Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
ZURIGO
16.12.2018 - 13:560
Aggiornamento : 16:01

«Il bus andava troppo veloce in curva»

Parla uno degli occupanti del pullman che è finito fuori strada sull'A3. Un muro ha impedito al bus di linea di finire nel fiume Sihl

9 mesi fa Incidente sull’A3: 51 persone a bordo. Gravi i due conducenti
9 mesi fa Incidente sull’A3: la vittima è una donna. Pullman di una filiale di Flixbus
9 mesi fa Un morto e 44 feriti sull'A3. «Tutte le vetture scivolavano»

ZURIGO - Una donna è morta e 44 persone sono rimaste ferite domenica mattina in un incidente sull'autostrada A3, nei pressi di Zurigo. Un pullman, che appartiene a una filiale della compagnia di trasporti Flixbus, ha sbandato e si è schiantato contro un muro, poco prima delle 4.15. Il bus di linea proveniva da Genova e stava viaggiando in direzione di Düsseldorf. Fra le tre persone che sono rimaste gravemente ferite ci sono i due autisti.

Velocità troppo alta? - Secondo quanto raccontato a 20 Minuten da un testimone molte vetture si sono trovate in difficoltà questa mattina. «Ho sentito improvvisamente un forte rumore - ha spiegato il tassista - ho visto il bus nello specchietto retrovisore. La strada era davvero pericolosa. Non è stata liberata dalla neve. Io stesso mi sono trovato nei guai. La mia macchina ha iniziato a scivolare».

Secondo un passeggero dell’autobus, «il bus andava troppo velocemente in curva», come ha spiegato in un'intervista a Tele Züri. Di nazionalità colombiana, l’uomo ha riportato una ferita al braccio: «Il muro certamente ci ha salvati». Senza la barriera, infatti, l'autobus sarebbe finito nel fiume Sihl, dieci metri più in basso.

Parte di un'autostrada a forma di Y - L'incidente è avvenuto su una parte dell'autostrada che ha una forma di Y. Progettata negli anni '60, non è mai stata completata. Dopo anni di conflitto, il progetto è stato sepolto. Nessuna speciale segnaletica indica a chi arriva dalla parte inferiore - come nel caso del pullman - che l'autostrada sulla sinistra è tronca, è comunque ben visibile che la strada continua a destra. In questo punto si è verificato un incidente simile nel 2016. In quel caso, però, il camion è finito nel fiume sottostante, abbattendo il muro.


Keystone

Gli occupanti - Sul numero degli occupanti, le fonti differiscono: stando alla polizia, sul pullman viaggiavano 51 persone. Flixbus ha invece riferito che il bus di linea trasportava «45 persone e due autisti». Secondo le autorità il mezzo trasportava persone di varie nazionalità, tra cui uno svizzero, almeno tredici italiani, un tedesco, due colombiani, un giordano, un rumeno, un bosniaco, due albanesi, sei russi, due nigeriani, un ganese e una con passaporto del Benin. La nazionalità dei rimanenti non è ancora stata resa nota.

Verso mezzogiorno l'autostrada, chiusa da stamane nei due sensi tra Brunau (ZH) e Wiedikon (ZH), è stata riaperta al traffico. Le cause dell'incidente sono ancora ignote. Nelle prime ore del giorno, al momento dell'incidente, la carreggiata era innevata e i meteorologi avevano messo in guardia dal ghiaccio formatosi sulla carreggiata. Secondo Flixbus l'autobus era equipaggiato con pneumatici invernali.

Potrebbe interessarti anche
Copyright © 1997-2019 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2019-09-23 16:09:09 | 91.208.130.85