NAZIONALE
05.03.2014 - 22:230
Aggiornamento : 21.11.2014 - 12:37

Svizzera-Croazia 2-2: la risposta è di Drmic

Il 21enne è stato il protagonista della selezione rossocrociata grazie alla personale doppietta

SAN GALLO - La Svizzera ha pareggiato con la Croazia nell’amichevole organizzata in vista dei Mondiali in Brasile, 2-2 il risultato finale. Ottimi i primi 45 minuti, meno bene la seconda parte della sfida, sicuramente un confronto utile per il gruppo di Ottmar Hitzfeld.

In una AFG Arena esaurita, fra le diverse risposte che il selezionatore voleva avere è arrivata quella relativa a Josip Drmic. L'attaccante del Norimberga, che in campionato ha già segnato 11 reti in una stagione da favola, ha messo a segno la sua prima e anche la sua seconda rete in Nazionale. Importante la prestazione del 21enne che è stato messo ulteriormente alla prova in un match che lo vedeva confrontato con la formazione del paese delle sue origini.

Al 33’ è stato proprio il giovane ad aprire le marcature, ma solo sei minuti più tardi l’esperto Olic ha riportato il punteggio in parità. Detto fatto, il numero 19 ha riconquistato il vantaggio con la personale doppietta al 41’. Al rientro dagli spogliatoi, però, la Croazia è parsa decisamente più aggressiva, veloce e propositiva anche grazie ai diversi cambi effettuati, tanto che di nuovo Olic ha ritrovato l’equilibrio al 54’. La Svizzera, al contrario, è sembrata meno decisa e frizzante, in difficoltà non si è più resa pericolosa occupata a contenere le incursioni avversarie.

SVIZZERA – CROAZIA 2-2 (2-1)
Reti: 33’ Drmic 1-0, 39’ Olic 1-1, 41’ Drmic 2-1, 54’ Olic 2-2.

Commenti
 
Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-01-26 10:06:51 | 91.208.130.86