Locarno Festival / Massimo Pedrazzini
Pardo d'oro a Wang Bing
+ 10
ULTIME NOTIZIE Ticino
BELLINZONA
23 min
Via Ludovico il Moro riapre in entrambi i sensi
CANTONE / SVIZZERA
34 min
Cittadinanza svizzera revocata, sarà ricorso
CHIASSO
58 min
Dall’estate all’inverno, riapre la pista del ghiaccio
CANTONE
1 ora
Le vite degli italiani sotto lo sguardo dello Stato
CANTONE
2 ore
Radar a Camorino: «Nessuna distanza minima dal cartello?»
MASSAGNO
3 ore
Sberle e denunce tra mamme al parchetto
MENDRISIO
3 ore
Una serata per aspiranti soccorritori volontari
CANTONE
3 ore
Ferrovia Ticino-Malpensa: un treno su dieci è in ritardo
CANTONE
11 ore
Frate cappuccino alla sbarra a dicembre
CANTONE
12 ore
Gobbi sul radar di Camorino: «Lo scopo preventivo è quantomeno discutibile»
CANTONE
13 ore
Swiss sui voli cancellati: «Siamo in stretto contatto con Adria Airways»
CANTONE / SVIZZERA
13 ore
Lavoratori distaccati: «No a maggiori diritti verso gli appaltatori»
CANTONE
14 ore
Casse malati, l’Ordine dei medici sta con Raffaele De Rosa
BIASCA
16 ore
Licenziato dall'Ocst: «Sono distrutto»
CANTONE
16 ore
Prevenzione o radar trappola? A Camorino è strage di multe
LOCARNO
12.08.2017 - 15:490
Aggiornamento : 16:21

È “Mrs. Fang” il Pardo d’oro 2017

Il regista cinese Wang Bing si aggiudica il massimo riconoscimento della 70esima edizione del Festival di Locarno

LOCARNO - L’edizione 2017 del Festival del film di Locarno, la quinta sotto la direzione artistica di Carlo Chatrian, si è conclusa con successo ed è stata coronata con il Pardo d’oro al film “Mrs. Fang”, del regista cinese Wang Bing.

Protagonista del film documentario è Fang Xiuying, una contadina nata nel 1948 e affetta da Alzheimer. Il film segue le vicissitudini della donna nel 2015, quando la malattia è molto avanzata e la terapia inefficace, e gli ultimi dieci giorni della sua vita nel 2016. 

Il premio speciale della giuria è stato attribuito a “As Boas Maneiras” di Juliana Rojas e Marco Dutra, mentre F. J. Ossang è stato premiato con il Pardo per la miglior regia per “9 Doigts”. A Isabelle Huppert ed Elliott Crosset Hove vanno invece i pardi per la miglior interpretazione femminile e maschile, rispettivamente per “Madame Hyde” (di Serge Bozon) e “Vinterbrodre” (di Hlynur Pàlmason). 

La lista completa degli altri premiati: 

Concorso Cineasti del presente

  • Pardo d’oro Cineasti del presente: "3/4 (Three Quarters)" di Ilian Metev, Bulgaria, Germania
  • Premio speciale della giuria Ciné+ Cineasti del presente: "Milla" di Valerie Massadian, Francia, Portogallo
  • Premio per il miglior regista emergente - Città e Regione di Locarno: Dae-Hwan Kim per "Cho-Haeng" ("The First Lap"), Corea del Sud
  • Menzione speciale:
    "Distant Constellation" di Shevaun Mizrahi, Stati Uniti, Turchia, Olanda
    "Verao Danado" di Pedro Cabeleira, Portogallo

Signs of Life

  • Signs of Life Award electronic-art.foundation for Best Film: "Cocote" di Nelson Carlo De Los Santos Arias, Repubblica Dominicana, Argentina, Germania, Qatar
  • Fondación Casa Wabi – Mantarraya Award: Dane Komljen per "Phantasiesätze", Germania, Danimarca
  • Menzione speciale: "Era uma vez Brasìlia" di Adirley Queirós, Brasile, Portogallo

First Feature

  • Swatch First Feature Award (Premio per la migliore opera prima): "Sashishi Deda" ("Scary Mother") di Ana Urushadze, Georgia, Estonia
  • Swatch Art Peace Hotel Award: "Meteorlar" ("Meteors") di Gürcan Keltek, Olanda, Turchia
  • Menzione speciale: "Dene Wos Guet Geit" ("Those Who are Fine") di Cyril Schäublin, Svizzera

Pardi di domani

Concorso internazionale

  • Pardino d’oro per il miglior cortometraggio internazionale – Premio SRG SSR: "Antònio e Catarina" di Cristina Hanes, Portogallo
  • Pardino d’argento SRG SSR per il Concorso internazionale: "Shmama" di Miki Polonski, Israele
  • Nomination di Locarno agli European Film Awards – Premio Pianifica: "Jeunes Hommes à la Fenêtre" di Loukianos Moshonas, Francia
  • Premio Medien Patent Verwaltung AG: "Kapitalistis" di Pablo Muñoz Gomez, Belgio, Francia

Concorso nazionale

  • Pardino d’oro per il miglior cortometraggio svizzero – Premio Swiss Life: "Rewind Forward" di Justin Stoneham, Svizzera
  • Pardino d'argento Swiss Life per il Concorso nazionale: "59 Secondes" di Mauro Carraro, Svizzera
  • Premio Best Swiss Newcomer: "Les Intranquilles" di Magdalena Froger, Svizzera
  • Menzione speciale: "Armageddon 2" di Corey Hughes, Cuba

Il Prix du Public UBS sarà annunciato questa sera durante la cerimonia ufficiale in Piazza Grande.

Premio Variety Piazza Grande: "Drei Zinnen" di Jan Zabeil, Germania, Italia.

Locarno Festival /Sailas Vanetti
Guarda tutte le 14 immagini
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-19 09:35:04 | 91.208.130.85