Cerca e trova immobili

SVIZZERALotta allo zucchero e una tassa sulle bevande dolci. Scettici i cittadini

03.12.23 - 08:26
Un simile provvedimento è già attivo in 80 paesi. Non in Svizzera.
Depositphotos
Fonte Blick
Lotta allo zucchero e una tassa sulle bevande dolci. Scettici i cittadini
Un simile provvedimento è già attivo in 80 paesi. Non in Svizzera.

Lo zucchero è tra i primi nemici della salute. L’eccessivo utilizzo ha infatti conseguenze dannose sul corpo. E così tutti i cibi e le bevande ad alto contenuto di glucosio sono spesso nel centro del mirino.

E se nel mondo sono più di 80 i paesi che hanno introdotto una tassa aggiuntiva per l’acquisto delle bevande zuccherate, la Svizzera non è tra queste. 

Intanto le organizzazioni sanitarie e di tutela dei consumatori si battono per l'introduzione nella Confederazione di un'imposta sulle bevande dolci. 

Le posizioni - La consigliera nazionale verde Manuela Weichelt è spesso intervenuta sul tema. In tal senso uno dei primi paesi a intervenire in tale direzione è stata la Francia che ha imposto la tassa da oltre dieci anni. 

In Svizzera la richiesta di tassare le bevande dolci è stata avanzata più volte ma il Parlamento l'ha sempre respinta puntando più su una responsabilità personale.

Fatto questo che non è sufficiente però a inquadrare e arginare un problema così serio. «Non funziona - ha detto Nadine Masshardt (PS) e presidente della Fondazione per la tutela dei consumatori - Ovviamente non vogliamo che si rendano ancora più costosi i cibi ma, è un’evidenza, non vediamo alcun progresso reale nella riduzione volontaria dello zucchero». 

Ecco perché la Fondazione sostiene la tassazione delle bevande dolci, comprese quelle contenenti dolcificanti artificiali.

Ciò ha come obiettivo di spingere i produttori a intervenire per ridurre il contenuto di zucchero. Cosa che già le grandi aziende stanno facendo, a seconda dei paesi in cui distribuiscono i loro prodotti e in base alle normative vigenti.

Secondo Masshardt il ricavato di una tassa sullo zucchero dovrebbe confluire nella prevenzione e nella promozione della salute.

I dati medici - Anche la consigliera nazionale dei Verdi Manuela Weichelt (56) è favorevole ad una tassa sullo zucchero. È presidente della Nutrition and Health Alliance, che comprende organizzazioni come la Pediatricians Association, la Cancer League e la Heart Foundation. L'alleanza chiede inoltre, tra l'altro, di vietare gli alimenti per bambini con aggiunta di zucchero. «In Svizzera circa un bambino su sei è in sovrappeso», afferma. 

In media, una persona in Svizzera consuma ben 100 grammi di zucchero al giorno, puro o aggiunto. L'Organizzazione Mondiale della Sanità consiglia di consumarne non più di 50 grammi. Idealmente solo la metà. Quindi consumiamo quattro volte più zucchero di quanto sia bene, il che ha delle conseguenze.

Studi - È risaputo che troppi cibi dolci possono portare alla carie, all’obesità e al diabete. Secondo gli studi, un consumo eccessivo di zucchero può anche aumentare il rischio di sviluppare gotta, problemi cardiovascolari, demenza o, come conseguenza indiretta dell'obesità, cancro. Secondo i ricercatori gli effetti sui vasi sanguigni sono altrettanto gravi quanto il fumo abituale.

Le reazioni - Tante le evidenze sulle quali ogni Cantone dovrebbe intervenire. In tale dibattito la popolazione è divisa. Da un sondaggio annuale condotto dall'istituto di ricerca GFS Berna emerge che poco più di un terzo della popolazione è favorevole a un'imposta sulle bevande dolci. Tuttavia la percentuale dei sostenitori è cresciuta di ben il 10% rispetto allo scorso anno. Inoltre, più persone che mai negli ultimi sette anni sono d’accordo con l’affermazione che lo zucchero è dannoso per la salute e quindi deve essere limitato dal governo. Con il 56%, per la prima volta supera la metà.  

COMMENTI
 

littli 3 mesi fa su tio
Sinceramente non me ne frega un piffero.

littli 3 mesi fa su tio
Tanto in dove c'è meno zucchero lo aggiungo io. NO problem.

