Tio/20minuti
L’abbattimento degli alberi in stazione suscita indignazione sui social
+ 1
ULTIME NOTIZIE Ticino
PARADISO
20 min
In piazza si celebra Bacco
BELLINZONA
1 ora
Acqua potabile, arrivano nuovi erogatori
BELLINZONA
1 ora
Anche il PS condanna il radar di Camorino: «Così si creano inutili attriti con la polizia»
LOCARNO
1 ora
Dibattito dei GLR sul clima per le elezioni federali
LUGANO
2 ore
La boxe maestra di vita: «Quando cadi ti devi rialzare subito»
LUGANO
2 ore
Premiati i vincitori del concorso Prix SVC
LUGANO
2 ore
Ca’ Rezzonico, Beltraminelli nel Consiglio di Fondazione
CANTONE
3 ore
Donne rappresentate equamente nelle liste elettorali, c’è la mozione
LUGANO
3 ore
Arriva il Lucerna a Cornaredo, previsti disagi al traffico
ASCONA
3 ore
Entriamo nella stanza di Adriano Celentano
BELLINZONA
4 ore
Via Ludovico il Moro riapre in entrambi i sensi
CANTONE / SVIZZERA
4 ore
Cittadinanza svizzera revocata, sarà ricorso
CHIASSO
4 ore
Dall’estate all’inverno, riapre la pista del ghiaccio
CANTONE
5 ore
Le vite degli italiani sotto lo sguardo dello Stato
CANTONE
6 ore
Radar a Camorino: «Nessuna distanza minima dal cartello?»
LUGANO
24.05.2019 - 11:020

L’abbattimento degli alberi in stazione suscita indignazione sui social

Ma il Municipio rassicura: «Necessario toglierli. Hanno difetti strutturali». Tranquilli, arriveranno i bagolari

LUGANO - Non sta passando inosservata l’eliminazione degli alberi in atto da ieri in via Clemente Maraini, lungo il tratto di strada che dalla stazione FFS porta al passaggio a livello di via Basilea. Ne sono già stati abbattuti una quindicina. Gli ultimi quattro alberi aspettano di fare la stessa fine. Sui social c’è chi si indigna, chi chiede se fosse proprio necessario toglierli, chi arriva perfino a provare una fitta al cuore nel vedere “uno scempio” del genere.

Vedere abbattuti degli alberi che hanno il merito di abbellire una via già di per sé non propria bellissima, è qualcosa che suscita reazione anche nei cuori  poco sensibili al verde. Eppure tale decisione si è resa necessaria, come ha avuto modo di spiegare la Divisione Spazi Urbani della Città di Lugano: «Gli alberi presentano importanti difetti strutturali, sia a livello della chioma che degli apparati radicali».

Il Municipio ha chiesto a tre diverse aziende di effettuare una perizia tecnica delle piante. Perizie che hanno evidenziato le medesime carenze, consigliandone il taglio e la sostituzione. «Preso atto dell’esito delle perizie - ha spiegato il Municipio - e considerati gli interventi infrastrutturali pianificati sul tratto stradale che concorreranno a destabilizzare ulteriormente le piante dal profilo strutturale e fisiologico, si è deciso per la loro sostituzione».

Al posto degli alberi saranno messe delle piante che appartengono alla specie indigena Celtis australis, detti pure bagolaro, già presente lungo via Maraini.

