alle persone più vulnerabili
Il comune ha deciso d'istituire il servizio "spesa a domicilio" per gli anziani o per chi soffre di malattie
I generi alimentari verranno acquistati nei negozi di Gordola, contribuendo al sostegno dell’economia locale.

GORDOLA - Gordola - in collaborazione con la Sezione Samaritani Tenero-Contra e il Circolo della Navegna - ha deciso d'istituire il servizio "spesa a domicilio" per le persone vulnerabili che vivono nel suo territorio. «Lo abbiamo pensato per aiutare chi ha più di 65 anni o soffre di una malattia che lo espone maggiormente al coronavirus».

I generi alimentari, poi, verranno acquistati nei negozi di Gordola, contribuendo al sostegno dell’economia locale. La spesa verrà consegnata a domicilio da martedì a sabato (alla mattina) da un volontario dei Samaritani di Tenero-Contra o del Circolo della Navegna. L’ordinazione dovrà essere effettuata il giorno precedente la consegna chiamando lo 079 844 72 30 tra le 10.00 e le 12.00.

COMMENTI
 
seo56 2 anni fa su tio
Questa è solidarietà. Complimenti
NOTIZIE PIÙ LETTE