keystone-sda.ch / STF (ANDY RAIN)
Harry farà parte di una commissione che analizzerà la disinformazione.
STATI UNITI
24.03.2021 - 18:300

Secondo lavoro per Harry nell'arco di 48 ore

Il duca di Sussex è diventato membro della commissione dell'Aspen Institute nata per contrastare la disinformazione

LOS ANGELES - Il principe Harry ha ottenuto un nuovo, prestigioso incarico appena 24 ore dopo aver ottenuto un lavoro presso una startup della Silicon Valley.

Il duca di Sussex farà parte della nuova commissione dell'Aspen Institute, che si occuperà del contrasto della disinformazione, a partire dal mondo digitale. Harry sarà uno dei 15 commissari che, insieme a tre co-presidenti, condurranno uno studio di sei mesi sull'informazione negli Usa. «Questa crisi dell'informazione mina la fiducia nelle nostre istituzioni democratiche e colpisce le fondamenta della società» ha dichiarato Chris Krebs, uno dei tre co-presidenti.

L'Aspen Institute, nota organizzazione non profit, aveva annunciato la costituzione della commissione nel mese di gennaio. Il mandato è di sviluppare «risposte pubblico-private utilizzabili» e, 60 giorni dopo la prima riunione (prevista ad aprile), di redarre un rapporto intermedio che individui «le problematiche più critiche e urgenti».

Il profilo del secondogenito di Carlo e Diana potrebbe essere stato scelto sulla base delle sue esperienze personali con i media. Lui stesso ha lamentato, nel corso della celebre intervista a Oprah Winfrey, che il continuo accanimento mediatico (e, in particolare, il razzismo dei tabloid britannici) è stato uno dei motivi principali che lo hanno portato a lasciare il Regno Unito.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-09-26 09:04:58 | 91.208.130.86