Immobili
Veicoli
KEYSTONE
SVIZZERA
27.01.2022 - 18:340

Dividendi una tantum, TX Group nel mirino di Ufcom

Al momento non è stato aperto nessun procedimento formale

ZURIGO - Il gruppo mediatico zurighese TX Group è finito nel mirino dell'Ufficio federale delle comunicazioni (UFCOM) per un previsto versamento dal 2021 al 2023 di dividendi una tantum in seguito alla vendita parziale della sua partecipazione in SMG Marketplace, che comprende tra gli altri Homegate e Ricardo.

L'UFCOM sta ora chiarendo le questioni legali che circondano la annunciata distribuzione di profitti. In generale, le imprese che per la pandemia di Covid-19 hanno ricevuto aiuti d'emergenza dalla Confederazione non possono distribuire dividendi, ha spiegato a Keystone-ATS una portavoce dell'ufficio federale, in riferimento a una notizia diffusa ieri dai giornali di CH Media.

Un procedimento formale contro TX Group non è ancora stato aperto, ha aggiunto la fonte. Se l'UFCOM concluderà che la distribuzione dei dividendi prevista è illegale, reclamerà i «contributi di sostegno indebitamente ricevuti» mediante una procedura amministrativa, in base all'ordinanza sul regolamento Covid-19 per la stampa.

La vicenda - Lo scorso 9 dicembre, TX Group aveva annunciato che la vendita della partecipazione in SMG Marketplace aveva fruttato 270 milioni di franchi, di cui la metà pagata in contanti. L'intenzione era di versare quest'ultima parte agli azionisti sull'arco di tre anni, dal 2021 al 2023, sotto forma di un dividendo speciale di 4,20 franchi per azione.

Secondo TX l'interpretazione dell'Ufficio federale sulla distribuzione dei dividendi diverge dalla formulazione della legge e dell'ordinanza corrispondente, ha detto a Keystone-ATS una portavoce del gruppo mediatico. Ma se questa tesi fosse confermata, le imprese di Tamedia rimborseranno gli aiuti di emergenza ricevuti nel quadro della crisi da coronavirus, «come previsto dalla legge per le aziende che hanno ricevuto aiuti». Nella prima metà del 2021, 18 titoli di Tamedia hanno beneficiato dell'aiuto d'urgenza per il coronavirus e hanno ricevuto un importo totale di circa 1,6 milioni di franchi. Le società interessate hanno rispettato l'obbligo della Confederazione di non pagare dividendi per il corrispettivo esercizio.

Il gruppo SMG Swiss Marketplace è la società che riunisce le piattaforme Homegate, ImmoScout24, Carforyou, Autoscout24, Tutti, Ricardo e FinanceScout. La società è di proprietà di TX Group (31%), La Mobiliare e Ringier (ciascuno 29,5%) e General Atlantic (10%). Quest'ultimo investitore ha acquistato la sua quota da TX Group.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-25 06:13:17 | 91.208.130.87