Immobili
Veicoli

DUBAILa Pininfarina Battista e quell’accelerazione da record

25.11.22 - 09:00
Primato per l’hypercar italiana, capace di andare da zero a 100 km/h in 1’’86
Pininfarina
La Pininfarina Battista e quell’accelerazione da record
Primato per l’hypercar italiana, capace di andare da zero a 100 km/h in 1’’86

Continuano a far registrare record le auto elettriche di nuova generazione. Dopo la Rimac Nevera, ufficialmente la vettura a batteria più veloce del mondo dopo i 412 km/h fatti registrare sul circuito tedesco di Papenberg, è l’italiana Pininfarina Battista a fissare un altro primato.

Parliamo dell’accelerazione da zero a 100 km/h, che la hypercar del brand torinese ha “bruciato” in appena 1’’86 dopo aver fissato in 1’’79 il tempo di accelerazione da zero a 60 miglia orarie e prima di volare da zero a 200 km/h in soli 4’’75. Nessuna auto al mondo in questo momento è in grado di scattare con tale rapidità. I risultati sino stati registrati sul circuito di Dubai, dove la Battista ha fissato anche un altro primato: il record assoluto di frenata da 100 a 0 km/h per una vettura elettrica, registrato in soli 31 metri grazie all’utilizzo di un sistema frenante con dischi carboceramici all’avanguardia.

La Battista ha molto in comune con la Rimac Nevera, auto che ha fornito la base per la hypercar italiana, che però indossa una diversa veste aerodinamica e adopera una differente messa a punto: 1.900 i Cv a disposizione dell’italiana, con 2.340 Nm di coppia.     

COMMENTI
 
Mao75 1 sett fa su tio
ok, bello l'esercizio di tecnica e stile. ora PF fate una macchina che faccia 100 km con 1 KW. quella sarà davvero rivoluzionaria e cambierà il futuro
Boma 1 sett fa su tio
Pienamente d'accordo, anche me mi hanno stancato...
Busca 1 sett fa su tio
D'accordo anch'io ma facciamo pure anche 5kw/100km.
NOTIZIE PIÙ LETTE