tipress
LUGANO
16.05.2018 - 15:030
Aggiornamento 20:38

Abbonati in rivolta: la "prima" in casa si paga

Malumori tra i tifosi più affezionati del Lugano calcio. Nel mirino, la scelta della società per fare fronte ai costi dei festeggiamenti per il giubileo dei 110 anni. Il club: «Abbiamo tante spese»

LUGANO – «Io sono abbonato da anni. Ma non mi presenterò alla prima partita casalinga della nuova stagione». Parole di un grande tifoso del Lugano calcio, furioso per la scelta della società bianconera. La partita del weekend del 28 e 29 luglio, la "prima" in casa", non è compresa nella tessera 2018/2019. Anche gli abbonati, dunque, dovranno pagare il biglietto. Il motivo? In quell'occasione è prevista una grande festa per festeggiare i 110 anni di storia del club. «Ci sentiamo presi in giro – sostiene un altro supporter storico –. È un modo per fare cassa. Io spendo da anni un sacco di soldi per tifare Lugano. Almeno 30 franchi a volta alla buvette, tanto per fare un esempio».   

Scintille sui social – La società bianconera, sul suo sito ufficiale, spiega che la decisione è stata presa per coprire i grandi costi che la manifestazione comporterà. Ma è una giustificazione che sembra non bastare a diversi tifosi. Sui social network la polemica impazza. «Che vergogna – dice un altro tifoso –. Devo pagare il biglietto della partita anche se sono abbonato da una vita. Non è una cosa elegante». 

Un caso simile all’Inter – Quanto sta accadendo a Cornaredo e dintorni ricorda la situazione venutasi a creare nel 2008 quando l’Inter decise inizialmente di organizzare una festa a pagamento a San Siro. Un evento, escluso dall’abbonamento, per festeggiare i 100 anni di storia del club milanese. Solo dopo le veementi proteste dei tifosi, i vertici nerazzurri cambiarono idea e proposero la festa in occasione di una partita di campionato, senza far pagare un sovrapprezzo agli abbonati.

Il precedente ticinese – Un episodio analogo si era verificato anche lo scorso settembre, in occasione della prima partita casalinga dell'Hockey Club Ambrì Piotta. In quella circostanza, visto che in ballo c'erano i festeggiamenti per l'80esimo anniversario del club leventinese, gli abbonati accettarono, non senza qualche mugugno, di pagare un biglietto supplementare per assistere al match con il Davos. 

Spese enormi in vista – Angelo Renzetti, numero uno bianconero, non si scompone di fronte alla valanga di proteste della tifoseria. «I nostri abbonamenti sono i più bassi della Svizzera. Ve ne rendete conto? Quest'anno, proprio a causa del giubileo, dovremo affrontare spese di non poco conto. E non parlo solo di quello che accadrà nel fine settimana del 28 e 29 luglio. Sono previsti eventi anche in altre occasioni. Ci sarà ad esempio un amichevole di lusso, contro una squadra davvero importante. Tutto questo ha grossi costi».

La via del compromesso – Poi Renzetti prosegue la sua analisi con un pizzico di amarezza. «Avremmo potuto fare come fanno altri in simili occasioni. E cioè aumentare il costo dell'abbonamento. Invece, abbiamo optato per una soluzione meno drastica. È un piccolo sacrificio che chiediamo alla tifoseria. I nostri sostenitori saranno ampiamente ripagati dalle iniziative che stiamo preparando».  

