TiPress - foto d'archivio
CAMPIONE D’ITALIA
25.05.2019 - 10:500

«Campione colpito da calamità»

I sindacati chiedono al prefetto di sospendere i versamenti di tributi e mutui

CAMPIONE D’ITALIA - «La difficoltà di questi mesi sta assumendo le fattezze di disperazione». Lo scrivono i responsabili dei sindacati Cgil, Cisl e Uil in una nota congiunta relativa alla situazione in cui versa il comune di Campione d’Italia.

I sindacati - come riferisce gioconews.it - chiedono (ancora una volta) un intervento «affinché si possano dare risposte chiare ai cittadini e al territorio».

Per questo motivo al prefetto viene ufficialmente domandato che il Comune «venga considerato alla stregua dei comuni colpiti da calamità» e di conseguenza vengano «sospesi i versamenti tributari e mutui, poiché a causa del mancato versamento degli stipendi è impossibile poter far fronte agli innalzamenti di aliquote tributarie».

In settimana è inoltre stato revocato quello che veniva chiamato “assegno di confine”, versato dal Comune - attingendo ai fondi del Casinò - ai Carabinieri e agli insegnanti delle elementari e delle medie. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 10:04:41 | 91.208.130.85