Livio 3 mesi fa su tio
Cominciate a non vendere bibite zuccherate nelle mense delle scuole superiori

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Bisognerebbe fare uno studio serio per capire anche quanto si risparmia di avs e cure di vecchiaia per tutte quelle persone che muoiono prima per i vari vizi... non è detto che alla fin dei conti lo stato ci risparmia 🤣😂 si scherza ma forse è vero

Spartan555 3 mesi fa su tio
Basta tartassare la gente con tasse a destra e a manca. Ogni giorno ne inventano una nuova o ne peggiorano una esistente. La pazienza del popolo non è eterna.

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Risposta a Spartan555
Guarda fra i commenti e vedrai che in molti sono favorevoli ad un mondo di tasse e restrizioni 🤔

Joe_malcantone 3 mesi fa su tio
Comunque sono curioso di sapere se le anime pure , che qua sotto sono contente del provvedimento , davvero non consumano alcool , bibite zuccherate varie, dolciumi di ogni tipo , hamburger del McDonald, bevande “zero”………… Vivete bevendo solo acqua e mangiate soltanto verdure ? Perché anche pane e pasta fanno ingrassare portando all’obesità , aumento costi cassa malati , etc etc………. Considerando il consumo pro capite di alcolici in Svizzera , molto di quelli qua sotto predicano bene ma razzolano male

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Risposta a Joe_malcantone
Gente ricca che può pagare ed è contenta di potersi distinguere... non ci sono spiegazioni diverse.

Tracy 3 mesi fa su tio
È semplice, basta non bere più queste bevande. Noi è un pezzo che non beviamo più questi prodotti e inoltre ti permette di risparmiare un sacco. Basta un po' di buona volontà!! 🤷🏼

Tirasass 3 mesi fa su tio
Perché tassare? Capisco le intenzioni, ma se fa male non è più logico vietare l'alimento in questione? Ah no, perché chi la tocca la libertà di fare business ai colossi agroalimentari? Non di certo il Cassis...

Joe_malcantone 3 mesi fa su tio
Come sempre chi subisce è l’utilizzatore finale che si ritrova un incremento del prezzo dovuto ad una tassa che dovrebbe disincentivare l’acquisto del bene. Ma perché invece di colpire sempre l’anello debole della catena, non tassano pesantemente il produttore (che secondo la logica del legislatore, vende prodotti non sani) imponendogli specifiche più restrittive ? Lo so che la riformulazione comporta costi per l’azienda , ma che senso ha allora permetterle di vendere e fatturare colpendo invece il cittadino ?

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Risposta a Joe_malcantone
Il cittadino verrebbe colpito lo stesso con il rincaro del prodotto da parte del produttore per coprire i balzelli, il discorso non cambia.

Disà 3 mesi fa su tio
sarebbe molto piu utile un sistema di bonus e malus alla cassa malati al fine di promuovere uno stile di vita sano , un ulteriore tassa sui consumi farebbe solo aumentare di poco ( visto che una tassa troppo elevata andrebbe ad affossare tutto il settore dolciario ) la spesa in generale con risultati tutti da verificare in termini di salute collettiva , bho proporre tasse su tasse evidentemente rimpie le tasche di qualcuno

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Risposta a Disà
Tipo la Cina... ottimo, non vedo l'ora... ma vi ascoltate... davvero vuole un sistema del genere? Fõllia pura

Voilà 3 mesi fa su tio
Risposta a Disà
Disà: e chi controlla quanto zucchero assumi giornalmente? E qualè uno stile di vita sano, visto che non solo gli zuccheri sono dannosi ma anche l'assunzione eccessiva di grassi ed un'infinità di comportamenti. Vogliamo uno Stato che invade fino a tal punto la sfera privata?

Jacko67 3 mesi fa su tio
Lux Von Alchemy concordo con te.

Jacko67 3 mesi fa su tio
Sarebbe ora! Zucchero, alcolici, carne rossa, sono i primi fattori del cancro, insieme al fumo. Poi è vero, sono le cose più buone.

Joe_malcantone 3 mesi fa su tio
Risposta a Jacko67
Carne rossa ??? Un vegano immagino …… dalla preistoria in avanti si cibavano di carne e non mi pare che la razza umana si sia estinta a causa dei tumori

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Risposta a Jacko67
Anche guidare, prendere l'aereo, fare sport.... vietiamo tutto, oppure tassiamo tutto, i ricchi si divertono i poveri non possono fare niente solo lavorare fino alla morte... ma basta.

Luchì92 3 mesi fa su tio
altra storiella per incassare soldi, che strano!!

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Giusto, solo chi ha i soldi ha diritto al piacere dello zucchero...

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Risposta a RemusRogue
Inoltre solo chi ha i soldi potrà viaggiare, guidare, inquinare,... a tutti gli altri andate a lavorare barboni e fate arricchire sempre di più i ricchi, poi magari avrete almeno il diritto di morire... forse.

