Deposit
GINEVRA
27.04.2021 - 16:460

Poliziotto fa cadere un motociclista in corsa, condannato

Il veicolo della polizia viaggiava a 135 chilometri orari su un limite di 60 e aveva più volte urtato il motoveicolo.

Per l'agente vodese 14 mesi di detenzione sospesi e il rimborso delle spese legali del centauro.

GINEVRA - Un poliziotto vodese di 29 anni è stato condannato oggi dal tribunale di polizia di Ginevra a una pena detentiva sospesa di 14 mesi. Nel giugno 2018, in pieno pomeriggio, l'agente aveva inseguito un motociclista in fuga ad alta velocità, sirena e luci blu accese, finendo col farlo cadere. L'uomo aveva dovuto essere ricoverato in ospedale. 

La corte ha dichiarato l'agente colpevole di violazione intenzionale delle norme sulla circolazione stradale. Il caso è stato trattato con procedura semplificata. L'imputato ha ammesso la sua colpa e ha accettato i fatti presentati dalla Procura di Ginevra, come pure la sanzione proposta. Il poliziotto è finito davanti al tribunale di Ginevra perché l'incidente è avvenuto a Céligny, un'enclave ginevrina situata nel canton Vaud. 

A folle velocità - Il motivo per cui la polizia ha inseguito e arrestato il motociclista non è stato reso noto. Sono stati forniti solo i dettagli dell'inseguimento. Il veicolo della polizia viaggiava a 135 chilometri orari su un tratto di strada dove la velocità massima consentita è di 60. Ha urtato più volte la parte posteriore della moto ad alta velocità, facendo cadere il centauro.

La pena - Il tribunale di polizia ha anche condannato l'imputato a pagare al motociclista ferito 3.500 franchi di risarcimento per coprire le spese legali. Il funzionario dovrà anche sostenere le spese di giustizia. La pena detentiva è soggetta a un periodo di prova di tre anni.
 
 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-06-19 02:29:57 | 91.208.130.86