Tio/20minuti
Guarda tutte le 5 immagini
Commenti
 
Battista Cruceli 3 mesi fa su fb
la faccio a 3000 che non ci saranno nuovi alberi 😡. solita stronzata
Sabrina Balest Tamburini 3 mesi fa su fb
Prima tagliare e poi spiegare... il sistema migliore per evitare discussioni 😞
Sen Ic 3 mesi fa su fb
Che problemi danno questi "difetti strutturali"?
Patricia Widy 3 mesi fa su fb
🤮🤮🤮
Patricia Widy 3 mesi fa su fb
Gli alberi erano sani tutte balle chi ha avuto sta brillante idea fa literalmente vomitare
Marina Garavaglia Miracoli 3 mesi fa su fb
io abito proprio sotto ...un gran dispiacere!!!!!!!
Photoartjuse Switzerland Landscape 3 mesi fa su fb
Sostituiamo anche .... con persone migliori però . Hanno sofferto!? Si Lo hanno manifestato!? Dipende dove si guarda
Kevin Linus Spörri 3 mesi fa su fb
Quanti arboricoltori e esperti di piante .... (tanta ignoranza purtroppo) Almeno qualcuno sa che specie di pianta è stata tagliata ? Se la città deve andare avanti a combattere l’ignoranza per renderla più attrattiva e bella sarà ancora più difficile....
Ugo Nobili 3 mesi fa su fb
il ceppo tanti era sano
Elena Luce 3 mesi fa su fb
Hanno resistito al vento fortissimo delle settimane scorse ..... tutte bugie. Tutte scuse.
Elena Luce 3 mesi fa su fb
Erano SANI
Giancarlo Baffa 3 mesi fa su fb
Elena Luce Che competenze ha per dirlo?
Carolina Steidel 3 mesi fa su fb
Veli Vidic
Carla Ghisletta 3 mesi fa su fb
Tutto mondo e paese !!! Sempre a reclamare !!!!
barracuda 3 mesi fa su tio
Metteteli di plastica così siete contenti
Axel12 3 mesi fa su tio
Ma erano tigli? Perché non li si sostituisce con la stessa specie? Ma da quando il bagolaro è una specie autoctona (non mi sembra di averla mai vista nei boschi)?
crapadagat 3 mesi fa su tio
sempre le solite balle: tagliano un albero e qualcuno deve rompere le scatole. Gli alberi ricrescono, gente. Lavori importanti di miglioria nelle aree delle stazioni ferroviarie servono decine di migliaia di persone. Ditemi voi invece chi cavolo si è mai fermato all'ombra di quegli alberi lungo una strada supertrafficata. Per favore... basta inventare problemi.
Giovanna Poretti 3 mesi fa su fb
Difetti strutturali li avete voi della casta municipale 👎👎👎
Benedetto Craco 3 mesi fa su fb
Attenzione te una cosa mirata x mettere il 5 G . La nuova rete x cellulari , onde nocive x tutto il popolo , , gli alberi sembra che ostacolano le onde . Le autorità vengono finanziate dalle reti telefoniche anche in Italia e in Europa tagliano gli alberi nelle città ⚠️ . Senza alberi si muore
Alessio Nesurini 3 mesi fa su fb
In ga sempro vüna... 🤬🤢
Alessandro Milani 3 mesi fa su fb
A chi dice tutti forestali.potrei dirw tutto leccaculo dei politici...
Robert Casada 3 mesi fa su fb
Ma quante palle che si inventano pur di toglierci il poco, pochissimo verde che è rimasto in città... un vero scempio! 😠
Alessandro Milani 3 mesi fa su fb
Una città quasi senza piante...che schifo!
TinAngel Dario Ferrini 3 mesi fa su fb
“Quadrato - Pratico”
Valeria Tenderini 3 mesi fa su fb
In tutto il Ticino stanno tagliando gli alberi....avremo un bellissimo cantone di cemento.......che schifo
Alessandro Crippa 3 mesi fa su fb
Il problema non sono i bagolari ma i bigoli che decidono
Zeno Delmenico 3 mesi fa su fb
Fede Barozzi colpa tua😂
Mario Sungsung 3 mesi fa su fb
Son passato oggi in auto devo ammettere che c'è piu visibilità dei pedoni che in quel tratto attraversano un po a casaccio...
Nuti Nikita Giannini 3 mesi fa su fb
Gli alberi dentro erano sani, abbiamo visto noi ieri...sempre parole...buttate ammerdaaaa
Lara Pazzi 3 mesi fa su fb
Cristina Boillat Pazzi quando parlavi degli alberi tagliati vicino al Conza
Cristina Boillat Pazzi 3 mesi fa su fb
Lara Pazzi si sono tagliati tutto infatti non hanno identita'...."prima i soldi" 💰altro che "prima i nostri" 😂
Lara Pazzi 3 mesi fa su fb
