keystone-sda.ch / STF (Seth Wenig)
+17
SPORT
Risultati e classifiche
ULTIME NOTIZIE Sport
CHAMPIONS LEAGUE
1 ora
Atalanta beffata dal Real, City con un piede nei quarti
I bergamaschi hanno perso 1-0 contro i blancos, mentre i mancuniani hanno espugnato Moenchengladbach 2-0.
SWISS LEAGUE
2 ore
Il Langenthal piega i generosi Rockets
Una buona prova non basta ai rivieraschi, sconfitti 3-1 dai bernesi.
SUPER LEAGUE
3 ore
Lucerna che beffa: il Vaduz pareggia al 93'
La truppa di Celestini non è andata oltre all'1-1 in trasferta contro la formazione del Liechtenstein.
EUROPA LEAGUE
4 ore
Il Tottenham (a valanga) è la prima qualificata
Gli Spurs hanno staccato il pass per gli ottavi di finale in virtù del 4-0 rifilato al Wolfsberger.
COPPA SVIZZERA
4 ore
Coppa, il GC elimina il Losanna
Serata di festa per le Cavallette, che volano ai quarti grazie al 2-0 sui vodesi
SERIE A
5 ore
«Per loro non sono un parassita»
Potente, influente e a volte "odiato"... Mino Raiola si difende: «Lavoro per il bene dei miei assistiti: nulla di più»
NATIONAL LEAGUE
7 ore
Friborgo: rinnovo biennale per Bykov
La bandiera del Gottéron ha esteso il suo contratto: «È il club del mio cuore»
SUPER LEAGUE
9 ore
Reto Ziegler, benvenuto a Lugano
L'ex nazionale elvetico sul manto erboso di Cornaredo: scatta la sua avventura ticinese.
NATIONAL LEAGUE
10 ore
Miro Zryd dal Berna al Langnau. Hirschi lascia il Ticino
Il difensore degli Orsi lascerà la Capitale con un anno di anticipo.
HCAP
11 ore
"L'Ambrì mi appartiene": l’HCAP lancia un aumento di capitale digitale
L’obiettivo è di emettere un totale di 6775 nuove azioni nominative.
NATIONAL LEAGUE
12 ore
A Losanna arriva lo slovacco Libor Hudacek
L'attaccante sostituisce Cory Conacher, passato al Berna
L’OSPITE - ARNO ROSSINI
12 ore
«Vinci o fai far soldi, non ci sono altre opzioni»
Arno Rossini: «I trofei pesano, ma se uno ti paga lo stadio...».
LOS ANGELES
12 ore
«Fortunato a essere ancora vivo»
Tiger Woods ha riportato gravi lesioni alla gamba destra, nella quale sono state inserite placche e viti.
TENNIS
15 ore
Bencic e Teichmann: gioie australiane
Le due elvetiche hanno centrato la qualificazione ai quarti di finale del torneo di Adelaide
LUGANO
16 ore
Dal campetto di Cassarate alla... Champions: «Quante litigate con Urs Fischer»
Gerry Gerosa e la sua immensa carriera, fra Trapattoni, U21 svizzera e Basilea: «Mourinho? Ci snobbò alla grande».
TENNIS
06.09.2020 - 22:270
Aggiornamento : 07.09.2020 - 00:40

Clamoroso agli US Open: Djokovic squalificato

Accidentale, il gesto è tuttavia costato carissimo al serbo.

Incredibile quanto successo a New York: il numero uno al mondo ne ha combinata un’altra.

NEW YORK  - Meno di un set, il primo, nel quale era sotto 5-6 contro Pablo Carreño Busta. Tanto è durato il match degli ottavi di finale agli US Open per Novak Djokovic. Poi, incredibilmente, il serbo è stato squalificato.

In un momento di sconforto, il numero uno al mondo si è liberato con rabbia di una pallina, che per sua sfortuna ha centrato un giudice di linea. Pur accidentale, il gesto è stato ritenuto gravissimo e per questo immediatamente sanzionato. Nole ha così chiuso anticipatamente - e mestamente - la sua avventura newyorkese.

Nel 2020 Djokovic era stato perfetto: 26 incontri disputati, 26 vittorie. Poi è arrivata la nerissima macchia del major della Grande Mela...

