Immobili
Veicoli
pixabay.com
WASHINGTON
29.01.2022 - 06:000

Non è vero che le elettriche prendono fuoco più facilmente

Uno studio americano smentisce un luogo comune circa la sicurezza delle auto a batteria

Da quando le case automobilistiche hanno iniziato a investire nell’elettrico i detrattori di questo tipo di vetture hanno sollevato spesso dubbi sulla loro sicurezza, affermando in particolare che le auto a batteria fossero più inclini a prendere fuoco rispetto a quelle tradizionali a benzina.

Ora uno studio del portale americano AutoInsuranceEZ basato sui dati raccolti dal National Transportation Safety Board del governo statunitense smentiscono questo luogo comune. Nel 2020, infatti, 215mila auto a benzina o ibride sono andate in fiamme negli Stati Uniti, mentre le auto elettriche che hanno preso fuoco sono state appena 52. I numeri in assoluto potrebbero essere poco indicativi, dato che le elettriche sono ovviamente meno diffuse rispetto alle termiche.

Analizzando però le percentuali, la sicurezza delle elettriche viene confermata: ogni 100mila unità vendute, infatti, i casi di incendio tra i modelli a benzina sono oltre 1.500, mentre quelli riguardanti le elettriche si fermano a 25. Insomma, le auto elettriche non si incendiano più facilmente di quelle a benzina, anzi sembrano essere più sicure.  

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2022 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2022-05-29 10:40:13 | 91.208.130.85