Immobili
Veicoli

SAN JOSEAmbizione Usa, design italiano: Drako Dragon sfida Tesla e Rimac

15.07.22 - 07:00
Grazie alla collaborazione di GranStudio, l’azienda californiana ha realizzato un suv da 2.000 Cv
drakomotors.com
Ambizione Usa, design italiano: Drako Dragon sfida Tesla e Rimac
Grazie alla collaborazione di GranStudio, l’azienda californiana ha realizzato un suv da 2.000 Cv

Ambizione made in Usa e design italiano: questa la combinazione alla base della Dragon, il nuovo super-Suv elettrico a cui sta lavorando Drako, giovane brand californiano che mira a produrre vetture ad alte prestazioni ed emissioni zero. Il modello in questione è un suv per il momento ancora non svelato al grande pubblico. Dai primi teaser diffusi, Dragon si contraddistingue per un design molto aggressivo, con un frontale piuttosto corto e fari LED in verticale che ne accentuano l’anima sportiva, esaltata anche dalle fiancate piuttosto voluminose, dalla linea del tetto, simile a quello di una coupé, e dalle portiere ad apertura ad “ali di gabbiano”.

Il design della Dragon è frutto del lavoro dell’italiana GranStudio, azienda che può vantare di aver già contribuito in maniera determinante alle forme dell’avveniristica Lightyear One. Se GranStudio ha curato il design della Dragon, Drako s’è occupata della “sostanza”: il nuovo suv monterà un powertrain DriveOS composto da ben 4 motori elettrici ed esprimerà una potenza complessiva di ben 2.000 Cv. La straordinaria accelerazione prevista da zero a 100 km/h è di 1’’9, mentre la velocità di punta sarà di 320 km/h.

Numeri che, se confermati, metterebbero la Dragon in competizione con due “fenomeni” elettrici come la Rimac Nevera e la Tesla Model S Plaid. Rispetto a questi due modelli, Drako ha spiegato che la Dragon avrà un prezzo più competitivo.    

NOTIZIE PIÙ LETTE