keystone-sda.ch / STF (Rick Rycroft)
REGNO UNITO
08.03.2021 - 13:230

«Buckingham Palace deve indagare a fondo»

Il Labour chiede un'indagine interna sulle rivelazioni di Meghan e Harry: «Questione da trattare con la massima serietà»

A preoccupare è in particolare sono le accuse di razzismo riguardanti il figlio dei duchi di Sussex, Archie.

LONDRA - Le rivelazioni dei duchi di Sussex nel corso dell'intervista trasmessa da Cbs fanno muovere oggi anche la politica britannica e in particolare il partito Laburista, che - per voce della ministra ombra dell'istruzione, Kate Green - auspica l'apertura di un'indagine interna da parte di Buckingham Palace.

A scuotere il Labour sono state le parole - non attribuite ad una figura precisa da parte di Meghan - riferite alle «preoccupazioni» in merito alla carnagione del primogenito della coppia, prima della sua nascita. Un velo di razzismo, quello evocato dalla duchessa, sul quale la Royal Family deve «chinarsi con la massima serietà, indagando a fondo» sull'accaduto, ha detto ai microfoni di Sky News.

Nella lunga chiacchierata con Oprah, l'ex attrice ha spiegato come a Palazzo vi fossero «preoccupazioni e conversazioni su quanto sarebbe stata scura» la pelle del piccolo Archie. Un'informazione di cui era venuta a conoscenza attraverso il marito Harry.

Le accuse emerse durante l'intervista hanno suscitato sdegno anche sul fronte dei Conservatori. La sottosegretario di Stato parlamentare per i bambini e le famiglie del governo Johnson, Vicky Ford, ha commentato seccamente che «il razzismo non può avere spazio» nel Regno Unito.

Potrebbe interessarti anche

YouTube

Facebook

Instagram

Linkedin

Twitter

TikTok


Copyright © 1997-2021 TicinOnline SA - Tutti i diritti riservati
IMPRESSUM - DISCLAIMER - SEGNALACI - COMPANY PAGES
Disposizioni sulla protezione dei dati  -   Cookie e pubblicità online  -   Diritto all'oblio


Ultimo aggiornamento: 2021-05-06 11:10:19 | 91.208.130.89