Immobili
Veicoli
Keystone (archivio)
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SONDAGGIO TAMEDIA
2 ore
Dal tabacco ai media: come voterete il 13 febbraio?
Manca meno di un mese al primo appuntamento alle urne del 2022. Partecipate al nostro sondaggio
ZURIGO / QATAR
8 ore
Il boss della FIFA ora vive in Qatar
In attesa dei Mondiali, in novembre, Gianni Infantino si è trasferito nell'emirato da ottobre.
SVIZZERA
9 ore
Quando al rifiuto dell'imbarco segue la violenza
Nel 2021 si sono moltiplicati gli episodi di passeggeri in escandescenza, anche all'aeroporto di Zurigo
BASILEA CAMPAGNA
10 ore
Focolaio di coronavirus in una casa per anziani
Quasi una cinquantina tra ospiti e personale sono risultati positivi
SONDAGGIO
SVIZZERA
11 ore
Lavorare quattro giorni alla settimana con lo stesso stipendio
È così in alcune grandi aziende internazionali. Ma alcune piccole imprese elvetiche stanno sperimentando il modello
VAUD
13 ore
Grave incidente sulla A9: un morto e tre feriti
È successo oggi all'altezza di Chardonne, nel Canton Vaud. In un secondo incidente si registra un ulteriore ferito
SVIZZERA
16 ore
Piloti vaccinati a terra, anche se servirebbero in cabina
Swiss resta ferma sull'obbligo di vaccinazione. E cancella i voli in assenza di personale
GRIGIONI
17 ore
Precipita da una parete rocciosa, muore a 23 anni
Con gli sci ai piedi, si è infilato in una ripida zona boscosa assieme a un amico. Quindi è sparito.
APPENZELLO ESTERNO
17 ore
Ubriaco finisce con l'auto sui binari
È successo questa notte a Gais (AR). Protagonista un 22enne
SVIZZERA
18 ore
«Influenza per i vaccinati? È un affronto»
L'infettivologo ticinese Andreas Cerny mette in guardia sui rischi della nuova strategia federale su Omicron
ARGOVIA
19 ore
Ladri acciuffati grazie a un'app
Avevano fatto irruzione in una fattoria nella località argoviese di Schöftland
BERNA / SVEZIA
19 ore
Schianto mortale in Svezia: il camion circolava illegalmente
Il mezzo scontratosi con il minibus che trasportava sette giovani svizzeri appartiene a una ditta che estrae minerali.
SVIZZERA
22 ore
Un registro svizzero degli strascichi
Diversi scienziati invocano uno studio sistematico dei casi di long-Covid. Per capire cosa ci aspetta
SVIZZERA
1 gior
«Meglio pensare che siamo tutti già contagiati»
Il governo rinuncia alla strategia dei test? Per l'organizzazione dei laboratori medici, avrebbe senso
SCIAFFUSA
1 gior
«Sua figlia è in pericolo», la truffa telefonica rivolta agli anziani
Mettendo una forte pressione sulla vittima dei falsi poliziotti hanno ottenuto 26'000 franchi
SVIZZERA
1 gior
«Dose booster? I più giovani preferiscono ammalarsi»
La popolazione non a rischio mostra reticenza rispetto alla vaccinazione di richiamo.
BERNA/LUCERNA/SAN GALLO
1 gior
Stazioni sciistiche prese d'assalto
Il sabato soleggiato ha portato numerosissimi appassionati sulle piste, provocando lunghe code.
SVIZZERA
1 gior
Accordi con l'Ue, per l'Alleanza del Centro bisogna agire
L'impasse attuale «minaccia la prosperità del Paese», serve «rapidamente» una strategia del Consiglio federale
SVIZZERA
1 gior
Il Consiglio federale? «Indecisi e assetati di potere, non osano»
Il Presidente dei Verdi, Balthasar Glättli, ha criticato l'inazione del Consiglio federale
SAN GALLO
1 gior
Frena bruscamente, causa un incidente e poi scappa
Il conducente di una Golf ha costretto le auto dietro di lui a frenare, provocando un incidente
SVIZZERA
1 gior
«Né complottista né oppositore, ho solo un'opinione personale»
In un discorso davanti ai delegati dell'UDC nazionale, il Consigliere federale ha parlato della pandemia e di sé
SVIZZERA
1 gior
L'avvertimento di Chiesa: «Una catastrofe energetica»
Il Presidente dell'UDC chiede al Governo di agire immediatamente per evitare «conseguenze devastanti»
ARGOVIA
1 gior
Grazie a Kantos, cinque arresti
Nella notte sono avvenuti due tentativi d'effrazione in due case del Canton Argovia
SVIZZERA
1 gior
I Verdi non vogliono spodestare il Ps
Alle prossime federali gli ecologisti puntano a un seggio in governo, ma non a danno della sinistra
VAUD
2 gior
Investe (e uccide) un pedone e poi scappa
La vittima, un 89enne, è stata trovata esanime lungo la strada cantonale che porta a Ollon.
SVIZZERA
2 gior
«Questo pacchetto rafforza l'indipendenza dei giornali»
Non tutti i media verranno aiutati. 20 minuti e Tio non riceveranno sostegni. Ne abbiamo parlato con Simonetta Sommaruga
SVIZZERA
28.11.2021 - 12:130
Aggiornamento : 19:02

