Ti Press
CANTONE
14.11.2017 - 09:480

Caccia, ancora 175 caprioli

Per equilibrare la ripartizione dei sessi sarà autorizzata la caccia tardo autunnale al cervo e al cinghiale

 

BELLINZONA - Sabato prossimo inizierà in tutti i distretti la caccia tardo autunnale al cervo, non essendo stati completati i piani di abbattimento quantitativi e/o qualitativi durante la caccia alta.

Si potranno cacciare 175 caprioli (femmine e giovani dell'anno) per equilibrare la ripartizione dei sessi. Durante il mese di novembre è pure autorizzata la caccia invernale al cinghiale sulla parte del territorio cantonale dove è permessa la caccia tardo autunnale al cervo alle stesse condizioni, limitatamente ai cacciatori in possesso di entrambe le autorizzazioni (tardo autunnale e invernale).

La caccia al capriolo, al cinghiale e alla volpe non è invece permessa nei territori appartenenti alle Bandite federali del Campo Tencia e della Greina aperti alla caccia tardo autunnale al cervo.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
SosPettOso 2 anni fa su tio
"...per equilibrare la ripartizione dei sessi...." Ma è una barzelletta? Tra i selvatici è il maschio più forte che copre tutte le femmine. Se vogliono popolazioni equilibrate devono inventarsi regole meno cervellotiche per il periodo della caccia regolare.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-08-11 06:57:00 | 91.208.130.86