LUGANO
17.06.2015 - 06:220
Aggiornamento : 10.01.2018 - 10:20

Furbi, questi tassisti: e gli abitanti di Loreto si arrabbiano

Tolgono l'insegna e si piazzano nei parcheggi pubblici in attesa dei clienti. I residenti: "Così noi non abbiamo spazio per le nostre auto"

LUGANO - Parcheggi pubblici invasi dai tassisti. Accade a Lugano, nella zona di Loreto. Le foto scattate dai residenti evidenziano una situazione ambigua in particolare nel posteggio su via Maraini, di fronte al ristorante Minerva. "Non se ne può più - racconta un abitante del posto -. Per le nostre auto non c'è più spazio".

Lo stratagemma - Furbi, questi tassisti. La legge dice che un taxi in servizio non può essere parcheggiato in un posteggio pubblico. Bensì solo negli spazi appositi che ogni agenzia dovrebbe avere a disposizione. "Ma qui - spiega una signora che vive in un palazzo a pochi metri dal Minerva - loro tolgono l'insegna e si siedono in macchina ad aspettare le chiamate dei clienti. Così aggirano la legge risultando in regola. La stessa cosa accade al parcheggio Tassino, dietro al ponte della ferrovia. A qualunque ora del giorno e della notte mancano posteggi liberi".

Rabbia - C'è esasperazione tra i residenti di via Maraini. "A volte - riprende il nostro testimone - i tassisti occupano ben quattro posteggi contemporaneamente. Le autorità dovrebbero intervenire. Ci si chiede come mai la polizia abbia permesso a un'agenzia di taxi di aprire un ufficio in via Maraini senza obbligarla ad avere parcheggi sufficienti a disposizione dei veicoli".

Il responsabile - L'agenzia in questione è la Nuovo Taxi Lugano. Con oltre 60 veicoli è la più grande di Lugano e una delle più importanti della Svizzera italiana. "Quando i tassisti tolgono l'insegna - fa notare il responsabile Francesco Maltauro - diventano cittadini come gli altri. E quindi hanno il diritto di parcheggiare l'auto dove meglio credono". Maltauro sembra sorvolare sul fatto che spesso i tassisti, durante le loro soste, restano all'interno del veicolo. E anche per diverso tempo. "E quindi? Una persona libera può restare nella sua auto tutto il tempo che vuole, o no?" Non si piega, Maltauro. Nemmeno di fronte alle argomentazioni più limpide. "La nostra agenzia ha diversi posteggi. Non so perché alcuni tassisti lasciano l'auto in altri spazi. Non si può avere il controllo su tutto. E comunque la legge parla chiaro. Sarebbero fuori legge se avessero l'insegna. Ma così no".

Ingrandisci l'immagine
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-07 18:56:46 | 91.208.130.87