Keystone
ULTIME NOTIZIE Svizzera
SVIZZERA
10 ore
Cosa ci dirà questa volta Berset?
Il Consiglio federale è pronto a comunicare le nuove misure anti-Covid. Ecco alcune anticipazioni
GINEVRA
11 ore
Omicron nel campus, duemila in quarantena
Due contagi nella Scuola internazionale di Ginevra hanno fatto scattare massicce misure di contenimento
SVIZZERA
11 ore
«Introdurre una tassa per i non vaccinati»
Lo ha proposto Sanija Ameti, co-presidente del movimento Operation Libero
GRIGIONI
13 ore
In vacanza in hotel, ma solo se vaccinati o guariti
Al Kulm di St.Moritz la stagione turistica invernale inizia con una stretta sulle misure sanitarie
SVIZZERA
15 ore
«Presto potremmo dover decidere chi curare e chi no»
Il personale di cura lancia l'ennesimo allarme: le risorse sono scarse e i pazienti continuano ad aumentare.
SVIZZERA
16 ore
Un nuovo record di pacchi per la Posta
Sono 7,4 milioni quelli recapitati tra il 22 e il 30 novembre 2021. Centomila in più rispetto alla Cyber Week del 2020
SVIZZERA
16 ore
Decessi legati al Covid-19 quasi raddoppiati in una settimana
Il tasso di positività per 100mila abitanti è passato da 437,6 a 590,6: ben oltre il doppio del Ticino (269,2).
ZURIGO
17 ore
Un nuovo centro per i test covid all'aeroporto di Zurigo
È stato inaugurato oggi ed è in grado di effettuare 15mila tamponi alla settimana.
SVIZZERA
17 ore
Quarto caso di Omicron in Svizzera
La persona contagiata è rientrata nove giorni fa dal Sudafrica.
SVIZZERA
18 ore
«Nessuna quarantena per i viaggi d'affari»
Swismem si dice scettico sull'efficacia delle quarantene: «Non fermeranno la diffusione del virus».
ARGOVIA
18 ore
Anche Argovia gioca d'anticipo: «Su la mascherina nei luoghi pubblici»
Salgono così a 14 i cantoni che hanno anticipato alcune delle misure proposte dal Consiglio federale.
SVIZZERA
18 ore
«La stampa va sostenuta»
Il Consiglio federale invita il popolo ad approvare il tema in votazione il prossimo 13 febbraio.
SVIZZERA
18.03.2020 - 08:370

«Fare scorte di cibo è inutile. Il rifornimento è garantito»

Il delegato per l'approvvigionamento economico nazionale rassicura la popolazione

Werner Meier ha poi precisato che non c'è nessun motivo per farsi prendere dal panico: «Le riserve obbligatorie per le emergenze coprono da tre ai quattro mesi e mezzo».

BERNA - Werner Meier, il delegato per l'approvvigionamento economico nazionale, assicura che non c'è alcun bisogno di farsi prendere dal panico e fare incetta di cibo, in un'intervista pubblicata sui giornali del Gruppo CH-Media.

Meier ha spiegato che la Svizzera dispone di scorte alimentari sufficienti per situazioni di emergenza. Per quanto riguarda i prodotti alimentari, i medicinali e l'energia, le riserve obbligatorie coprono da tre a quattro mesi e mezzo.

Non c'è bisogno di saccheggiare gli scaffali dei supermercati. I rivenditori hanno riserve sufficienti. Con il sostegno della Confederazione, hanno anche adottato misure logistiche per garantire il rifornimento dei negozi, secondo Meier.

Inoltre, aggiunge, i dettaglianti non hanno segnalato alcun problema nell'approvvigionamento, ad esempio a causa della chiusura dei confini. Le restrizioni alla frontiera si applicano solo alla circolazione delle persone, non delle merci, sottolinea.

Indipendentemente dall'attuale situazione del coronavirus, tutti dovrebbero avere abbastanza cibo a casa per mantenersi per circa una settimana.

Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 1 anno fa su tio
Questa mattina alla Migros di Castione il tempo d'attesa per entrare era di quasi mezz'ora. Ne uscivano due ne entravano due. Naturalmente non mancavano quelli con due carrelli stracolmi e il personale non aveva nemmeno il tempo di rimettere altra merce negli appositi scaffali. La conseguenza era che si rimaneva di più all'interno in attesa che arrivasse la merce che effettivamente ti serviva-;(((
Zico 1 anno fa su tio
@Tato50 Ciao Tato. visto snch'io. mi fa però piacere pensare (pensare non vuol dire che sia così) che magari alcuni hanno fatto spesa non solo per loro ma per vivini di casa impossibilitati ad uscire. Di ieri la notizia che una sola persona di mia conoscenza fa la spesa per 15 persone che abitano nel suo stesso stabile, chiaro che il carrello della spesa strabocca. ma quante persone almeno non si espongono a rischi? Piuttosto sarebbero da sanzionare quelli che vanno nei parchi, si siedono uno accanto all'altro credendo di essere dei supereroi. nel mio paese a furia di dirlo sono passati ai fatti: hanno chiuso parchi e parchi giochi! unica soluzione? no, guarda da casa mia e li vedo ancora sul posto...
Tato50 1 anno fa su tio
@Zico Ciao Zico, effettivamente questa tua ipotesi non è da escludere e veramente non ci avevo pensato. Poi sulla quantità qualcuno "impanicato ed egoista ", ci sarà sicuramente. Figurati che ieri davanti alla farmacia Castione se le sono date di santa ragione perché il solito furbo sorpassava chi era in coda. Anche li avevano adottato il sistema esce uno entra uno ma qualcuno aveva fretta e le ha beccate sodo. Sto guardando "La vita in diretta" su RAI 1e hanno proprio parlato di quelli che se ne fregano e fanno gruppo. Mica scherzano li, 206 Euro a testa e via verso casa. Comuque quello che mi hai fatto rimarcare ha una sua logica, poi qualche pecorella nera ci sarà-;)))
ugobos 1 anno fa su tio
vi consiglio di far scorte perche siamo nel 1929. andate a vedere che é successo
MIM 1 anno fa su tio
@ugobos Non è la stessa cosa, oggi le banche non sono a corto di liquidità, anzi il contrario.
F/A-18 1 anno fa su tio
@MIM Beh..., o dio...., le banche San fuori miliardi che nemmeno hanno, semplicemente non ci sono....., ridicola la situazione. È per rimanere nel ridicolo ora le varie banche centrali dei vari paesi stamperanno tanti di quei miliardi per aiutare tante imprese, speriamo anche le mie ma non ci credo...., dimodo che l’inflazione dilagherà. Capisco poco di finanza ma penso che attualmente mente avere 100.- od un milione in banca vuol dire qualcosa, tra qualche mese forse non vi sarà differenza, ocio!
Zico 1 anno fa su tio
@F/A-18 la BNS ne ha a iosa. tanto vero che ha i tassi negativi. e non artificialmente ma semplicemente perchè gli arrivano troppi soldi. quindi da noi ci sono. nell'UE non so...
F/A-18 1 anno fa su tio
@Zico Lasciamo parlare MIM che se ne intende, comunque una volta c’era la regola di tanti soldi in circolazione quante riserve auree c’erano in cassa, da quando Nixon mi sembra ha dato il la per erogare soldi a tutti è cominciato il grande bluff, stampare soldi a vagonate, vedarem po cuma la va a finii......
Zico 1 anno fa su tio
@F/A-18 non so che lavoro fai, da parte mia tratto questo ogni giorno. se però preferisci, vedarem pö
F/A-18 1 anno fa su tio
@Zico Che ci siano miliardi a disposizione nella BNS non vi è dubbio, tra l’altro scusami ma non avevo intuito che sei del ramo....., comunque è anche vero che di tutti i mutui concessi una grandissima percentuale di questi soldi prestati assolutamente non esiste. MIM che dice a proposito?
sedelin 1 anno fa su tio
c'è anche sufficiente carta WC :-)
Mag 1 anno fa su tio
Fare scorte di cibo è utile solo se i supermercati chiudono. Questo accadrà se la società non riparte entro un paio di mesi al massimo. Un "corpo" fermo muore (sia esso fisico o sociale). La vita è movimento, con o senza virus, rimane comunque movimento. A breve verranno tempi in cui si dovranno fare scelte molto più difficili e li vedremo subito se chi dirige è all'altezza.
Mag 1 anno fa su tio
@Mag Far scoppiare un fuoco d'artificio è molto semplice; fabbricarne uno richiede anni di studio e pratica. Fermare tutto perché c'è il virus lo sa fare anche un ragazzo di 16 anni; far rimanere viva una società nonostante un virus, è un lavoro da veri leader e veri geni.
Tato50 1 anno fa su tio
@Mag Arriveremo al punto di "contingentare" la merce per evitare ciò che ho visto questa mattina e scritto nel mio Post sopra-;((
F/A-18 1 anno fa su tio
@Mag Infatti, sarà che tra un paio di mesi saremo messi molto ma molto peggio di adesso? Niente di più reale, li cominceranno i problemi veri e propri, ora si sta alla finestra a canticchiare oppure si gironzola senza meta, se ne riparlerà tra qualche mese......, auguri a tutti.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-12-03 08:34:32 | 91.208.130.89