SPORT: Risultati e classifiche

keystone-sda.ch / STF (Seth Wenig)
Guarda tutte le 20 immagini
Commenti
 
ATTENZIONE: a causa dell’elevato numero di commenti sui blog e alla difficoltà della redazione di monitorarli, abbiamo attivato un filtro automatico.
La libertà di espressione deve essere garantita da un comportamento civile e rispettoso di ciascun utente.
Chiunque scriverà offese o frasi irrispettose verrà automaticamente bannato con la conseguente cancellazione dell’account.
Tato50 5 mesi fa su tio
Un gesto involontario che può accadere, tanto che in un primo momento non si è nemmeno accorto di aver colpito quella giudice. Quando si è reso conto è andato subito a sincerarsi delle condizioni ma qualcuno ha voluto che Djokovic non vincesse il torneo. Una prima "rivalsa" su quell'associazione che vuole creare ?
SSG 5 mesi fa su tio
@Tato50 anch'io in autostrada non mi sono accorto di andare a 150 perché stavo rispondendo a un sms ... un gesto involontario può accadere e quando mi sono reso conto ho chiesto scusa al poliziotto, ma qualcuno ha voluto che non guidassi più un'auto. E' anche questa una rivalsa? (ovviamente è un esempio, ma non bisogna sempre vedere il complotto. Se c'è un regolamento/legge va rispettato.)
Tato50 5 mesi fa su tio
@SSG Beh, 150 all'ora in autostrada e poi usi il cellulare cosa devi ancora fare per essere punito. Certo il regolamento parla chiaro, ma come in quasi tutte le leggi forse un pochino di flessibilità ci vorrebbe. Metterei "la volontà di colpire un giudice" e nel caso in questione una penalità sul punteggio. Non credo che abbia "mirato" la donna sapendo quali sarebbero state le conseguenze !!
SSG 5 mesi fa su tio
@Tato50 certo che se dovessimo fare regolamenti/leggi "ad personam" non invidio di certo che deve farli rispettare incominciando dalle forze dell'ordine. Appunto sapendo delle possibili conseguenze avrebbe semplicemente dovuto far cadere le palline a terra e non fare il solito gesto di stizza! Questa volta è andata male.
Tato50 5 mesi fa su tio
@SSG Non intendevo di fare "leggi ad personam" ma leggi che tengano conto della intenzione rispetto al caso. Allora puniamo chi durante una partita spacca racchette che non è certo un gesto sportivo. Andiamo sulla legge "Via Sicura" dove dopo mesi qualcuno ha capito che è sproporzionata rispetto ad altri reati. Ora stanno cambiandola perché tratta tutti alla medesima stregua e non tiene conto di eventuali attenuanti !
francox 5 mesi fa su tio
Aveva già rischiato di colpire un giudice a Shangai, a Roland Garros e almeno in un'altra occasione con un lancio della racchetta, tanto che un giornalista aveva predetto una squalifica. Se risultava antipatico prima, adesso si è ... guadagnato il titolo di campione del mondo.
Mamarco 5 mesi fa su tio
Certamente la sanzione è stata esagerata, ma tirare in ballo il Signor Federer e Nadal.... Basta con questa invidia, non sparare cavolate pf. La prima parte dello scritto andava bene, si avvertiva quasi correttezza e umiltà, poi la solita invidia è uscita. Peccato, era un esercizio di stile quasi ben riuscito, ma evidentemente impossibile.
roma 5 mesi fa su tio
Gesto incredibilmente antisportivo. A casa!
Norvegianviking 5 mesi fa su tio
@roma Ma fammi il piacere. Allora le partite di calcio tra simulazioni, sceneggiate, sputi, insulti, falli cattivi dovrebbe concludersi sempre 3 contro 3
roma 5 mesi fa su tio
@roma @Norvegianviking cosa c'entra il calcio? Dai che ce la puoi fare...
francox 5 mesi fa su tio
il regolamento prevede la squalifica immediata se un giocatore colpisce un giudice con un gesto di stizza.
Inve 5 mesi fa su tio
Leggere commenti denigratori nei confronti di una giudice di linea è di una tristezza incredibile. Prima di giudicare e sputare sentenze schifose quali “simulatrice”, “Nonnetta” o “vecchia” si potrebbe e dovrebbe anche pensare. Quanta pochezza come sempre nella sezione dedicata ai commenti!
Inve 5 mesi fa su tio
Non comprendo l’odio nei confronti di un giocatore che comunque per il tennis ha fatto e continuerà a fare grandi cose. Tuttavia Il regolamento parla chiaro. Ha commesso un errore (va detto anche che è stato parecchio sfortunato) e ha pagato con una squalifica giusta. Gesto sicuramente involontario ma da punire.
Norvegianviking 5 mesi fa su tio
@Inve Nessuno qua ricorda McEnroe. Ne ha combinate di ogni eppure risultava simpatico ai più...
Dioneus 5 mesi fa su tio
Squalifica evidentemente senza senso. Non c'era alcuna volontarietà. Ha fatto bene a non dare la mano all'arbitro all'uscita
Norvegianviking 5 mesi fa su tio
@Dioneus No forse doveva stringergliela, per fargli capire quanto era superiore.
francox 5 mesi fa su tio
@Dioneus Non lo si fa per regole anticovid.
Norvegianviking 5 mesi fa su tio
Ha sbagliato, ha pagato. Ma tutto mi sembra eccessivo. Chi da contro Djokovic a prescindere lo fa unicamente perchè non accetta possa diventare il numero uno di sempre. Nello sport tanti in passato hanno sbagliato, ma non mi pare (anche per questione di campanilismo) che tutti venissero lanciati. Da McNroe a Marquez, da Zidane a Piquet anche i campioni sbagliano. Gli angioletti che crocifiggono Djokovic spero che nella vita non abbiano mai commesso errori.
seo56 5 mesi fa su tio
Bene!!
Nano10 5 mesi fa su tio
Ulteriore dimostrazione di prepotenza e ignoranza, questo giocatore se dovesse scoprire chi ha inventato l’intelligenza lo uccide.
Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-02-25 00:13:23 | 91.208.130.86