Keystone (archivio)
TURGOVIA
30.06.2020 - 10:290
Aggiornamento : 13:56

Dramma di Eschenz: «Il padre ha ucciso i figli e poi si è suicidato»

La polizia cantonale turgoviese ha divulgato nuove informazioni sul delitto avvenuto nel weekend.

Un intervento di terze persone è stato escluso dalle autorità.

FRAUENFELD - «Ha ucciso i suoi due figli e poi si è suicidato». L'esito dell'autopsia sui corpi - divulgato oggi dalla polizia turgoviese in una nota - conferma quello che già si sospettava: dietro al delitto di Eschenz, piccolo comune in cui domenica sono stati rinvenuti i corpi di un 38enne tedesco e di due bambini di 7 e 4 anni in un appartamento, si cela un dramma familiare. Gli esami effettuati dall'istituto di medicina legale hanno infatti escluso l'intervento di terze persone.

La polizia ha pure specificato che il padre si è inflitto ferite mortali con un'arma da taglio, mentre la causa della morte dei due piccoli - che non presentavano lesioni esterne - è ancora al vaglio degli inquirenti. L'autopsia ha pure stabilito che il duplice omicidio e il successivo suicidio sono avvenuti tra sabato sera e domenica a mezzogiorno.

L'inchiesta, condotta dalla polizia turgoviese e dal Ministero Pubblico di Kreuzlingen, dovrà stabilire le esatte circostanze della tragedia. Tragedia che, come detto ieri dall'ex compagna, sarebbe scaturita da una separazione che il 38enne non aveva ancora digerito. 

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-15 04:07:36 | 91.208.130.87