Commenti
 
matteo2006 1 sett fa su tio
Polemica sterile... io spendo 30 franchi a partita allora comando io ... tutto è dovuto, come l'entrata alla reseghina per la finale c'è sempre da lamentarsi per qualcosa, ma nessuno si preoccupa che i costi qualcuno li deve pagare e non sempre il club può accollarsi l'intera spesa. Se sei tifoso da una vita quel giorno vai allo stadio paghi il tuo bel biglietto e ti godi la partita come sempre altrimenti resta pure a casa e complimenti per l'attaccamento alla squadra lasciandola in uno stadio semi deserto come paventato da qualcuno per una decisione della società... tanto ci andranno alla partita ma è giusto dire la propria sui media.
Diablo 1 sett fa su tio
Secondo me si é fatto un grandissimo minestrone..il punto non é pagare questi 25 franchi, ma bensi la mancanza di trasparenza comunicazione e presa in giro del club...un abbonamento annuale é annuale...dalla prima all ultima....o questi 25 franchi li inserivi nell abbonamento (ma certo che con 1400 abbonamenti non coprivi il costo della "festa") altrimenti facevi una festa a coté a pagamento....il Presidente come sempre piange...lui pretende vuole....ma parliamoci chiaro abbonamento piu basso della svizzera, perche quali servizi offro cornaredo a differenza degli altri stadi me lo deve spiegare.....oltre tutto ..l'abbonamento é un finanziamento al club....non esiste dirmi abbonati prima del 15 altrimenti aumenta del 32% a fronte di cosa ? magari dello smantellamente dei pochi giocatori rimasti in gamba ? o prima mi abbono e poi vendi Junior ? allora sono 24 anni che seguo il Lugano penso di non essere uno che vuole caviale e champagne visto che sono andato ovunque anche sui campi di seconda inter...peró di farmi prendere per i fondelli no...siate chiari e trasparenti....io mi abboneró solo quando i miei soldi non andranno a salvare la piazza locarnese mandando li la U21, quando vedró il club finalmente fare un salto di qualitá in ambito gestionale ed organizzativo...e sopratutto dopo aver visto la foto di Sulmoni che palleggia ai castelli di bellinzona non intendo dare un franco a chi sputa sulle tradizioni sportive culturali passionali rivalitá ..qua é la storia basilare del calcio ticinese...ACB Lugano, come HCAP HCL, Yin e Yang, Bianco e Nero, Milan Inter Como Varese Sion Servette........questo calcio ai valori piú belli del calcio ticinese sono pietosi e vergognosi...chiamatelo FC Ticino che fate piu bella figura........Vergogna
Arciere 1 sett fa su tio
1) 110 anni non è un giubileo; vedere nei dizionari cosa significa giubileo (cinquantenario, così è fatto); 2) boicotto della partita, che restino col loro "giubileo" in uno stadio vuoto! Dai, vi invito al mio compleanno; ma è a pagamento, anche per i fedeli.
roma 1 sett fa su tio
Sono davvero indeciso se rinnovare l'abbonamento per la prossima stagione.
Diablo 1 sett fa su tio
@roma sabato sono al solito posto vorrei scambiare qualche chiacchiera prima del match perche si é superato il limite della decenza
Gus 1 sett fa su tio
I tifosi dell'HCAP non si sono lamentati. Sanno fare sacrifici per il proprio club!
Diablo 1 sett fa su tio
@Gus Gus i tifosi del Lugano ne hanno fatti a iosa di sacrifici con tredici anni di anonimato di B , e 2 anni di seconda inter...scendi dal mirtillo che non siete la scuola di vita di nessuno.......siate piu umili...perche vorrei vedere voi in B per piu di un decennio se non categorie piu basse cosa fareste.....
F/A-18 1 sett fa su tio
Il bello è che si parla tanto della sfida più grande, far tornare i tifosi allo stadio......., come inizio non c'è male!
bobà 1 sett fa su tio
ormai siamo allo stesso livello dei piotti; l'unica differenza è che il pallone non è un disco
GAthos 1 sett fa su tio
@bobà ... “livello dei Piotti” ?!? Impossibile! Non ci arrivereste mai, neanche se lo voleste! ??????
Indira69 1 sett fa su tio
Il sentore é quello di una prima di campionato in uno stadio semi deserto,il periodo estivo già non é l'ideale,molti saranno in vacanza, se oltre a quello mi fai la prima a pagamento per tutti,beh di marketing dimostri di capirci poco,invece di raggranellare soldi supplementari rischi di perderci;dice di non voler aumentare il costo dell'abbonamento:falso,se rinnovi nei tempi da loro stabiliti non avrai aumenti,per gli altri invece l'aumento ci sarà eccome e veder aumentare i costi ogni due anni quando la struttura(stadio)nella quale ti rechi invece di migliorare peggiora,sa tanto di presa per il...parla di amichevole di lusso?certo,a pagamento pure quella...che trovi nuovi sponsor e finanziatori invece di rifarsi sulla pelle della gente,questo non porterà forze fresche allo stadio ma rischia di allontanare che si sente preso in giro:fake marketing.
skorpio 1 sett fa su tio
amichevole di lusso? ma bisognerà pagare anche quella...?? ma si festeggia ogni 10 anni...? non trovo giusto far pagare questa partita agli abbonati , almeno quelli che lo erano già l'anno scorso. scherzi (ma non troppo) a parte, non bisogna sempre fare il paragone con la Svizzera interna. A lugano i prezzi saranno anche più bassi ma anche gli stipendi. Inoltre sono altre realtà, Basilea, YB, Zurigo, hanno un bacino più ampio, oppure per esempio s Gallo, Sion non hanno squadre "rivali" di hockey. Invece Lugano oltre ad avere l'hockey, è un bacino piccolo. Io per esempio non prendo l'abbonamento calcio perchè ho già quello per HCL ( anzi 3 con moglie e figlio, per fortuna con lo sconto family), quindi non posso permettermi un altro abbonamento, inoltre diverse partite potrebbero essere in contemporanea ( come tutti gli anni ) o in estate ci sono le vacanze o comunque altri impegni. per questi motivi una soluzione, ma è da anni che se ne parla, è un abbonamento unico ( per chi vuole) FCL-HCL
cambiamainagota 1 sett fa su tio
2 anni fa con l' aumento dei prezzi in tribuna principale sono passato (con la figlia) ad un abbonamento in monte Brè....quest' anno lo faremo in curva.....
neuropoli 1 sett fa su tio
"Io spendo da anni un sacco di soldi per tifare Lugano. Almeno 30 franchi a volta alla buvette, tanto per fare un esempio»." ...cavoli suoi se pranza (o cena) allo stadio, mica è imperativo!
Equalizer 1 sett fa su tio
Lugano calcio = Or doublé, or davanti fer dadré
GI 1 sett fa su tio
il modo migliore per "accaparrarsi" eventuali nuovi abbonati....oltre che a "scornare" gli attuali....
Tags
partita
club
lugano
casa
occasione
festa
pagare biglietto
biglietto
costi
spese
Copyright © 1997-2018 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - POLICY - COMPANY PAGES

Ultimo aggiornamento: 2018-05-27 05:25:06 | 91.208.130.87