Immobili
Veicoli

TICINO"Salvaguardare i luoghi di Hesse", scatta l'interrogazione

10.05.12 - 15:15
"Salvaguardare i luoghi di Hesse", scatta l'interrogazione

MONTAGNOLA - Sulla salvaguardia dei luoghi turistici in Ticino, e in particolare sul progetto edilizio che gravita attorno al Parco Casa Rossa, nei pressi del museo Hermann Hesse, Franco Denti (PPD) pone delle domande al Consiglio di Stato.

"Attualmente - spiega il deputato in Gran Consiglio - un progetto di pura speculazione edilizia prevede la distruzione del parco di Casa Rossa per realizzare un complesso abitativo di 11 ville, completamente avulse dal contesto esistente e del tutto devastanti per la memoria storica dei luoghi di Hesse. Nel percorso tematico, il nucleo principale è costituito dalla via dedicata a Hesse che è il luogo più bello dal punto di vista paesaggistico e naturale di tutta la Collina, nonché il cuore della vita di Hesse a Montagnola. Con questa operazione verrebbe del tutto a scomparire un polo fondamentale della vita dello scrittore a Montagnola. La villa infatti si troverebbe schiacciata da un complesso in cemento che snaturerebbe del tutto il luogo e lo svuoterebbe di ogni attrazione turistica. Questo danno farebbe cadere in gran parte l’attrattiva rappresentata da Hesse per i turisti stranieri, renderebbe ingiustificati gli investimenti sostenuti fino a questo momento per sviluppare la proposta legata alla figura di Hesse, recherebbe un immenso danno di immagine al Ticino che non saprebbe tutelare la memoria di un autore amato a livello mondiale".

Denti domanda quindi al Consiglio di Stato se ci sia l'intenzione di intervenire a tutela del luogo e se sia stato valutato l'impatto sul comparto turistico della sistruzione dei luoghi di Hesse. AL CdS viene pure chiesto come si possa conciliare la politica di investimento e sostegno delle iniziative realizzate fino a oggi con la distruzione del parco di Casa Rossa e se non convenga ipotizzare un intervento di salvaguardia radicale che consenta una valorizzazione completa della zona.

NOTIZIE PIÙ LETTE
ULTIME NOTIZIE TICINO