TiPress - foto d'archivio
ULTIME NOTIZIE Ticino
LUGANO
5 ore
Esce di strada di fronte allo stadio
L'incidente è avvenuto questa sera in via Trevano. Illesi i tre occupanti del veicolo
CANTONE
5 ore
«In questa crisi la Svizzera ha mostrato la sua coesione»
Ignazio Cassis e Christian Vitta hanno ripercorso questa sera i punti salienti della pandemia.
LOCARNO
9 ore
«Vogliamo le bici sui bus»
I Verdi del Locarnese chiedono alle Fart di togliere il divieto
CANTONE
9 ore
Inchiesta Lega: spunta il nome di Tettamanti
I magistrati italiani indagano sui conti pro-Salvini. Ma dal Ticino arriva la smentita di Fidinam
RIAZZINO
9 ore
30 gradi, ma è già Natale
Nei negozi sono già comparsi i primi addobbi natalizi
LUGANO
10 ore
«Lugano perderà un bel po' di soldi»
Tre consiglieri comunali hanno stimato a 40 milioni il danno da Covid per quest'anno. E chiedono lumi
CANTONE
11 ore
«Il tempo per accudire i figli valga negli anni di servizio»
Un'iniziativa parlamentare chiede di non penalizzare le neo-mamme dell'amministrazione pubblica
AGNO
11 ore
Il Covid fa friggere i conti dei pescatori
Gli eventi cancellati nel 2020 appesantiscono i bilanci di molte associazioni.
CANTONE
11 ore
I radar risparmiano solo la Valle di Blenio
La prossima settimana sono previsti controlli mobili in sette distretti su otto.
CASLANO
11 ore
Abbaglio sui «controlli fantasma»
La Commissione rinnova la fiducia alla Polizia Malcantone Ovest: «I controlli sono stati regolarmente effettuati»
CANTONE
12 ore
Badanti: «Il CNL viene applicato in tutte le istituzioni coinvolte?»
È quanto chiede Fabrizio Sirica, che ha inoltrato un'interrogazione
LUGANO
12 ore
Artecasa si farà
La fiera si svolgerà dal 28 ottobre al primo novembre
LUGANO
13 ore
Cocaina, la pista si allunga
Altri arresti ieri in vari luoghi del Cantone
LUGANO
13 ore
Donne «discriminate» anche in carcere
Sette deputati chiedono il ripristino di un carcere femminile in Ticino
CANTONE
13 ore
«Imposte in su? Una medicina peggiore del male»
Secondo il PLRT nella difficile situazione attuale occorre riflettere sulle priorità di investimento
CANTONE
14 ore
«Presidio antirazzista» rosso-verde contro le politiche di Gobbi
Il comitato unitario di tre anni fa lancia un nuovo appello per «il ripristino della legalità».
LUGANO
14 ore
A Lugano si torna sul ghiaccio
Da lunedì prossimo la Cornèr Arena sarà nuovamente aperta per il pattinaggio pubblico
CANTONE
14 ore
I ticinesi non pagano i debiti (e il Covid non c'entra)
Troppi insolventi, il tasso è tra i più alti in Svizzera. Ed è rimasto invariato con la crisi da coronavirus
CANTONE
14 ore
«Oggi è l'ultima giornata estiva», parola di MeteoSvizzera
La calda parentesi settembrina si prepara ad abdicare. Da domani temperature in calo
TENERO
20.11.2018 - 12:310
Aggiornamento : 15:47

Il treno che non arriva più: ecco perché ci sono così tante corse soppresse

L’ultimo episodio di una certa entità si è verificato lunedì mattina tra Giubiasco e Locarno. Passeggeri spazientiti. Le spiegazioni delle FFS

TENERO – In attesa da parte ai binari. E a un certo punto arriva l’annuncio. Il treno non passerà. Sempre più corse soppresse nella Svizzera italiana. Il trend è in atto già da qualche anno. Uno degli ultimi episodi si è verificato lunedì mattina sulla linea tra Giubiasco e Locarno. A raccontarlo è una ragazza che ha vissuto in prima persona le conseguenze del disguido. «Alle 7.22 mi accingevo a prendere il treno da Tenero, come al solito. In quel momento ci dicono che la corsa è soppressa per lavori. E che verrà sostituita con un bus. Ma del torpedone nemmeno l’ombra. Ho dovuto prendere il treno successivo e sono arrivata in ritardo al lavoro. Per l’ennesima volta».

Lavori conclusi in ritardo – La soppressione in questione è stata confermata da Patrick Walser, portavoce delle Ferrovie Federali Svizzere (FFS). «A causa di un ritardo nella conclusione di alcuni importanti lavori di manutenzione sulla linea tra Giubiasco e Locarno».

I cantieri sulle strade non aiutano – Le FFS, stando a Walser, hanno provveduto a organizzare un servizio di bus sostitutivo tra Locarno e Giubiasco, così come un servizio di assistenza ai clienti. «Anche sulle strade erano presenti cantieri e un forte traffico che hanno probabilmente ritardato l’arrivo dei bus sostitutivi. I clienti hanno raggiunto la loro destinazione con un ritardo di circa 30 minuti. Per questi disagi ci scusiamo».

Tutta la rete è in manutenzione – L’episodio, comunque, mette in luce un dato di fatto. I passeggeri delle FFS sono sempre più confrontati col fenomeno della soppressione delle corse. Sembra un paradosso nel terzo millennio. «La soppressione di treni nel corso degli ultimi anni può essere sensibilmente aumentata. Tutta l’infrastruttura a livello svizzero è in fase di manutenzione. Nel caso specifico del Ticino, ci sono molti cantieri che andranno a garantire la corretta messa in esercizio della galleria di base del Monte Ceneri. Ai cantieri si possono aggiungere guasti tecnici ai treni».