Pensopositivo 3 mesi fa su tio
Risposta a RemusRogue
Troppo zucchero fa male, lo sanno anche i bambini... É una misura per prevenire malattie future, quindi giusto tassare. Poi ognuno fá quello che vuole... Buona giornata!

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Risposta a Pensopositivo
Esatto troppo... ma perché io che non ne assumo troppo dovrei pagare? Poi smettiamola se dovessimo vietare o tassare tutto quello che fa male spãra-temi un colpo subito e la facciamo finita, godetevi anche un po' la vita.

cippalippa 3 mesi fa su tio
Ci hanno riempito la testa con dolcificanti vari,che avrebbero dovuto sostituire gli zuccheri nelle bevande e quant'altro...adesso invece pare siano sospetti cancerogeni anche quelli... é un mondo fantastico!

FaNaGhiGarii 3 mesi fa su tio
F I N A L M E N T E, sono completamente a favore! E poi mi aspetto però una diminuzione della cassa malati dal anno successivo!

SO2 3 mesi fa su tio
Risposta a FaNaGhiGarii
Ogni aumento del costo della salute andrebbe assorbito tramite un aumento delle tasse su zuccheri, grassi e sigarette....invece che con un aumento della cassa malati

Thinks 3 mesi fa su tio
Risposta a FaNaGhiGarii
Hahaha😂😂🤣🤣... Un altro grande povero illuso, ma non avete ancora capito che continueranno ad inventare tasse inutili x il vostro piacere di pagarle, ma comunque ogni anno (come negli ultimi 30anni) prendendoci x i fondelli, ti rifilano l'aumento del 10 %? 😂 😂 😂

FaNaGhiGarii 3 mesi fa su tio
Risposta a Thinks
Povero illuso io, direi piuttosto Ignorantone tu, mettere delle tasse significative sulle sigarette, alcol e zucchero raffinato ne diminuisce automaticamente il consumo, con benefici significativi sulla salute della popolazione. Generalizzare sulle tasse è da ignoranti, semmai si può discutere su come vengano utilizzatie/spese quelle entrate.

FaNaGhiGarii 3 mesi fa su tio
Risposta a FaNaGhiGarii
vengono

SO2 3 mesi fa su tio
Assolutamente favorevole...troppa gente consuma troppo zucchero e poi si mette in lista d'attesa per le pillole dimagranti e nel frattempo pesa (in ogni senso) sulla societa' generando costi della salute...aggiungerei una proibizione ai minori di 16 anni ed un divieto di pubblicita'...lo zucchero e' come le sigarette, solo piu subdolo

RemusRogue 3 mesi fa su tio
Risposta a SO2
Bisognerebbe fare uno studio serio per capire anche quanto si risparmia di avs e cure di vecchiaia per tutte quelle persone che muoiono prima per via dei vizi...

Lux Von Alchemy 3 mesi fa su tio
Ma invece di imporre il “pizzo” sullo zuccherame.. impostare una legge sulla salute che minimizzi la percentuale di zucchero al massimo al 5%, e che premi le aziende che adoperino dolcificanti naturali a zero impatto glicemico? Questo significherebbe PROMUOVERE SALUTE.. ma invece si punta a far la cresta sulle bevande ed i cibi non salutari: mangiate e bevetene tutti.. noi facciam soldi comunque!

s1 3 mesi fa su tio
Mucche da mungere

Fox1981 3 mesi fa su tio
Una volta si diceva La Ricca Svizzera…. Ora si può dire la Povera Svizzera che ha una politica sempre più improntata a tassare - sanzionare il ceto medio- medio povero!!! Ed essere sempre più ricchi sono solo i già ricchi… poveri noi, tra un po’ ci metteranno anche una tassa sull’aria che respiriamo con una qualche scusa dell’inquinamento.

Pensopositivo 3 mesi fa su tio
Risposta a Fox1981
Il "vittimismo" dilagante non fa bene alla salute. Peró quello non si puó tassare. Ognuno é responsabile dei propri pensieri (a volte autolesionistici...).

Vallocavallo 3 mesi fa su tio
sempre la soluzione più facile e per fare cassetta, bravi non vi smentite mai!piuttosto che educare a un alimentazione sana e fare prevenzione attiva. bravi

francox 3 mesi fa su tio
In Italia non c'è la tassa. E dai..

