KEYSTONE
Solo un utente su tre ha inserito il codice nell'app SwissCovid.
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
15.08.2020 - 13:040
Aggiornamento : 14:19

SwissCovid, un terzo dei codici non viene inserito

In circa un mese e mezzo ne sono stati generati 882

BERNA - Solo due codici su tre, forniti dalle autorità cantonali, vengono effettivamente immessi nell'app SwissCovid. Lo rivela oggi la Neue Zürcher Zeitung.

Dal primo luglio al 12 agosto sono stati generati 882 codici Covid, ma solo 558 sono stati inseriti nell'app. Diverse ragioni spiegano questa differenza, ha indicato oggi l'Ufficio federale della sanità pubblica (UFSP) a Keystone-ATS: i pazienti che risultano positivi al test possono ad esempio decidere di non utilizzare il codice. Il suo inserimento si fa su base volontaria.

Altri potrebbero aver oltrepassato il termine di 24 ore per l'inserimento e devono quindi richiederne uno nuovo. C'è anche la possibilità che ci si dimentica d'introdurre il codice nell'app o che si è notato il codice in modo errato. Ci sono poi i codici richiesti a scopo di formazione.

Se un utente dell'app SwissCovid risulta positivo al test del coronavirus, riceve il codice Covid (codice di attivazione) dalle autorità cantonali. Con esso può attivare la funzione di segnalazione nella propria applicazione.

Una volta attivata questa funzione, l'app avverte gli altri utenti con i quali ha avuto contatti stretti durante la fase contagiosa (due giorni prima della comparsa dei sintomi). Immettendo il codice, la segnalazione avviene automaticamente. La persona che la riceve non sa da chi proviene.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Max1964 1 anno fa su tio
Si hai completamente ragione, però tutti installano tutti i social possibili, app inutili fornite unicamente per raccogliere dati, acconsentono a tutto senza leggere e non si fanno problemi che i loro dati valgono milioni di dollari per i 4 colossi mondiali, poi però si fanno le paranoie della privacy per una app. che sarebbe potuta servire per prevenire una pandemia che purtroppo c’è, è inutile negarlo, che i media l’abbiano “pompata di brutto” questo è vero, ma la facilità di contagio esiste. Per essere utile quest’app avrebbe dovuto essere sviluppata da Google ed Apple assieme e messa a disposizione mondialmente che s’interfacciasse fra tutte le nazioni, così è totalmente inutile, ogni nazione ha la sua e nessuna comunica fra di loro. Io l’ho installata e non avrei problemi ad inserire il codice se dovessi riceverne uno poi sia Google che Apple sanno esattamente quanti peli abbiamo sul c**lo, pertanto un dato in più od uno in meno non mi cambia la vita. Altrimenti torniamo ai vecchi telefoni che potevamo solo telefonarci ed inviarci gli sms.
Orso 1 anno fa su tio
Certo cHe se i contagiati se ne fregano del prossimo. ..... egoisti e basta!
Corri 1 anno fa su tio
Toglietevi da queste condizioni di paure. Le mascherine sono tossiche se lasciate troppo tempo sul viso, come anche lavarsi le mani con diverse volte al giorno. Non avrete più gli anticorpi che li combatte. Per così ci saranno molti più morti perché vostro corpo l’avete indebolito. Non è fantascienza chiedetelo, informatevi su questo, ma non solo con una persona o medico, ma con diverse persone, fatevi voi stessi un sondaggio e vedrete il risultato, cambierete la vostra propria opinione.
seo56 1 anno fa su tio
Sempre sostenuto che era una baggianata. Peccato però che é costata denaro pubblico!!
miba 1 anno fa su tio
Praticamente TUTTI (io compreso) non sanno cosa viene inviato a loro insaputa dal loro telefonino, in particolare a Google ed a Apple. Con gli aggiornamenti poi non parliamone.... Provate una volta a guardare cosa viene ESATTAMENTE "aggiornato" poi mi direte :)
Gikappa 1 anno fa su tio
... se non capiremo che 'sto Covid19 è una questione da prendere sul serio nell'intetesse di tutti l'è grama...
spank77 1 anno fa su tio
@Gikappa Come gia detto per alcuni le misure non servono più perché i numeri sono Bassi PUNTO. Non tutti vanno oltre il PUNTO e comprendono che i numeri sono Bassi grazie alle misure preventive in atto... E guai a dire Attenzione !, perché ti becchi la targhetta di "uccellino del malaugurio" :-) spero almeno che nell eventualità (Speriamo di no) ci siano altrettanti spavaldi , che non temono nulla o non fanno persone a rischio in famiglia, pronti ad andare a dare supporto negli ospedali.
Gikappa 1 anno fa su tio
@spank77 Se i numeri sono bassi, dove lo sono, è perché si rispettano le misure di prevenzione... ci vuole tanto per capirlo? È una semplice equazione senza nemmeno l'incognita... insomma...!
pillola rossa 1 anno fa su tio
@spank77 I numeri non sono né alti né bassi, sono travisati.
spank77 1 anno fa su tio
@Gikappa Appunto
Tenero72 1 anno fa su tio
che si domandino il motivo!
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-10-18 12:52:48 | 91.208.130.85