Scrutinio chiuso: il popolo svizzero dice sì alla Legge Covid-19

Il 62% degli svizzeri ha approvato il testo. Alto tasso di consensi anche in Ticino.

Due comuni ticinesi si classificano tra i dieci, a livello svizzero, con la più alta percentuale di sì: Novazzano e Prato Leventina.

BERNA - Dopo tanto dibattito, è arrivato il giorno X. E il verdetto del popolo, quando si tratta del voto sulla Legge Covid, è stato più atteso che mai. Risultato finale: 62% di voti favorevoli contro il 38% dei contrari. Solo due i cantoni oppositori: Appenzello Interno, con un tasso di approvazione del 44,2%, e Svitto, con il 48,6%. Con il 65,3% di favorevoli il Ticino si è mostrato un campione del sì, superato solo da Basilea Città (70,6%). 

Cambi di marcia - La Svizzera tedesca, rispetto al voto di giugno, ha sostenuto maggiormente la Legge. «Nei cantoni tedescofoni - ha spiegato il condirettore dell'istituto demoscopico Gfs.bern Lukas Golder alla SRF - i sì sono aumentati di circa quattro punti percentuali». In controtendenza invece la Romandia, dove a crescere sono stati invece i contrari.

Il voto in Ticino - Anche in Ticino la Legge ha raccolto la maggioranza dei consensi. Come comunicato dal Servizio informazione e comunicazione del Cantone al termine dello scrutinio di tutti i Comuni, si registra il 65,3% di sì contro il 34,7% di no. Tra i comuni elvetici che si sono espressi maggiormente a favore della Legge Covid-19 troviamo anche due rappresentanze ticinesi: Novazzano si piazza all'ottavo posto della top 10 con il 76,4% dei favorevoli, mentre Prato Leventina, con il 76,1%, al decimo.  

// ]]>

Le reazioni dei vincitori... - «Malgrado la massiccia campagna degli oppositori, ha vinto il pragmatismo», è stata la reazione a caldo della consigliera nazionale Marianne Blinder-Keller (Centro) ai microfoni della SRF. La politica argoviese non ha nascosto di essere sollevata per il risultato che si sta profilando sottolineando che «il desiderio della gente di combattere la pandemia con la vaccinazione» è stato fondamentale. Da parte sua, la consigliera nazionale Regula Rytz (Verdi) ha invitato gli oppositori alla legge Covid-19 di accettare il risultato scaturito dalle urne. «In tal modo non saranno più necessari gli sbarramenti davanti a Palazzo federale» (vedi qui). Alla luce della vittoria che si profila alle urne, la Gioventù socialista invoca ora «misure più forti» per contrastare la pandemia. «"È ora di adottare provvedimenti più efficaci», afferma la presidente GISO Ronja Jansen. A suo avviso anche l'UDC deve prendere atto del risultato e «smettere immediatamente di silurare la lotta contro la pandemia a ogni occasione». Soddisfatto anche il PRL: «Con un chiaro sì alla legge COVID-19 il popolo svizzero ha scelto la via per un ritorno rapido alla normalità. Molte aziende e ristoranti beneficeranno infatti di certezze nella pianificazione e questo sostegno dimostra che libertà fa rima con responsabilità».

... E dei vinti - Di tutt'altro tenore, naturalmente, è la reazione del portavoce dell'Alleanza di azione dei cantoni primitivi Josef Ender, il cui gruppo era tra i fautori del referendum. «Era importante che la popolazione potesse farsi un'opinione sulla Legge Covid-19», ha sottolineato alla radio svizzero-tedesca, precisando che malgrado la sconfitta che si sta profilando l'associazione «ha guadagnato molti nuovi membri» e «continuerà a battersi per i diritti costituzionali e la libertà in Svizzera». Da parte sua il movimento Mass-Voll ha già dichiarato su Twitter che «non accetterà» l'esito delle urne. «Alla luce delle massicce irregolarità, che in questa entità non hanno esempio nella storia recente, riteniamo l'esito del voto non legittimo e non vincolante per noi». Il movimento punta il dito contro la domanda espressa sulla scheda di voto, considerata manipolativa, sulla campagna «diffamatoria» contro i no-vax promossa «dallo Stato e dai media a esso vicini», nonché sugli ostacoli a manifestazioni e azioni di volantinaggio.

