Cerca e trova immobili

STATI UNITIIneleggibilità di Trump? La Corte suprema è scettica

08.02.24 - 21:46
Dubbi sulle argomentazioni che mettono in discussione l'eleggibilità di Donald Trump in base al 14esimo emendamento
afp
Fonte ats ans
Ineleggibilità di Trump? La Corte suprema è scettica
Dubbi sulle argomentazioni che mettono in discussione l'eleggibilità di Donald Trump in base al 14esimo emendamento

WASHINGTON - Prevalgono dubbi e scetticismo tra i nove giudici della Corte suprema sulle argomentazioni contro l'eleggibilità di Donald Trump in base al 14esimo emendamento, introdotto nel 1868 per impedire che qualsiasi funzionario civile o militare che aveva servito negli Stati Uniti prima della Guerra civile riguadagnasse posizioni di autorità se aveva tradito il suo paese sostenendo la Confederazione sudista. Lo si evince dalle loro domande e dai loro commenti.

Uno su tutti quello del presidente John Roberts, che ha fatto capire chiaramente di non condividere la conclusione secondo cui il 14esimo emendamento mirava a consentire agli Stati di determinare se un candidato fosse un insurrezionalista non eleggibile.

«Il punto centrale del 14esimo emendamento era limitare il potere statale, giusto?», ha detto rivolto all'avvocato che rappresenta alcuni elettori del Colorado. «La vostra è una posizione che fa a pugni con l'intero orientamento del 14esimo emendamento», ha aggiunto, sottolineando che tale posizione avrebbe dato agli ex Stati confederati il potere di valutare se un candidato poteva essere squalificato da una carica federale.

L'emendamento fu approvato per limitare i diritti degli Stati e conferire potere al governo federale, ha proseguito Roberts, e questo è "l'ultimo posto in cui si dovrebbe cercare l'autorizzazione per gli Stati, compresi gli Stati confederati, di attuare il processo elettorale presidenziale".

Il giudice Brett Kavanaugh gli ha fatto eco rafforzando il punto in una serie di domande che hanno messo in discussione la tesi dei ricorrenti del Colorado.

Lo scetticismo di Roberts e Kavanaugh non sono un buon segno per gli sfidanti, perché si tratta dei due giudici conservatori considerati più "contendibili" per ribaltare la maggioranza di destra della corte.

La giudice Elena Kagan ha proseguito suggerendo che sarebbe "straordinario" per un singolo Stato influenzare efficacemente le elezioni presidenziali dell'intera nazione.

L'udienza in cui la Corte suprema ha ascoltato gli argomenti delle parti pro e contro l'eleggibilità di Trump dopo che la Corte suprema del Colorado lo ha escluso dal voto statale per il suo ruolo nell'assalto al Campidoglio in base al 14esimo emendamento della Costituzione si è chiusa dopo quasi un'ora e mezzo.

Entra nel canale WhatsApp di Ticinonline.
COMMENTI
 

Geremia 4 mesi fa su tio
Che paese i d i o t a. Vogliono risolvere i problemi degli altri e non sono capaci di sbattere in carcere un criminale come trump

Giacamma1990 4 mesi fa su tio
Risposta a Geremia
ti ricordo che il criminale è stato l unico a non scatenare guerre... R ti ricordo che nel 18 quando c era trump putin stava per invadere l ucraina... cosa che grazie a trump non avvenne... invece con biden... beh non commento

Emib5 4 mesi fa su tio
Risposta a Giacamma1990
A te va invece ricordato che non c'è mai stato un presidente, o ex, che abbia avuto tante questioni giudiziarie e che ha difeso un quasi colpo di stato, fallito per la pochezza dei suoi boys, non certo per merito suo. Aggiungiamo che è un bugiardo seriale e che non ha iniziato guerre solo per caso fortuito. È un presidente così che le destre vogliono? Ai pro rep va ricordato che la maggior parte delle guerre degli ultimi 60 anni sono iniziate sotto presidenti repubblicani.

Spartan555 4 mesi fa su tio
Risposta a Emib5
„Quasi colpo di stato“. LOL. Primo colpo di stato della storia senza armi, per di più in un paese dove i privati posseggono 390 milioni di armi. Saranno stati tutti sbadati o magari non era un colpo di stato („quasi“ o non)? Mmmmmmhhh…

Emib5 4 mesi fa su tio
Risposta a Spartan555
Minimizza pure! La realtà dei fatti è che le armi c'erano e ci sono anche stati feriti e morti. E molti hanno già subito condanne, non ancora l'ex presidente che li ha incitati.È comunque incredibile che la sfida sia tra un vecchio bugiardo e un vecchio smemorato, ma non hanno più un Kennedy, o un Roosvelt?

Geremia 4 mesi fa su tio
Se riescono a renderlo ineleggibile il mondo intero gliene sarà più che grato

burningsimon 4 mesi fa su tio
Trump for president

Nikko 4 mesi fa su tio
Risposta a burningsimon
Mi spiace per te ma i repubblicani onesti non voteranno Trump…

Spartan555 4 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
Ma cosa ne sai tu di cosa voteranno gli elettori repubblicani, ma par piasee dai…

Samu8181 4 mesi fa su tio
Grande Trump

Nikko 4 mesi fa su tio
Risposta a Samu8181
Grande f a r a b u t t o … molti repubblicani onesti non sono d’accordo con te…

RV50 4 mesi fa su tio
Poveri Americani ,popolo di pecore che non hanno la capacità di dire che personaggi come l' ex presidente che trascorre più tempo in tribunali che fuori e come l'attuale presidente prossimo per una casa per anziani non sono più persone affidabili a prendere il posto di presidente della nazione " potenzialmente più armata del mondo" ma possibile che con tutti quei studiosi ,avvocati, ecc. ecc. non riescano a trovare delle persone in grado di essere votati alla presidenza!!!! nazione che si ritiene esempio mondiale di democrazia ma che da quello che si sta vedendo non é meglio di una nazione del "terzo mondo"

Luca 68 4 mesi fa su tio
non so come si fa a essere scettici, l' anno visto anche i pinguini al polo Nord e il resto del mondo quello che è successo. speriamo che non venga rieletto. Pora America

Nikko 4 mesi fa su tio
Risposta a Luca 68
Milioni di testimoni l’hanno visto e sentito in mondovisione…

Nikko 4 mesi fa su tio
… comunque ci sono molti repubblicani onesti che si vergognano di avere un candidato come Trump …

Nikko 4 mesi fa su tio
Risposta a Nikko
… ad esempio Norma Anderson, 91 anni, prima firmataria del ricorso contro l’eleggibilità di Trump, una repubblicana doc vecchio stile …

Nikko 4 mesi fa su tio
… Da questa Corte Suprema, a maggioranza trumpiana assoluta, non vedo proprio cos’altro ci si poteva aspettare …

Se7en 4 mesi fa su tio
… qui ovunque tu vai, specie nei posti vacanti comunali e/o cantonali, ti chiedono la fedina penale linda e poi uno in un’altra nazione, anche se ha la fedina lercia, può addirittura candidarsi come Presidente… 😱🤮🙈

Se7en 4 mesi fa su tio
🙈… l’America troppo spesso ha dimostrato di essere un caso patologico…! Ditemi voi se una persona che ha diversi “capi d’accusa” e procedure penali sulle spalle, può essere eletto Presidente di una nazione! Poi ci chiediamo perché il mondo va a rotoli! No comment!
NOTIZIE PIÙ LETTE