Cerca e trova immobili

BERNABerset presiede dibattito al Consiglio di sicurezza dell'ONU

17.05.23 - 17:55
Si parlerà di come proteggere la popolazione civile nei conflitti armati
Foto Imago
Fonte ATS
Berset presiede dibattito al Consiglio di sicurezza dell'ONU
Si parlerà di come proteggere la popolazione civile nei conflitti armati

BERNA - Il presidente della Confederazione Alain Berset dirigerà martedì prossimo un dibattito del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite dedicato alla protezione della popolazione civile nei conflitti armati. Secondo i dati, il 70% delle persone che soffre di insicurezza alimentare acuta vive proprio in zone di guerra.

Il tema della discussione è una delle priorità della Svizzera nell'ambito dei lavori in seno al Consiglio di sicurezza dell'Onu per il biennio 2023-2024, ricorda il Dipartimento federale dell'interno (DFI) in una nota odierna. Berna ha assunto la presidenza dell'organo per tutto il mese di maggio.

Il dibattito intende sottolineare l'importanza del diritto internazionale umanitario nei conflitti armati, un argomento per cui la Svizzera si batte fermamente da tempo, si legge nel comunicato. All'evento interverranno il segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres, la presidente del Comitato Internazionale della Croce Rossa (CICR) Mirjana Spoljaric Egger e una rappresentante della società civile dell'Africa occidentale.

Nella nota viene ricordato come il Consiglio di sicurezza abbia adottato negli scorsi anni una risoluzione che condanna in particolare l'uso della fame come metodo di guerra e un'altra che stigmatizza gli attacchi alle infrastrutture fondamentali per la fornitura di servizi essenziali alla popolazione civile. Alla luce dei numerosi conflitti in atto, l'organo esaminerà le possibili soluzioni per migliorare la sicurezza alimentare in queste zone delicate.

Inoltre, alla vigilia del dibattito, Berset inaugurerà la mostra "Digital Dilemmas" presso la sede principale delle Nazioni Unite a New York. L'esposizione, organizzata dalla Svizzera e dal CICR, illustra le opportunità e le sfide legate alla digitalizzazione nel settore dell'impegno umanitario.
 
 

COMMENTI
 

ugo202230 9 mesi fa su tio
Vantas

Princi 9 mesi fa su tio
quasi peggio del cassssisss e nüm a pagom
NOTIZIE PIÙ LETTE