Il tema in votazione - Introdotta a settembre 2020, la legge Covid-19 è già stata messa al voto a giugno scorso. Allora il sì aveva trionfato con un netto 60%. Il voto odierno è il risultato di un nuovo referendum: questa volta gli oppositori contestano specificatamente gli adeguamenti del testo di legge decisi dal Parlamento a marzo 2021. Tra questi, il più discusso e al centro della polemica tra favorevoli e contrari è l’istituzione della base legale per il certificato Covid, che concede maggiori libertà a persone vaccinate, testate o guarite dal virus. Una parte delle modifiche riguardano però anche l'estensione del contact tracing e gli ulteriori aiuti finanziari concessi alle aziende, l'indennità di perdita di guadagno e il lavoro ridotto. 

Favorevoli alla Legge Covid-19, insieme a Consiglio federale e Parlamento, PLR, PS, Verdi, Verdi liberali e Centro. Contrario l'UDC, ma anche svariate voci fuori dal coro degli altri partiti.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Aargauer 1 mese fa su tio
Molto bene!
Brontolo pensionato 1 mese fa su tio
Questa è stata la campagna elettorale piü lunga, tambureggiante e pressante mai vista nella storia. Dopo aver vaccinato la maggioranza, spesso per spossatezza e obblighi vari, non sicuramente per convinzione, era inevitabile che un vaccinato avrebbe votato per un si. Spero che ora possiamo tornare a parlare dei veri problemi che affliggono la nostra economia e il popolo.
fapio 1 mese fa su tio
Per fortuna il buon senso ha vinto.
Chris El Suizo 1 mese fa su tio
Il popolo BUE ha espresso il suo parere, era più che prevedibile che i vaccinati votassero di si dato che si sentono nel diritto di poter obbligare il resto della popolazione ad assumere lo stesso rischio contro la propria volontà, grazie a dio che vivo a Gran Canaria, godetevi la dittatura sanitaria fino al 2031😂
Aka05 1 mese fa su tio
@Chris El Suizo Ma non sei ancora partito??
volabas56 1 mese fa su tio
@Chris El Suizo Dispensatore di "perle", tu sicuramente in una vita precedente eri un illuminato. Caso mai dovessi per sfortuna beccarti il corona, vedrai come ti cureranno bene alle Canarie. Ovviamente io faccio parte del popolo BUE.
Talos63 1 mese fa su tio
Ora voglio vedere cosa si inventeranno coloro che dicevano che in Svizzera si stava uccidendo la democrazia…
Ugonotti 1 mese fa su tio
Svizzeri zerbini peggio degli italiani….
Alex 1 mese fa su tio
complimento alla maggior parte degli svizzero e dei ticinesi in primis 2/3 dei ticinesi hanno ragionato con la testa!bravi!
Kastolino 1 mese fa su tio
Ecco bravi, complimenti.. Tutti col guinzaglio mò..
Princi 1 mese fa su tio
colpa di chi non é andato a votare e sono i primi a lamentarsi e di chi non ha capito cosa andavano a votare
Brontolo pensionato 1 mese fa su tio
passato il referendum é ovvio e scontato che ora si possono inserire i commenti. viva la democrazia. 😡
Coerenza 1 mese fa su tio
Pecore
ivandaronch 1 mese fa su tio
Popolo di pecore.
dan007 1 mese fa su tio
La Romandia non è più Svizzera oramai sono tutti Francesi
Dalu 1 mese fa su tio
Che stupenda sconfitta per l’UDC😂
Dalu 1 mese fa su tio
La differenza fra faccine arrabbiate e quelle felici e palese: tutti i negazioniste hanno messo la faccia arrabbiata, gli altri se ne sbattono altamente
Tan 1 mese fa su tio
Serve a tanto riaprire la possibilità di commentare dopo le votazioni! No comment! Se si può commentare solo sugli argomenti che fanno comodo, ne faccio anche a meno!
IvanZ83 1 mese fa su tio
vince la scienza e la logica.
Trionfx 1 mese fa su tio
Tenetevi il Sì, e soprattutto un finto vaccino...ingenui..
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-01-17 08:48:39 | 91.208.130.89