Ma davvero, che tristezza
Cristina Boillat Pazzi 3 mesi fa su fb
KilBill65 3 mesi fa su tio
Magari fanno come a Paradiso un' entrata tipo paese tropicale con le palme ecc…..Infatti si passa di li sembra di essere o nella Riviera Romagnola o a Dubai!!!......Vedremo!!!......
Frankeat 3 mesi fa su tio
@KilBill65 Le palme fanno "ridere" a Lugano, così come sulla rivera romagnola.
centauro 3 mesi fa su tio
@KilBill65 Le palme di cui scrivi sono le Trachycarpus fortunei o comunemente palme giapponesi o cinesi tipiche di quei Paesi. Il loro habitat sono le montagne e resistono a basse temperature anche grazie alla "peluria" di cui sono rivestite. Non sono di origine tropicale e si possono trovare anche a 7-800 mt. di quota alle nostre latitudini, sono oltretutto infestanti per le nostre foreste ma ornamentali per giardini e arredo urbano.
centauro 3 mesi fa su tio
@Frankeat Questa palme sono le Trachycarpus fortunei o comunemente palme giapponesi o cinesi tipiche di quei Paesi. Il loro habitat sono le montagne e resistono a basse temperature anche grazie alla "peluria" di cui sono rivestite. Non sono di origine tropicale e si possono trovare anche a 7-800 mt. di quota alle nostre latitudini, sono oltretutto infestanti per le nostre foreste ma ornamentali per giardini e arredo urbano.
Frankeat 3 mesi fa su tio
@centauro Quindi? Non ho capito se vuoi dirmi che è normale che ci siano palme a lugano o se mi stai dicendo il contrario.
centauro 3 mesi fa su tio
@Frankeat Lugano si trova a ca. 270 mt. di quota, clima di tipo mediterraneo/subalpino pertanto accogliente per quel tipo di palma, come qualsiasi pianta può piacere o meno, ricordo che ad esempio le robinie sono state introdotte dall'America secoli fa e ora sono nettamente radicate nei nostri boschi.
Alejandra Mia Arias 3 mesi fa su fb
Ma quelli che vogliono piantare sono forse peggio hanno radici forti che arrivano a rompere l asfalto scegliete almeno piante che possano rimanere a vita non che vengono abbattute dopo 5 anni perché rovinano strada e asfalto
jena 3 mesi fa su tio
accetto il discorso della sostituzione.... MA SONO NECESSARIE TRE ripeto TRE PERIZIE???? fatte gratis immagino :-(
albertolupo 3 mesi fa su tio
@jena Ringraziamo i santommasi e i bastiancontrari. È solo grazie a loro che una non basta mai.
Frankeat 3 mesi fa su tio
@jena Visto l'argomento delicato e i rompiballe tuttologi del web su qualsiasi argomento (si, ne faccio parte anch'io, non lo nego) , suppongo che abbiano voluto pararsi le chiappe. Non mi sento proprio di dargli torto.
Ares M. Bernasconi 3 mesi fa su fb
Poi se cadono in testa a qualcuno si grida però allo scandalo che nessuno ha vigilato, ecc ecc
Bruna Bralla 3 mesi fa su fb
Ares M. Bernasconi difetti strutturali non significa che sono malati , è un escamotage per non dover dire che davano fastidio, tutto li
Massimiliano Catena 3 mesi fa su fb
Tutti esperti qua
Paolo Barenco Dias 3 mesi fa su fb
Melany Di Mauro
Valerio Castellani 3 mesi fa su fb
Pure tutto l’asfalto in giro al posto della terra non ha aiutato di sicuro i bisogni degli alberi 🌲 e chiudo 🌹🦋🐺
Clody Clo 3 mesi fa su fb
Ne metteranno dei nuovi,come promesso qui a Dino,che diventato un deserto senza piante!
Alessandro Milani 3 mesi fa su fb
Tanto nn fanno nn tranquillo.....
Marilena Verda 3 mesi fa su fb
Piuttosto Arrivano i bagolari che quelli lasciano passare le 5G
Andrea Weber 3 mesi fa su fb
Basta con questa bufala del cavolo.
skorpio 3 mesi fa su tio
Per la cronaca la panchina è rivolta verso lago e montagne...e se ti da fastidio il sole stai a casa..
Frankeat 3 mesi fa su tio
@skorpio Se è una di quelle che dico io, in realtà guarda il muretto del ristorante e i tavolini della terrazza. Delle montagne si vede poco, mentre del lago niente. Però potrei sbagliarmi.
KilBill65 3 mesi fa su tio