Boom di convogli – I cantieri, le misure di manutenzione e i guasti tecnici al materiale rotabile possono portare a ritardi o soppressioni di treni. «Per i cantieri in programma – riprende Walser –, le misure sostitutive vengono pianificate e comunicate con ampio anticipo ai clienti. Ci sono però altri casi in cui si verificano imprevisti che vanno gestiti sul momento. Occorre poi ricordare che negli ultimi anni il numero di treni in transito sulla rete ticinese (e svizzera) è costantemente aumentato. Con un aumento dei treni aumentano anche le possibilità di guasti tecnici alla rete o ai treni stessi».

Lamentele – Per quanto concerne il numero di lamentele, Walser è altrettanto chiaro. «Aumentano in caso di eventi eccezionali come quello raccontato in precedenza. In questo senso, il Dialogo Clienti FFS se ne fa carico e risponde regolarmente e puntualmente alle reazioni della clientela».

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
limortaccituoi 1 anno fa su tio
Lorenzo Quadri dice che se i treni arrivano in ritardo è colpa dell'Italia....eeeh quando c'era LVI..
Bandito976 1 anno fa su tio
In italia arrivano sempre in ritardo, é la regola! In Ticino non arrivano proprio. Peggio del terzo mondo. Il bello che incentivano la gente all'utilizzo del mezzo pubblico per via dell'inquinamento. Ma credo che ormai le speranze sono vane.
Equalizer 1 anno fa su tio
@Bandito976 Infatti i video con "viaggio in treno viaggio sereno" li hanno nascosti nei magazzini di Indiana Jones :-)
Bob Lutz 1 anno fa su tio
È strano come considerano il titolo di trasporto come un contratto che tu paghi per avere un servizio in un orario ben preciso. Qualora questo non è erogato e dopo lamentele, si scusano. In pratica non ottemperano al contratto, e visto che succede sistematicamente, la chiamerei truffa, o associazione a delinquere.
Equalizer 1 anno fa su tio
@Bob Lutz Bravo, prova a scusarti tu se non sei riuscito a obliterare il biglietto perché perdevi l'ultimo treno e vedere cosa succede.
KilBill65 1 anno fa su tio
Deludente visto costi dei treni....Il servizio carente ecc. Rimpiango ancora una volta le vecchie FFS....
TI.CH 1 anno fa su tio
Cara direzione delle FFS-SBB-CFF siete ancora degne di portare questa sigla? Ditta che ha una direzione e dei capi che non riescono a far arrivare i treni puntuali e che non sono capaci di organizzare un trasporto sostitutivo che funzioni anche avvisando gli utenti per tempo; meglio licenziarli e cambiarli con qualcuno che sappia organizzare meglio le cose, senza dare la colpa ai cantieri stradali. E per cominciare si dovrebbe introdurre da subito a livello di direttori e capi, in primis la meritocrazia, pagarvi per quello che sapete fare " non intendo i disservizi crescenti e puntuali"
tip75 1 anno fa su tio
mah parlare di ‘eccezionale e’ pura ipocrisia
jumpgum 1 anno fa su tio
Ma non siete capaci di protestare non facendo più il biglietto e abbonamento come sto facendo io da 2 mesi circa? Sveglia e ora che smettano di guadagnare soldi e poi sopprimere i treni. Ora tutti su in carrozza gratis ma fatelo però. Solo così le cose le capiranno sto porci delle ffs
Norvegianviking 1 anno fa su tio
@jumpgum Grande!
sedelin 1 anno fa su tio
@jumpgum questa é la via dei ladri, e tu lo sei!
lilla71 1 anno fa su tio
Le scuse non servono a mio figlio che se arriva in ritardo a scuola gli abbassano la nota di condotta :(
Norvegianviking 1 anno fa su tio
@lilla71 Io invece te la abbasso in italiano. Quello di cui parla si chiama voto. Se poi noi storpiamo voto con nota (musicale? annotazione?...) beh allora a scuola non sarebbe un male se ci andassimo pure noi.
gp46 1 anno fa su tio
@Norvegianviking In cima al mio libretto di quinta ginnasio ( inizio anni '80) c'era scritto: "nota di condotta e applicazione".... :) Su quello di mio figlio, alle medie di oggi, c'é scritto "valutazioni".... "Voti" non lo leggo da nessuna parte.. Personalmente voto quando vado a mettere una scheda nell'urna elettorale... :)
saetta 1 anno fa su tio
@Norvegianviking Che pesafümm....in Ticino si dice così, non mi sembra un' espressione fuori dal mondo :-((
Bond 1 anno fa su tio
Su dieci corse, 3 non riesci a prendere la coincidenza per chi arriva da Biasca a Bellinzona per il treno per Zurigo/Basilea!! Ognivolta è una lotteria!
Gus 1 anno fa su tio
È ora di finire di scusarsi. Le scuse se le tengano per loro. Noi paghiamo per un servizio, non per le scuse. Per il salario del signor Walter io passerei tutti i giorni a scusarmi. Vergogna!
Shion 1 anno fa su tio
Andaste in Giappone a imparare qualcosa invece di scaldare le sedie.
Wunder-Baum 1 anno fa su tio
@Shion Ci sono stato in Giappone più di 20 anni fa ed era già impressionante vedere i loro treni (mi ricordo il Shinkansen). Loro hanno il vantaggio di gestirsi la tecnica completamente sul loro territorio, noi, nel caso specifico, la condividiamo !
Shion 1 anno fa su tio
@Wunder-Baum Sfortunatamente la condividiamo con altrettanti lavativi senza buona volontà. Non solo Shinkansen, bus, metro, posta, logistica, servizio. Tutto. Saluti.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-09-19 04:58:44 | 91.208.130.85