tipress (archivio)
BERNA
06.04.2020 - 13:580

Il legname illegale sarà vietato anche in Svizzera

Diversamente dall'Unione europea, nella Confederazione non ci sono disposizioni in questo senso

BERNA - Il legname proveniente da disboscamenti illegali sarà vietato anche in Svizzera. È quanto prevede una modifica d'ordinanza posta oggi in consultazione dal Dipartimento federale dell'ambiente, dei trasporti, dell'energia e delle comunicazioni (DATEC).

Diversamente dall'Unione europea, nella Confederazione non ci sono disposizioni che vietano il commercio di legname raccolto illegalmente. Per colmare il divario, il Parlamento ha deciso di modificare la legge sulla protezione ambientale. La relativa ordinanza prevede un obbligo, per chi immette per la prima volta sul mercato legno e prodotti da esso derivati, di provare che è stata applicata la dovuta diligenza.

Il DATEC ha poi modificato anche un'altra ordinanza per permettere ai proprietari di boschi e alle segherie di costruire depositi per il legname in tronchi (tondame). Questi dovranno rispettare i requisiti vigenti per gli edifici e gli impianti forestali.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-07-05 03:53:24 | 91.208.130.87