Ci sarebbero anche quelli della via Pretorio (Lugano) da regolare di alberi, visto la grandezza che hanno!!…..
Axel12 3 mesi fa su tio
@KilBill65 Ma dove! Sono splendidi quegli arlberi...non li si tocchi, se non per potatura di rinforzo.
curzio 3 mesi fa su tio
Foto numero 9: potete anche eliminare quell'inutile panchina. Dev'essere magnifico sedersi sotto la stecca del sole, dietro le auto, davanti la vista sui palazzoni squallidi.... Proprio invitante!
skorpio 3 mesi fa su tio
che rompip**** sempre a criticare... . vengono sostituiti, non costruito un palazzo...
Maury Bernasconi 3 mesi fa su fb
I criticoni immagino abbiamo eseguito degli studi approfonditi in paesaggistica e biologia
Nives Cameroni 3 mesi fa su fb
Maury Bernasconi allora vanno x forza tagliati e sostituiti con alberelli di l50 cm. ?
Ivana Kohlbrenner 3 mesi fa su fb
Maury Bernasconi non serve tutti sappiamo che gli alberi purificano l aria che noi respiriamo e Dio sa quanto ne abbiamo bisogno
Fabrizio Sciacco 3 mesi fa su fb
Bagolari? Hanno uno degli apparati radicali piú forti del mondo tanto da essere soprannominati "spaccasassi". Auguri con le manutenzioni!
GI 3 mesi fa su tio
Che rottura......ma qualcuno hai mai fatto un complimento alla città per le nuove piante ????????????????
Alessio Alcamo 3 mesi fa su fb
Fossero questi i problemi del ticino
Wilfried Passaglia 3 mesi fa su fb
Sicuramente il Ticino soffre di tanti problemi. Uno dei quali è però quello causato dalla crisi del turismo (altri cantoni hanno un boom di turisti, Il Ticino, no).Una delle attrazioni turistiche è sicuramente rappresentato dalla presenza di "verde" nelle città e nei villaggi (i turisti non vanno dove c'è "solo" asfalto). Forse questi alberi erano veramente malati (non sono biologo quindi non posso giudicare).Mi auguro comunque che verranno sostituiti al più presto possibile. Non dimentichiamo che quel tratto stradale è la prima impressione della città che ha il visitatore che esce dalla stazione.
Alessio Alcamo 3 mesi fa su fb
Chiaro, il mio commento era più riferito all'indignazione che ha suscitato questa "notiziona".
Bruna Bralla 3 mesi fa su fb
Alessio Alcamo e dagli con questa manfrina , eliminare gli alberi in una città dove il verde, a parte il Ciani , è molto scarso è un problema , chiedetelo ai turisti
Attilio Porrini 3 mesi fa su fb
Si ma se vengono sostituiti con alberi migliori non vedo il problema, solo a criticare, tutti forestali
TinAngel Dario Ferrini 3 mesi fa su fb
Nuti Nikita Giannini 3 mesi fa su fb
Attilio Porrini certo per uno che abita A Locarno ... cosa capisce del nostro attaccamento dai su per favore
Attilio Porrini 3 mesi fa su fb
Nuti Nikita Giannini Scusa ma se gente del mestiere valuta che questi alberi devono essere sostituiti con dei nuovi dove sta il problema? Grave sarebbe stato tagliarli e non rimpiazzarli. Anche a Locarno vengono sostituiti degli alberi quando sono vecchi e non danno più sicurezza
Silvana Blond 3 mesi fa su fb
Nuti Nikita Giannini perché se si abita a locarno è un problema???questa non l'ho mica capita...
Nuti Nikita Giannini 3 mesi fa su fb
Silvana Blond non è un problema ma forse cambia l’attaccamento al territorio. I posti dove nasci. Soffri di più. ognuno conosce meglio il proprio e ama di più. Non so se mi spiego. Quello era. Dopo vari commenti superficiali
Silvana Blond 3 mesi fa su fb
Nuti Nikita Giannini perché chi abita a Locarno non è attaccato al suo territorio??😏🙈🙄🤔no ma fammi capire...io a prescindere dove sono nata e cresciuta amo il territorio, che sia Lugano,bellinzona, Ascona o Locarno o Chiasso o Airolo,non c'entra nulla con ciò che hai scritto. Io ho inteso che chi è di Locarno non ama il territorio...mah...chiudo qua il discorso,buona domenica 😁🤗
Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 13:20:31 | 91.208.130.87