tipress
CANTONE
22.03.2018 - 15:390
Aggiornamento : 22:37

I campeggi ticinesi diventano glamour

Pioggia di investimenti in arrivo: per il 2018 previsti oltre 14 milioni di franchi

TENERO - Negli scorsi giorni il comitato dell'associazione campeggi Ticinesi ha presentato dati estremamente positivi per il settore del turismo e dell'economia ticinese. In Ticino si registrano un terzo dei pernottamenti dei campeggi presenti in Svizzera e si situano le strutture più rinomate ed all'avanguardia (preponderante la zona del Lago Maggiore con Tenero che fa da traino).

Cifre alla mano, sono stati 746’218 i pernottamenti registrati e circa 280'000 gli ospiti stagionali per l'anno da poco trascorso. Questo sta a significare un incremento dell’11.5 % per il 2017, mentre la crescita nel 2016 era stata del 6.2 %. Secondo lo studio "L'impatto economico del turismo in Ticino" presentato nel 2015 dal Dipartimento delle finanze e dell’economia, il settore genera un indotto economico sul territorio pari a 76 milioni di franchi.

«L'incremento é dovuto a diversi fattori – spiega Simone Patelli, presidente dell’Associazione campeggi ticinesi -. Con grande onestà dobbiamo ammettere che vi sono stati importanti e positivi elementi esterni che non possiamo condizionare, ma oltre a ciò, la chiave di successo è stata quella di credere nel settore ed investire regolarmente nelle strutture. Moltissime iniziative sono state portate avanti in passato e molto verrà fatto nel 2018. Quest’anno i soli campeggi del Sopraceneri prevedono di investire oltre 14 milioni di franchi. I vari investimenti sono costituiti da importanti migliorie dell'offerta secondo le tecnologie più all’avanguardia (strutture sanitarie, piscine, wellness, aree di svago, servizi) senza dimenticare la creazione di nuove attrattive turistiche con l’obiettivo di diversificare la clientela».

Il "glamping" - Nuove opportunità vengono garantite dalla tendenza turistica battezzata “glamping”. Il termine, che deriva dall’unione di glamour e camping, significa la possibilità data ai turisti di pernottare in un campeggio di lusso dotato di tutti i più moderni comfort. «I turisti da tutto il mondo avranno la possibilità di pernottare, anche in Ticino, in igloo tube, jurta-tent, safari lodge, mobilhome, pod-house e altre tipologie di alloggio particolari. Questi investimenti stanno generando lavoro per le aziende situate sul territorio contribuendo alla creazione di posti di lavoro nel settore turistico».

«Il settore turistico ticinese sta vivendo un momento di profonda trasformazione - aggiunge il direttore di Ticino Turismo Elia Frapolli -. L’inaugurazione di AlpTransit e l’aumento dei pernottamenti degli ultimi due anni stanno generando positività e fiducia e i nuovi investimenti previsti nel settore dei campeggi, uno dei principali dell’industria ricettiva, ne sono la dimostrazione. Il Ticino rappresenta un punto di riferimento per tutta la Svizzera in questo ambito. Un’evidenza rappresentata sia dall’importante numero di arrivi e pernottamenti e sia da una permanenza media molto più elevata rispetto alla media nazionale».


YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-06 07:27:26 | 91.208.130.85