Faw.com
CHANGCHUN
08.05.2020 - 08:000

"Matrimonio" in Italia per Hongqi e Silk EV

Le auto frutto della collaborazione tra i due brand potrebbero essere prodotte a Modena

di Redazione

La Cina accelera il processo che la porterà a sfornare la sua hypercar. Il tutto grazie alla Hongqi, marchio appartenente al gruppo Faw Group, che ha avviato una collaborazione con l’azienda statunitense Silk EV per produrre la sua prima vettura sportiva ad alte prestazioni, denominata serie S. La collaborazione tra il marchio cinese e quello statunitense nordamericano potrebbe concretizzarsi in Europa, precisamente in Italia: la Silk EV, infatti, ha un suo centro di ricerca e sviluppo a Modena e proprio la città emiliana potrebbe ospitare la sede dell’impianto produttivo della Hongqi serie S.

La base di partenza del lavoro del brand cinese e della Silk EV potrebbe essere la S9, modello presentato allo scorso salone di Francoforte che presenta un motore ibrido V8T da 1.400 Cv capace di offrire un’accelerazione da 0 a 100 km/h in 1,9 secondi e toccare i 400 km/h di velocità.   

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter


Copyright © 1997-2020 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2020-06-04 01:36:14 | 91.208.130.85