John Wayne 3 mesi fa su tio
Tasse su tasse per cosa? Coca-Cola ha ridotto la quantità nella bottiglietta, ma non è mai stato abbassato il prezzo! Dove sono i risultati, nessuno lo sa o gli ha visti perché sono tutte misure farlocche per compiacere l'associazione a delinquere dei membri UE che devono intascare la busta sottobanco a fine anno.

Lore55 3 mesi fa su tio
Invece di tassare nuovamente intervenire sulle industrie (ma è improponibile se si è coinvolti con loro ... consigli di amministrazione, ecc...).

Blobloblo 3 mesi fa su tio
Basta che non ne mettono una anche sulla birra! 😂

Dex 3 mesi fa su tio
Risposta a Blobloblo
C’è già ed è salata

Rik830 3 mesi fa su tio
Hahaahh eccola qua …. Un altra tassa …. Nel giro di due mesi non so quanti aumenti hanno applicato o pianificato …. Mah…. Povera Svizzera….

Dex 3 mesi fa su tio
Paghiamo anche la tassa sull’aria sporca che respiriamo, ma non mi sembra che l’aria sia migliorata…riempiamo le tasche di qualcuno dai.

Simulator 3 mesi fa su tio
Anche respirare smog è pericoloso e dannoso…caro governo non avete pensato a una tassa sul “ respiro”…stet dimostrando che la svizzera è finita

Elisa_S 3 mesi fa su tio
Ai miei tempi i dolci e bevande zuccherate avevano un prezzo più caro in proporzione ad adesso. Adesso con un franco gli adolescenti e i ragazzini si possono comprare un litro di tè freddo e una tavoletta di cioccolato...a titolo di esempio ...

Valentino Alfano 3 mesi fa su tio
e certo...le tasse sono molto meglio dell'informazione. Che vergogna!

flame 3 mesi fa su tio
Risposta a Valentino Alfano
Si chiama deterrente e sarebbe una efficace. L’informazione non serve a un bene amato tubo, le persone non cambiano i comportamenti con le informazioni, il fumo è l’esempio palese.

Deluso 3 mesi fa su tio
Risposta a flame
Si inaffi, si é con il tabacco a 9fr quante persone hanno smesso di fumare…. Che poveretti!

vulpus 3 mesi fa su tio
Questa è proprio una tassa che mancava. Da noi i problemi o pseudo problemi li risolviamo tutto applicando delle tasse. Che poi il ricavato va a finire nel solito calderone senza fondo e con nessun beneficio per nessuno tranne i i soliti che fanno queste statistiche. L'assurdo di tutto questo , è che se anche la situazione viene corretta , la tassa rimane.

navy 3 mesi fa su tio
Una tassa sui genitori ignoranti (troppi in circolazione) e corsi obbligatori per crescere i figli. Altro che Assegni per i Figli!

Dex 3 mesi fa su tio
Risposta a navy
I corsi li fai tu?

flame 3 mesi fa su tio
Risposta a navy
I bambini che mangiano zuccheri da piccoli poi da grandi si sanno regolare e tendono a preferire cibo più sano. I bambini che vivono il nazismo salutare del cibo poi quando crescono tendono a strafogare con i cibo vietato da piccoli. In prigione i genitori che vietano ai figli di accettare un cioccolatino durante una caccia alle uova di pasqua.

Fiamma77 3 mesi fa su tio
Risposta a navy
Questa mi piace!!! Sono decenni che se ne parla ma i bimbi obesi raddoppiano … ma anche gli adulti eh?! Hanno sempre una qualche scusa … e nessun rispetto del proprio corpo! Che tristezza

Deluso 3 mesi fa su tio
Risposta a flame
Parole sante!

Luca 68 3 mesi fa su tio
di certo non si risolverà solo con altre tasse, vedi con le sigarette, se la gente vuole fumare fuma. personalmente ne ho un po' piene le scatole di questo sistema che pensa che le tasse risolvono i problemi. l'unica cosa che si ottiene è gente stufa e con le tasche vuote

sempro mi 3 mesi fa su tio
A quando una tassa sull'aria che respiriamo?😡

rosi 3 mesi fa su tio
non capisco chi compera tutte queste bevande, nulla di naturale, nulla di sano, e sono soldi buttati al vento, idem per le acque minerali.

Perilgiusto 3 mesi fa su tio
Visto che già paghiamo la tassa per c a g a r e trovo giusto pagare la tassa anche sulle bevande zuccherate,tanto l’anno prossimo aumenta tutto non sarà mica la tassa a spaventarci. A furia di tirare la corda prima o poi ci sarà anche in Svizzera una rivolta,forse i nostri politici a Berna è quello che vogliono tanto la loro pancia è sempre piena
NOTIZIE PIÙ LETTE